martedì, Maggio 24, 2022
HomeSenza categoriaCome controllare i moscerini della frutta in giardino e al chiuso

Come controllare i moscerini della frutta in giardino e al chiuso

Drosofila spp.

Hai mai lasciato una buccia di banana nella spazzatura o uno strofinaccio da cucina non lavato per un po’ troppo a lungo e appaiono nuvole di irritanti mosche, apparentemente dal nulla?

Oppure, sei stato tutto eccitato per un raccolto di lamponi autunnali solo per trovare i rubini una volta perfetti danneggiati e inacidire le canne?

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Se hai mai avuto un problema con la mosca della frutta, sai quanto può essere frustrante.

Fortunatamente, ci sono una varietà di opzioni per affrontare le minuscole mosche dell’abbronzatura che stanno emergendo da qualche parte nella tua casa o nel tuo giardino.

Tutto ciò che devi sapere su questi piccoli fastidi rotondi è spiegato per te di seguito!

Ecco cosa tratteremo:

Cosa sono i moscerini della frutta?

In questo articolo tratteremo due tipi principali: la mosca comune della frutta (Drosophila melanogaster), che è il principale colpevole nella tua casa e meglio descritta come una mosca dell’aceto, e la drosophila maculata (D. suzukii), un’importante fattoria invasiva e parassita del giardino.

Larve di mosca della frutta sul lampone.

Esistono molti altri tipi, compresi quelli che attaccano gli alberi di agrumi, l’uva spina e il ribes e le ciliegie occidentali, ma i due di cui parleremo in questo articolo sono molto comuni.

In casa, i moscerini della frutta sono un fastidio tutto l’anno al chiuso, in bilico sui prodotti maturi e sui rifiuti in decomposizione, con le infestazioni che raggiungono il loro apice a fine estate e autunno. Possono contaminare il cibo con batteri e altri tipi di agenti patogeni.

Nel giardino, la drosophila dell’ala maculata (SWD) inserisce le uova nei frutti di bosco, introducendo e facilitando la malattia, accelerando la decomposizione e rendendo le bacche infestate dai vermi brutte, sgradevoli e rancide.

SWD sul lampone.

Entrambi amano gli oggetti deperibili non refrigerati, maturi o in fase di maturazione, sia sul bancone che in giardino.

D. melanogaster ha semplicemente bisogno di un film umido di materiale su cui riprodursi, come negli scarichi o nella spazzatura, su mop, stracci, cibi in fermentazione e altri tipi di materia organica umida, e quindi è attratto da prodotti troppo maturi o in decomposizione.

Tuttavia, SWD prende di mira frutti sani che spesso sono ancora sullo stelo, come more, mirtilliciliegie, uva, prugne, lamponie fragolee prenderà di mira frutti danneggiati dalla buccia spessa come mele, peree pomodori ciliegini anche.

Una volta infestato, la putrefazione è accelerata.

Identificazione

I D. melanogaster adulti sono mosche minuscole, rotonde e abbronzate che misurano un ottavo di pollice di lunghezza. Hanno gli occhi rossi e i maschi hanno strisce nere e una punta dell’addome nera, mentre le femmine hanno solo strisce.

D. melanogaster adulto

Gli adulti SWD sono mosche rotonde giallo-marroni con occhi rossi e bande di colore scuro sull’addome, che si ispessiscono fino a diventare un dorso nero.

Le femmine hanno ali chiare e non marcate, mentre i maschi hanno ali chiare con una caratteristica macchia nera sulla prima vena vicino alla punta dell’ala.

SWD adulto.

Le pupe di entrambe le specie sono da marrone chiaro a scuro e affusolate, con un guscio duro.

pupa di mosca della frutta

Le larve sono larve bianche, cilindriche, senza gambe che misurano un ottavo di pollice di lunghezza, con estremità affusolate e una testa distinta.

Larve di drosofila.

Le uova sono minuscole, lunghe mezzo millimetro, da bianche a giallo chiaro e hanno la forma di riso.

Biologia e ciclo di vita

I cicli di vita di questi parassiti possono essere completati molto rapidamente, impiegando solo sette giorni in condizioni ideali e possono essere completate più generazioni all’anno.

Le femmine di entrambe le specie possono deporre fino a 500 uova.

D. melanogaster depone le uova all’interno o vicino alla superficie della frutta in fermentazione e in altre aree umide come descritto sopra, mentre SWD ovoposita in frutti sani dalla pelle morbida o leggermente danneggiata dalla pelle spessa.

D. melanogaster può riprodursi tutto l’anno nella tua casa, ma le popolazioni di SWD raggiungono il picco in agosto e settembre e gli adulti svernano all’aperto.

Le uova si schiudono nelle rispettive case entro circa 30 ore e le larve si nutrono lì, completando tre stadi in appena quattro giorni prima di cadere nel terreno per impuparsi. D. melanogaster può impuparsi nel frutto o ovunque si stessero nutrendo le larve.

In generale, è necessario meno di un mese per generazione per passare dall’uovo all’adulto in riproduzione.

Monitoraggio

Lo saprai se hai un problema con la mosca della frutta in casa. Non diversamente moscerini dei funghihanno una presenza fastidiosa.

Gli SWD sono più difficili da notare, poiché infestano le piante all’aperto.

I sintomi del danno da SWD includono muffe, rughe, punti molli e collasso della struttura della bacca, la presenza di piccoli fori respiratori larvali, linfa della bacca che fuoriesce dai fori di deposizione delle uova e cicatrici dei tessuti.

Se noti questi sintomi, tuttavia, spesso sei troppo tardi per salvare il frutto.

Per monitorare la SWD prima che diventi un problema ovvio, puoi catturare gli adulti con una trappola fatta in casa.

Usa una lattina o una bottiglia con piccoli fori di ingresso (3/16 di pollice di diametro) praticati sui lati del contenitore circa a metà, assicurandoti di lasciare qualche centimetro dal fondo sigillato per trattenere il liquido.

Aggiungere l’aceto di mele e chiudere il coperchio. Le mosche sono attratte dal profumo dell’aceto e troveranno la loro strada all’interno, ma non riusciranno a uscirne. Alla fine annegheranno nell’aceto, ma puoi appendere una carta adesiva all’interno per intrappolarli.

Appendi la trappola ai rami di un albero o di una vite vicino al frutto, sostituendo la carta adesiva e l’esca all’aceto almeno una volta alla settimana e tenendo d’occhio il numero di adulti che rimangono intrappolati.

Puoi anche acquistare trappole specifiche per SWD, come queste trappole ed esche disponibili presso Arbico Organics.

Trappola SWD profumata

Alcune fonti suggeriranno di utilizzare un imbuto di carta sopra un barattolo con un po’ di aceto di mele sul fondo, e questo funziona per intrappolare le mosche all’interno, ma qualsiasi precipitazione sventerebbe quell’idea, dissolvendo il cono e/o riempiendo la tazza.

Metodi di controllo organico

Esistono vari metodi per mitigare e controllare le infestazioni di moscerini della frutta, comprese le strategie da utilizzare all’interno e all’esterno.

Sfortunatamente, l’SWD può essere un parassita difficile da controllare una volta che le infestazioni diventano un problema, poiché le larve sono difficili da raggiungere con i pesticidi.

Una volta che iniziano a nutrirsi, il frutto si deteriora rapidamente e diventa non commerciabile. Pertanto, il monitoraggio e le strategie preventive sono importanti.

Controllo culturale e fisico

La sanificazione è un elemento chiave del controllo, sia in casa che in giardino.

Mantenere una cucina pulita, smistare regolarmente i frutti in maturazione e refrigerare i prodotti, se possibile, può aiutare a ridurre al minimo le superfici disponibili su cui queste mosche possono riprodursi.

Il raffreddamento rallenta o ferma anche lo sviluppo larvale, dandoti il ​​tempo di tagliare via le aree danneggiate dal tuo raccolto ed elaborare il resto.

Raccogli frequentemente i prodotti maturi e non lasciare che i frutti vecchi o danneggiati si attacchino agli steli o cadano a terra, attirando le mosche. SWD sverna dentro e intorno alla frutta vecchia, quindi assicurati di ripulire bene alla fine della stagione.

Tutti i prodotti troppo maturi dovrebbero essere lavorati rapidamente e gli oggetti in decomposizione dovrebbero essere sigillati in un sacchetto e gettati via o lasciati al sole a solarizzare.

Non compostare o seppellire nessuno con sospetti danni da SWD, poiché i parassiti negli stadi immaturi di sviluppo possono sopravvivere se seppelliti fino a 18 pollici di profondità.

Queste mosche non sono schizzinose e gli ospiti alternativi per SWD includono caprifoglio, corniolo e una grande varietà di altre piante selvatiche come le more selvatiche.

Queste piante possono fornire cibo molto presto o tardi nella stagione e aree di svernamento per i parassiti, quindi considera di mantenere le aree intorno al tuo giardino libere da possibili ospiti alternativi.

Le popolazioni di SWD tendono ad essere basse in primavera, specialmente nelle zone più fredde, quindi la scelta delle fragole di giugno e dei mirtilli e lamponi a maturazione precoce consente di anticipare i periodi di picco di infestazione.

Rete per insetti con barriera anti-insetti Agfabric

Anche le tecniche di esclusione possono essere efficaci, come la protezione delle piante con reti per insetti da 80 grammi come queste reti per insetti con barriera contro gli insetti Agfabric, disponibile presso Home Depot.

Controllo biologico

In generale, il controllo biologico aumentativo – o in altre parole, l’applicazione di predatori, parassitoidi o agenti patogeni – non è stato perfezionato per SWD, quindi i metodi colturali e pesticidi sono gli unici metodi altamente efficaci conosciuti per l’uso in un strategia di gestione integrata dei parassiti (IPM)..

Gli sforzi di controllo biologico per affrontare la SWD sono principalmente implementati conservando i buoni bug già presenti in natura.

Questi insetti utili includono predatori come formiche, damigelle, forbicine, insetti pirata e ragni. Alcuni parassitoidi attaccano anche queste mosche.

Se desideri provare ad aggiungere benefici, ce ne sono molti noti per attaccare i moscerini della frutta. Tieni presente che, usati da soli, non hanno dimostrato di fornire il pieno controllo, ma possono aiutare la tua causa!

Coleotteri Rove

Coleotteri Rove (Dalotia coriaria), disponibile su ordinazione da Arbico Organicssono insetti predatori del suolo che attaccheranno le larve e le pupe della mosca della frutta.

Esistono in natura, ma possono essere applicati intenzionalmente per garantirne la presenza.

Nematodi benefici NemAttack

Nematodi benefici come Steinernema feltiae e S. carpocapsae attaccheranno anche le pupe. NemAttack Nematodes Combo Pack che contengono questi sono disponibile presso Arbico Organics.

Pesticidi organici

I prodotti Spinosad sono efficaci, come lo spray per insetti Monterey Garden disponibile presso Arbico Organics.

Spray per insetti da giardino Monterey

Questo prodotto è tossico per le api, quindi applicalo la sera o la mattina presto prima che inizino a volare per la giornata.

I prodotti a base di caolino o silicato di potassio possono fornire un certo controllo.

Surround WP

Arbico Organics porta Surround WPche può essere applicato per proteggere le colture soggette a infestazione da insetti ovociti.

Olio Insetticida Agro-Pest

Agro-Pest è un’altra opzione, una combinazione di oli repellenti e insetticidi sicura per i benefici ed efficace contro la SWD. Puoi trovarlo disponibile presso Arbico Organics.

Controllo chimico dei pesticidi

L’uso di pesticidi chimici in casa non è raccomandato, soprattutto perché le buone pratiche igienico-sanitarie sono molto efficaci contro i comuni moscerini della frutta.

Ciantraniliprolo, malathion e cipermetrina sono solo alcuni dei pesticidi disponibili che sono efficaci contro la SWD.

Tieni presente che molte delle piante che potresti voler proteggere o trattare con sostanze chimiche aggressive richiedono anche l’impollinazione per produrre frutti, quindi se devi applicare qualcosa, spruzza sempre fuori dalle finestre di raccolta delle api.

Combattere gli insetti fruttariani

Non posso dire di incolpare queste mosche per aver gustato le stesse prelibatezze dolci e colorate che amiamo coltivare e acquistare.

I bocconcini succulenti che aspettano di essere mangiati sul bancone o appesantiscono gli steli delle tue piante sono una tentazione allettante per chiunque.

I problemi sorgono, però, quando decidiamo di fare uno spuntino ai frutti di bosco e li troviamo rovinati da vermi affamati.

Fortunatamente, ci sono modi per prevenire le infestazioni e affrontare questi fastidiosi insetti.

Tutti noi abbiamo avuto moscerini della frutta misteriosamente apparsi in cucina. Dicci cosa hai fatto per sbarazzartene nei commenti qui sotto. E se hai mai notato danni da SWD, condividi le tue foto e storie!

Mentre stai pensando di proteggere i tuoi frutti, leggi altro parassiti comuni qui:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Arbico Organics e Home Depot. Foto non accreditate: Shutterstock.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI