mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Senza categoria Come identificare e controllare i minatori di foglie di allium

Come identificare e controllare i minatori di foglie di allium

Phytomyza gymnostoma

I minatori di foglie di allium sono parassiti devastanti di aglio, cipolla, scalogno, erba cipollina e porri e possono distruggere un intero raccolto.

Questi insetti invasivi si stanno diffondendo rapidamente nelle regioni medio-atlantiche e nord-orientali degli Stati Uniti.

Impara come controllare i parassiti distruttivi con questa guida.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare i prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Nel dicembre 2015, la bucolica Contea di Lancaster, in Pennsylvania, è stata il luogo della prima infestazione confermata del minatore di foglie di allium invasivo negli Stati Uniti.

Da allora, questo intruso ha continuato la sua inesorabile marcia in tutta la Pennsylvania fino al Maryland, nel New Jersey, nello Stato di New York, nel Massachusetts e, dall'inizio del 2020, nel Connecticut.

Come suggerisce il nome, questo parassita pernicioso attacca colture commerciali di alto valore come cipolle, aglio, porri, erba cipollina, e scalogno, nonché specie selvatiche e ornamentali di Allium.

Può distruggere totalmente un raccolto di allium e causare enormi perdite sia per i coltivatori commerciali che per quelli domestici.

L'allium aka il minatore di foglie di cipolla è una minaccia particolare per i giardinieri biologici e domestici, poiché non trattano abitualmente le loro colture con insetticidi sintetici.

I coltivatori sono molto preoccupati che questo parassita possa migrare negli Stati Uniti occidentali, dove le cipolle sono una delle principali colture commerciali.

Come professore di entomologia alla Cornell Brian Nault ha detto al Cornell Chronicle, "Questa è stata una grande preoccupazione" per i coltivatori di cipolle.

In questo articolo, tratteremo la biologia e l'identificazione di questi parassiti e le misure di controllo che puoi utilizzare per combattere un'infestazione:

Cosa sono i minatori di foglie?

Il minatore di foglie di allium (ALM), Phytomyza gymnostoma, è una vera mosca della famiglia degli Agromyzidae.

Originaria della Polonia, questa piccola mosca si era diffusa in 21 paesi in Europa e due in Asia prima di raggiungere gli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti hanno già due minatori di foglie nativi della stessa famiglia di insetti che possono infestare le specie di allium. Includono il minatore di foglie serpentino americano, Liriomyza trifolii, e il minatore di foglie di ortaggi, L. sativae.

Queste specie autoctone rappresentano una minaccia molto minore per le colture di allium poiché causano pochissimi danni.

Ciò è in parte dovuto al fatto che le specie Liriomyza sono originarie degli Stati Uniti e probabilmente si sono evolute con una serie di nemici naturali che aiutano a tenere sotto controllo le loro popolazioni.

In genere, gli insetti invasivi provenienti da altre parti del mondo rappresentano una minaccia molto maggiore per i raccolti, perché non hanno nemici naturali nella loro nuova area.

Oltre all'ALM, c'è un altro minatore di foglie invasivo – che attacca anche gli allium – che si diffonde in tutto il nord-est degli Stati Uniti.

Le larve della falena porro, Acrolepiopsis assectella sono bruchi visibili sulla superficie fogliare. Questi insetti sono membri della famiglia degli Acrolepiidae e possono essere facilmente distinti dagli ALM.

Il termine "minatore di foglie" si riferisce al danno che gli insetti provocano alle piante piuttosto che alla loro classificazione tassonomica.

Le larve di molti tipi di mosche, farfalle, falene e api possono vivere all'interno delle foglie delle piante dove si nutrono mentre maturano.

Hanno penetrato i bulbi, i gambi e il fogliame e il danno che causano si manifesta come tunnel che sembrano linee irregolari sulle foglie mentre viaggiano per nutrirsi. Diversi tipi di minatori di foglie possono causare modelli diversi.

Oltre ai danni diretti che provocano, questi tunnel di alimentazione possono essere colonizzati da funghi o batteri, come quelli che causano il marciume molle. Queste infezioni secondarie possono far marcire e morire le piante.

Identificazione

Gli ALM adulti sono mosche minuscole lunghe circa un ottavo di pollice.

Sono grigi o neri e possono essere identificati dalla caratteristica macchia arancione o gialla sulla parte anteriore e sulla sommità delle loro teste. Le mosche sono nere dietro i loro occhi.

Anche i lati dell'addome e delle "ginocchia" sono gialli.

Se guardi da vicino, puoi vedere dei punti sotto le loro ali chiare, che si trovano orizzontalmente sull'addome quando le mosche sono a riposo.

Le minuscole uova sono bianche e leggermente ricurve. Sono difficili da vedere ad occhio nudo.

Le larve senza testa, o vermi, possono essere giallastre, crema o bianche e sono lunghe fino a un terzo di pollice.

Le pupe sono una fase critica per l'identificazione, poiché le mosche possono impuparsi all'interno dei tessuti dello stelo ma rimangono visibili ad occhio nudo. Le pupe oblunghe sono lunghe circa 0,15 pollici e dal rossastro al marrone scuro.

Può essere difficile differenziare gli adulti dei minatori di foglie di allium da altre specie di mosche, poiché sono così piccoli. Gli esperti li distinguono sezionandoli al microscopio.

Biologia e ciclo di vita

Gli ALM hanno due generazioni all'anno. Il primo emerge in primavera dalle pupe che hanno svernato negli steli, nei bulbi o nel terreno.

Dopo che le uova si sono schiuse e le larve hanno attraversato i tuoi preziosi allium, mangiando a sazietà, si impupano e ricominciano il ciclo.

Le mosche adulte si nutrono della linfa delle foglie di allium. Prima di deporre le uova, una mosca femmina farà dei buchi nel fogliame usando il suo ovopositore, il lungo tubo che viene utilizzato per depositare le uova.

Farà un gran numero di forature, che assomigliano a una serie di piccole macchie bianche in uno schema lineare sulla parte superiore della superficie della foglia.

Sia i maschi che le femmine si nutrono della linfa che trasuda da queste aree danneggiate e le femmine torneranno a deporre le uova nei segni della puntura.

Le femmine depongono le uova circa una settimana dopo aver effettuato le punture. Le masse di uova sulle foglie sembrano una fila di punti marroni.

Le mosche adulte che emergono in primavera in genere depongono le uova nel corso di 4-5 settimane.

Dopo che le uova si schiudono, le larve attraversano le foglie, mangiandosi a sazietà mentre si dirigono verso lo stelo.

È questa alimentazione che produce le tracce caratteristiche di un minatore di foglie. Questi sentieri si allargano man mano che si avvicinano al fusto, man mano che la dimensione dei vermi aumenta.

L'estrazione e l'alimentazione inducono il tessuto vegetale ad ammorbidirsi, aumentando la suscettibilità alle infezioni batteriche e fungine.

Quando hanno raggiunto la base della foglia o del bulbo, le larve si impupano: possono esserci fino a 100 pupe su ogni pianta.

In genere puoi vedere le pupe alla base della pianta o sulla superficie del terreno vicino fino all'autunno.

Quindi, la prossima generazione di adulti emerge da settembre a novembre e depone le uova per cinque o sette settimane.

Le pupe formate da questa generazione svernano fino alla primavera dell'anno successivo ed emergono da marzo a maggio.

Controllo organico

La dott.ssa Gladis Zinati, direttore della prova sui sistemi vegetali del Rodale Institute, e colleghi, hanno condotto prove di due anni per determinare quali metodi possono essere utilizzato per controllare l'ALM.

Hanno scoperto che la combinazione di più gestione integrata dei parassiti Gli strumenti (IPM) possono ridurre le perdite di raccolto dovute a questi parassiti.

Poiché sono relativamente nuovi sulle coste degli Stati Uniti, la ricerca è ancora in corso per determinare il modo migliore per affrontarli.

La maggior parte della ricerca si concentra tipicamente sui coltivatori commerciali piuttosto che sui giardinieri domestici, ma possiamo raccogliere alcuni suggerimenti da ciò che fanno i professionisti per evitare la perdita del raccolto.

Per cominciare, devi stabilire che hai effettivamente a che fare con il minatore di foglie di allium e non con qualche altro tipo di insetto.

Monitorare le popolazioni

Poiché sono le larve a causare il maggior danno, ha senso prendere provvedimenti per proteggere i raccolti durante il periodo in cui è più probabile che le femmine depongano le uova.

Ma come fai a sapere che sono in giro?

Le trappole adesive vengono spesso utilizzate per identificare la presenza di parassiti e queste possono essere distribuite nel tuo giardino per monitorare quali insetti sono in giro nel tuo appezzamento di verdure.

Il team del dottor Zinati li ha trovati uno strumento utile, come descritto in un articolo del 2020 sul quotidiano della Pennsylvania Lancaster Farming dove afferma che l'uso di trappole adesive gialle è molto più efficace rispetto all'uso di trappole blu.

Le trappole dovrebbero essere posizionate alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera e controllate regolarmente per identificare quali parassiti stanno visitando il tuo giardino. Puoi tenerli in posizione durante la stagione di crescita o sostituirli a fine estate per monitorare la presenza della seconda generazione.

Altri modi per monitorare la presenza di questi insetti includono la ricerca dei segni prodotti dalla deposizione delle uova sulle foglie. Questi sono in genere la prima indicazione che le tue piante sono state infestate.

Dovresti anche cercare foglie ricci, ondulate e distorte, anche se questo in genere accade più avanti nella stagione, dopo che le larve hanno avuto la possibilità di fare danni estesi. Gli altri minatori fogliari che attaccano gli allium non causano questo sintomo.

Foto via Alamy.

Più avanti nella stagione di crescita, puoi estrarre le piante che mostrano sintomi dal terreno e tirare indietro le foglie per verificare la presenza di pupe.

Se pensi di avere un'infestazione di ALM, puoi inviare le tue trappole appiccicose a il tuo agente di estensione locale per una diagnosi professionale.

Copri filari galleggianti o reti per insetti

Se stai coltivando le tue colture di allium in un luogo particolare per la prima volta, puoi usare coperture di fila galleggianti o reti per insetti per proteggere i tuoi raccolti da questi insetti.

È fondamentale posizionarli sulle piante prima che le mosche adulte siano attive, in primavera o all'inizio dell'autunno.

Dovrai lasciarli in posizione per almeno 4-6 settimane per evitare che le mosche depongano le uova nel fogliame.

È una buona idea posizionare trappole adesive all'interno delle coperture delle file per verificare che nessuno dei parassiti trovi un modo per entrare.

Sfortunatamente, le coperture delle file galleggianti non funzioneranno sulle aree del tuo giardino che erano state precedentemente piantate con allium, poiché gli insetti possono impuparsi nel terreno. Quindi, gli insetti adulti sarebbero intrappolati all'interno con il tuo raccolto!

Le fonti degli insetti includono anche l'erba di cipolla selvatica che potrebbe crescere nel tuo giardino.

Se vedi più di una o due piante con danni ALM, probabilmente è troppo tardi nella stagione del volo per poter utilizzare le coperture delle file.

Pacciame di plastica

Il dottor Zinati e colleghi hanno confrontato le cipolle coltivate con pacciame di plastica di colore diverso rispetto al terreno nudo per vedere quali effetti aveva sui livelli di infestazione.

Hanno scoperto che c'erano pochissimi danni dai minatori di foglie quando venivano usati pacciami di plastica nera o riflettente argento. Anche la plastica rossa non ha funzionato.

Una ricerca non pubblicata degli entomologi Grundberg e Rusinek della Cornell University, presentata al Programma di orticoltura commerciale di New York orientale nel gennaio 2021, ha dimostrato che i pacciami riflettenti argento sono del 30-35% più efficaci nel controllare l'ALM rispetto ai pacciami neri o bianchi.

Tuttavia, anche con questo grado di controllo, i parassiti possono ancora infestare le colture.

Non tutto è perduto, però!

I pacciami di plastica funzionano bene se combinati con altre tecniche, come l'uso di Spinosad, come parte di un programma IPM.

Spinosad

Lo spinosad è un insetticida organico derivato dalla fermentazione di alcuni batteri.

Drs. Nault e Fleischer hanno scoperto che l'applicazione di questo prodotto alle radici di cipolle, scalogni e porri trapiantati o al terreno in vassoi a spina per l'inizio delle piante ha ridotto la quantità di danni del 90% dopo il trapianto.

Grundberg e Rusinek hanno concluso che la combinazione di una pacciamatura riflettente con due applicazioni di spinosad combinata con il sapone per l'orticoltura M-Pede, disponibile su Amazon, Può ridurre il danno a livelli accettabili in modo che gli allium possano essere venduti commercialmente.

Concentrato insetticida M-Pede

La combinazione di queste due tecniche è stata di gran lunga il metodo di controllo organico più efficace per le mosche.

Per il giardiniere domestico, spruzzare le piante con Spinosad al primo segno di infestazione può limitare il danno sufficientemente da consentire un raccolto di successo.

Monterey Garden Insect Spray

Puoi acquistare Spinosad certificato OMRI sotto forma di Monterey Garden Insect Spray, disponibile da Arbico Organics.

Spruzzare sia la superficie superiore che quella inferiore delle foglie. Se vedi continui danni, ripeti l'applicazione. Puoi farlo due o tre volte durante la stagione, se necessario.

Non applicare più di cinque volte all'anno.

Coprire il ritaglio

Il Dr. Zinati ha scoperto che la coltivazione di una miscela di ravanello, senape e colza come coltura di copertura prima di coltivare cipolle gialle riduceva significativamente il numero di ALM.

Diversi fattori sembrano essere coinvolti.

Uno è che queste piante da il genere Brassica ha aggiunto zolfo al terreno, che è stato assorbito dalle cipolle e ne ha aumentato il piccante. I minatori di foglie sembravano prendere di mira cipolle meno pungenti.

Le rese in cipolle che hanno seguito questo raccolto di copertura erano il doppio di quelle che hanno seguito una miscela di colture di copertura di trifoglio bianco olandese, girasole, segale e veccia pelosa.

La ragione di ciò era che la coltura di copertura non brassica aveva più del doppio del numero di funghi micorrizici, il che aumentava la quantità di azoto disponibile per le colture, il che aumentava il loro fascino per i minatori di foglie.

E, cosa interessante, le cipolle hanno una durata di conservazione migliore quando c'è più zolfo nel terreno.

Metodi culturali

Una strategia può essere quella di aspettare a piantare il raccolto fino a quando gli ALM non avranno finito di deporre le uova. Questa tempistica varierà in base alla tua posizione.

Evita di concimare eccessivamente con azoto, poiché ciò può aumentare il grado di infestazione da minatori fogliari.

Mantieni le tue piante ben irrigate per ridurre i loro livelli di stress. Ciò consentirà loro di respingere le infezioni secondarie che possono devastare l'intero raccolto.

La rotazione delle colture è sempre una buona pratica di giardinaggio e i giardinieri domestici hanno più opportunità di farlo rispetto ai grandi coltivatori commerciali.

Praticare una buona igiene alla fine della stagione di crescita è fondamentale per controllare queste mosche nella stagione successiva. È importante liberare il tuo giardino dalle larve e dalle pupe ALM. Rimuovi tutti i detriti vegetali e gettali nella spazzatura, non sul cumulo di compost.

Per essere assolutamente sicuri di aver rimosso tutte le larve e le pupe, la soluzione migliore è bruciare il tessuto infestato, se consentito nel tuo locale, o seppellirlo il più in profondità possibile e solarizzare il terreno posizionando sopra della plastica trasparente.

Controllo biologico

Purtroppo, la strategia comune di applicare nematodi benefici al suolo non funziona nel caso dei minatori fogliari.

Tuttavia, la vespa parassita Diglyphus isaea depone le sue uova sulle larve di tutti i minatori fogliari della famiglia Agromyzid e li uccide.

Tecnicamente, questi tipi di vespe sono conosciuti come parassitoidi.

Questo tipo di trattamento funziona meglio se le vespe vengono rilasciate all'inizio della stagione prima che le popolazioni di ALM adulte si accumulino.

Diglyphus isaea vespe parassite

Questi parassitoidi possono ridurre drasticamente le popolazioni di minatori di foglie, ma non forniranno un controllo totale. Dovrebbero essere usati come parte di una strategia IPM.

Puoi comprare queste vespe di Arbico Organics.

Introduci le vespe in due occasioni separate, a una settimana di distanza, e ripeti in tempo per la seconda generazione in autunno. due volte

Se fa caldo e c'è il sole, si consiglia di liberare le vespe nelle prime ore della giornata o nel tardo pomeriggio o in prima serata.

Controllo dei pesticidi chimici

Come descritto nella rivista Entomologia economica, Il team di ricerca del Dr. Nault ha testato varie misure di controllo su cipolle, scalogno e porri nello Stato di New York e in Pennsylvania.

Si è scoperto che gli insetticidi chimici sono altamente efficaci nell'eradicare gli ALM e nel ridurne i danni.

Gli efficaci insetticidi sintetici disponibili per i proprietari di case includono abamectina, imidacloprid e ciflutrin.

Abamectina insetticida

Puoi trovare abamectina disponibile da Amazon.

Applicalo sul fogliame quando noti per la prima volta i minatori delle foglie. Aspetta sette giorni e poi riapplica.

Dopo due applicazioni, dovresti passare a un diverso tipo di insetticida.

Attendi 30 giorni dopo l'applicazione prima di raccogliere le cipolle, l'aglio o altri tipi di allium.

E ricorda sempre di prendere precauzioni adeguate quando lo fai usa prodotti chimici nel tuo giardino e segui sempre le indicazioni del produttore.

La minaccia è reale

I minatori di foglie di allium sono parassiti altamente distruttivi per colture di alto valore come cipolle, scalogno, erba cipollina, aglio e porri.

Questi insetti sono trincerati nell'area medio-atlantica e si sono diffusi a nord nel Massachusetts e nel Connecticut.

Anche se non vivi in ​​questi luoghi, dovresti essere consapevole della possibile diffusione di questo insetto nella tua zona e prendere precauzioni per proteggere il tuo raccolto.

Hai combattuto contro i minatori di foglie di allium? Facci sapere come è andato il tuo raccolto e condividi i tuoi suggerimenti nella sezione commenti qui sotto!

E per ulteriori informazioni su allium in crescita nel tuo giardino, dai un'occhiata a queste guide dopo:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto del prodotto tramite Abamectin, Arbico Organics, Gowan e Monterey. Foto non accreditate: Shutterstock. Con ulteriore scrittura e modifica da parte di Clare Groom.

A proposito di Helga George, PhD

Una delle più grandi gioie dell'infanzia di Helga George è stata la lettura di piante rare e da serra che non sarebbero cresciute in Delaware. Ora che vive vicino a Santa Barbara, in California, è felicissima che molti di questi crescano proprio fuori! Affascinata dalla scoperta infantile che le piante producono sostanze chimiche per difendersi, Helga ha intrapreso ulteriori studi accademici e ha ottenuto due lauree, studiando le malattie delle piante come specialista in patologia vegetale. Ha conseguito un BS in agricoltura presso la Cornell University e un MS presso l'Università del Massachusetts Amherst. Helga è poi tornata a Cornell per ottenere un dottorato di ricerca, studiando uno dei sistemi modello di difesa delle piante. È passata alla scrittura a tempo pieno nel 2009.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI