sabato, Ottobre 16, 2021
Home Senza categoria Come identificare e controllare i minatori fogliari

Come identificare e controllare i minatori fogliari

Coleotteri, Ditteri, Imenotteri e Lepidotteri

Ti sei mai chiesto cosa causasse quei tortuosi sentieri argentei tra le foglie di tante piante diverse, sia in natura che nel tuo giardino?

La risposta: larve di minatori fogliari. Sono esattamente ciò che suggerisce il loro nome, piccoli insetti immaturi che si insinuano tra gli strati fogliari, divorandosi attraverso i succosi frammenti fotosintetici verdi.

Se noti danni alle tue piante, dovresti preoccuparti? E se sei preoccupato, come gestisci i parassiti?

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Concediti un po' di tranquillità e controlla tutto ciò che devi sapere su queste piccole larve affamate di seguito, dall'identificazione ai metodi di controllo disponibili.

Ecco di cosa parleremo:

Cosa sono i minatori di foglie?

I minatori fogliari non sono solo una specie di parassiti. Piuttosto, questo nome comune copre una varietà di larve di insetti che scavano all'interno delle foglie delle piante, banchettando con le parti verdi mentre vanno.

Sawflies (Hymenoptera), mosche (Diptera), coleotteri (Coleoptera) e persino alcune falene (Lepidoptera) hanno tutti stadi larvali di estrazione delle foglie.

Minatore fogliare dipterano adulto.

Questi insetti danneggiano alberi, arbusti, piante erbacee perenni e annuali, comprese le verdure come barbabietole, spinaci e bietola.

I punti di alimentazione degli adulti ditteri possono assomigliare molto alle sgradevoli punteggiature causate da altri insetti e acari. Insieme ai fori di uscita delle larve, questi possono diventare punti di ingresso per i patogeni della malattia.

Il danno minerario può essere suddiviso in due tipi: tunnel o chiazze. Spesso, le macchie sono il risultato dell'estrazione di più larve nella stessa foglia.

Quando si ha a che fare con verdure commestibili come gli spinaci, il pensiero di mangiare larve di insetti o frassino è spiacevole. E il danno che causano non è piacevole nemmeno per le piante ornamentali.

Ma su piante come pomodori e colture sotterranee come cipolle, il danno è meno problematico poiché non influisce sul frutto o sulle radici raccoglibili.

Sebbene il danno sia sgradevole su piante ornamentali e verdure, di solito non è letale, mentre grandi quantità di danni anno dopo anno possono indebolire alberi e arbusti, rendendoli più suscettibili agli insetti e alle malattie.

I tunnel scavati dalle larve di qualsiasi ordine di insetti possono ridurre la capacità fotosintetica di una pianta e, in caso di gravi infestazioni, il fogliame può appassire e alla fine cadere.

Identificazione

Identificare le specie infestanti osservando gli adulti non è facile, poiché le fasi mature delle larve di estrazione fogliare spesso passano inosservate.

A meno che tu non osservi una femmina matura che depone le uova sulla tua pianta e in seguito noti dei danni, vedere un minatore di foglie adulto che vola nel tuo giardino non significa che sia il colpevole.

Sebbene le larve possano provenire da diversi ordini di insetti, può essere difficile distinguere anche questi piccoli parassiti, poiché ci sono poche caratteristiche distintive.

Poiché il danno che causano è simile tra le specie, affrontare il problema è spesso più una questione di identificare la presenza di minatori fogliari, piuttosto che determinare quale varietà di insetti è presente.

Puoi provare a utilizzare l'identità della pianta ospite per aiutarti a determinare quale parassita potrebbe scavare all'interno, ma alcuni insetti hanno un'ampia gamma di ospiti.

In generale, i metodi di controllo sono simili su tutta la linea, quindi non è sempre necessario capire esattamente chi sta masticando.

Il danno può essere erroneamente identificato come un problema abiotico (cioè non causato da un organismo biologico) o fungino. Per ricontrollare, separare l'area interessata e cercare escrementi (cacca d'insetto) o le larve stesse.

In generale, le uova sono minuscole, ovali e ovideposte all'interno o in prossimità dei siti di alimentazione degli adulti.

Le larve sono lunghe circa due millimetri, leggermente appiattite e trasparenti o di colore chiaro. Le pupe possono essere da crema a marrone chiaro e sono spesso lucide.

I minatori di foglie da giardino più comuni sono le larve di mosca, e queste provengono principalmente dal genere Liriomyza. Molti di questi hanno un'ampia gamma di host.

Nel tuo giardino, potresti trovare mine del minatore di foglie vegetali, L. sativae, che colpisce principalmente primarily cucurbitacee, legumi, e piante solanacee.

Tra le altre colture, il minatore di foglie di pomodoro, L. bryoniae, ama lattuga, meloni, peperoni, e crisantemi.

Il minatore americano di foglie serpentine, L. trifolii, ama le piante tra cui fagioli, cipolle e sedano. E il minatore di foglie serpentine, L. brassicae, ama le brassiche come broccoli e cavolfiore.

Il minatore di foglie di spinaci, Pegomya hyoscyami, è anche una specie di mosca comune nel giardino e, come suggerisce il nome, ama gli spinaci a foglia tenera.

La falena minatrice di foglie serpentine di pioppo tremulo, Phyllocnistis populiella, è una vista familiare su tutti i tipi di alberi ornamentali e arbusti.

Foto di Sylvia Dekker.

Se ti sei mai chiesto perché sembra che le foglie di pioppo tremulo luccichino con una tonalità argentata nel vento, dai un'occhiata più da vicino e probabilmente vedrai tunnel tortuosi pieni di linee di frass nelle foglie.

Biologia e ciclo di vita

A seconda del tipo di insetto, le uova vengono iniettate o deposte sul fogliame, più spesso nella parte inferiore.

Non appena l'uovo si schiude, la larva inizia a masticare la foglia, nutrendosi degli strati tra la cuticola superiore e inferiore e lasciando dietro di sé macchie o tunnel opachi e argentati.

Quando è pronta per impuparsi, la larva esce dalla foglia e si impupa sul fogliame o cade a terra.

Le uova di minatore fogliare dipterano, ad esempio, impiegano da tre a sei giorni per schiudersi e le larve sono attive da una a tre settimane e svernano come pupe.

Una generazione impiega dai 30 ai 40 giorni per essere completata e possono produrre da tre a 10 generazioni all'anno, a seconda del tempo e del clima.

A 26°F, un ciclo di vita può essere completato in due settimane, anche se ci vorranno sette settimane a 59°F.

Le uova dei minatori di foglie di lepidotteri, come quelle del minatore di foglie di agrumi, Phyllocnistis citrella, possono impiegare circa una settimana per schiudersi e nelle successive due o tre settimane le larve muoiono quattro volte.

Le pupe possono impiegare da una a tre settimane per emergere da adulte e, a seconda del clima, l'intero ciclo di vita può essere completato in tre o sette settimane.

I minatori di foglie di betulla, il nome comune condiviso per cinque specie dell'ordine degli imenotteri, depongono uova che possono impiegare da quattro a 14 giorni per schiudersi.

Le larve si nutrono da otto a 12 giorni e, a seconda della specie, si impupano ed emergono da adulte in due settimane, oppure svernano nel terreno ed emergeranno la stagione successiva.

Monitoraggio

Poiché gli adulti sono spesso mosche che volano velocemente e che in genere non vengono notate, è più semplice ed efficace monitorare questi parassiti ispezionando le piante stesse per uova e danni.

Capovolgi le foglie e cerca le uova e le prime attività minerarie, usando una lente a mano con ingrandimento 10X per aiutarti a vedere le uova. In un giardino più grande, controlla dieci piante diverse in dieci posizioni.

Alcuni coltivatori esporranno delle carte adesive blu, che puoi trovare da Arrico Organics, per intrappolare gli adulti volanti e monitorare l'attività.

Tuttavia, la presenza di insetti maturi non richiede sempre un controllo. Piuttosto, è una buona indicazione di quando iniziare davvero a cercare uova e nutrire i danni.

Metodi di controllo biologico

Spesso, i minatori di foglie non hanno bisogno di essere controllati attivamente da te, grazie alla varietà di nemici naturali che li predano.

Se il controllo è necessario, prova a scegliere un metodo o una combinazione di strategie che non influiranno sulle popolazioni naturali di predatori o impollinatori.

Il modo migliore per affrontare qualsiasi problema dei parassiti è con una strategia di gestione integrata dei parassiti (IPM), che combina metodi come prevenzione, esclusione e metodi culturali per un controllo sicuro ed efficace.

Scopri di più sull'IPM in questa guida.

Controllo culturale e fisico

Durante i controlli di monitoraggio, puoi schiacciare le estremità di qualsiasi traccia per uccidere le larve, oppure puoi rimuovere e distruggere le foglie con uova o tunnel visibili.

Coprire le colture sensibili con a copertina riga realizzato con un materiale a maglia fine, come una garza.

Ciò è utile solo se il luogo non è stato visitato da questi parassiti per almeno un anno, poiché gli adulti possono emergere dalle pupe nel terreno e iniziare a deporre le uova sotto la copertura delle file.

Prenditi cura delle tue piante per mantenerle vigorose e resistenti ai danni se questi insetti vengono a visitarle.

Mantieni pulito il tuo giardino, rimuovendo i detriti delle colture e le erbacce che potrebbero essere utilizzate come fonti di cibo alternative, tra cui quarti di agnello, amaranto, giusquiamo e belladonna, durante e alla fine della stagione.

Coltiva profondamente il giardino all'inizio della primavera e di nuovo dopo la raccolta per distruggere eventuali pupe che penzolano nel terreno.

Puoi anche utilizzare le colture trappola per monitorare e intrappolare le popolazioni precoci. Quale pianta funzionerà come coltura trappola dipende dal tipo di parassita, ma colombina e Ravanelli attirerà alcuni dei tipi di giardino comuni.

Controllo biologico

Pesticidi organici

I pesticidi in generale, compresi i tipi organici e non organici, non sono efficaci contro le larve che già fanno spuntini all'interno delle foglie e di solito non forniscono un controllo soddisfacente.

La tempistica dell'applicazione è fondamentale per ottenere il controllo con gli spray se vengono utilizzati pesticidi. Cerca di applicare i prodotti allo stadio delle uova, subito prima della schiusa delle larve.

In questo modo, quando si schiudono e masticano il fogliame, incontreranno un prodotto che si spera li uccida.

Alcuni pesticidi organici possono fornire un controllo, sebbene sia necessaria una copertura completa.

Bonide Olio di Neem

Olio di Neem – come questo prodotto di Bonide che è disponibile tramite Arrico Organics – può essere utile.

Spray per insetti da giardino di Monterey

Ma prodotti spinosad, come lo spray per insetti Monterey Garden dall'Home Depot, sono noti per essere più efficaci.

Una volta ingerito, lo spinosad interrompe immediatamente l'alimentazione e uccide le larve dopo un paio di giorni.

Sebbene sia sicuro da usare con la maggior parte dei benefici, prova ad applicarlo più tardi nel corso della giornata, poiché è tossico per le api per un giorno dopo l'applicazione. Puoi applicarlo secondo necessità durante la stagione.

Controllo dei pesticidi chimici

Come i pesticidi organici, la maggior parte dei pesticidi chimici può impedire agli adulti di deporre le uova, ma non ha alcun effetto una volta che le larve sono già impegnate a masticare all'interno del fogliame.

I pesticidi sistemici, tuttavia, possono raggiungere coloro che sono protetti all'interno. Possono essere efficaci sostanze chimiche come clorantraniliprolo, abamectina, ciromazina e dinotefurano.

Se decidi di utilizzare questi prodotti su piante commestibili, controlla l'etichetta per gli intervalli specifici tra la data di raccolta per assicurarti di mangiare prodotti sicuri!

Molte di queste opzioni chimiche hanno un impatto negativo sui nativi popolazioni di insetti utili, e la mancanza di predatori può provocare reinfestazioni.

Pertanto, di solito è meglio prevenire e controllare questi parassiti con metodi IPM e opzioni biologiche.

Talpe del mondo vegetale

In particolare se stai coltivando piante ornamentali o verdure a foglia verde commestibili, è improbabile che queste piccole creature tunnel siano le benvenute nel tuo giardino.

Sebbene raramente uccidano una pianta, vedere canali tortuosi pieni di frassino sui tuoi fiori e verdure non è né esteticamente piacevole né appetitoso.

Ora hai una varietà di metodi nella manica per prevenire e controllare queste piccole larve, incluso lavorare a fianco dei predatori benefici che la natura fornisce.

Hai mai notato minatori fogliari al lavoro? Dicci quali tipi di piante stavano masticando nei commenti qui sotto!

E per saperne di più sul tunneling insetti nocivi, dai un'occhiata a queste guide di seguito:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Consulta i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Arrico Organics e Home Depot. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Sylvia Dekker

Sylvia Dekker è una creativa ispirata alla natura con una laurea in agricoltura, una storia di salti di provincia canadese e una vita piena di pollici marroni, punture di api e segni dell'abbronzatura. Quando Sylvia viaggia, in montagna o nella steppa, raccoglie conoscenze, esperienze e miele, osserva ogni piccola pianta e scrive di tutto.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI