giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Senza categoria Come identificare e controllare i punteruoli?

Come identificare e controllare i punteruoli?

Otiorhynchus spp.

Mentre guadavo ortensie dalle foglie brillanti che erano più alte di me, mi trovai faccia a faccia con una pianta ricoperta di foglie dentellate con segni di masticazione a mezzaluna.

Mi tuffai, ispezionando il fogliame alla ricerca di indizi su chi avesse causato il danno.

Ah! Uno scarabeo morto rotolò via da una foglia mentre passavo attraverso e atterrò a terra. Ho scattato una foto e sono andato avanti, convinto che si trattasse di un attacco casuale di uno scarabeo ormai morto, e non dovevo preoccuparmi di un'epidemia di parassiti nelle ortensie.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Più tardi, però, mentre facevo delle ricerche, mi sono reso conto di essere stato ingannato da quello scarabeo. Stava facendo il morto.

Armato di una certa conoscenza di questa strana creatura, ho rimosso il vaso dalla pianta e ho esplorato il terreno, trovando tasche di uova bianche rotonde attorno alle radici.

Grazie all'evidente danno alimentare di quello scarabeo adulto, avevo portato alla luce un problema emergente del tonchio radice.

Causando sia danni estetici minori che danni più gravi a una vasta gamma di ospiti, i punteruoli sono comuni e, se sai cosa stai cercando, sono facili da identificare.

Quindi continua a leggere per scoprire come identificare questi insetti e scopri le opzioni di controllo a tua disposizione!

Ecco cosa tratteremo in questa guida:

Cosa sono i punteruoli delle radici?

Conosciuti anche come scarabei del muso, grazie ai loro lunghi "nasi" simili a proboscidi di elefante, i punteruoli delle radici fanno parte della famiglia dei Curculionidae nell'ordine dei coleotteri dei coleotteri.

Sia gli adulti che le larve possono danneggiare un'ampia varietà di ospiti, dai sempreverdi alle piante decidue ed erbacee, e anche le colture alimentari.

Gli adulti masticano tacche irregolari a forma di D dai bordi delle foglie e le larve si nutrono delle radici. Il danno adulto è cosmetico, ma troppi adulti masticatori possono provocare una nuova crescita sparsa.

Danno da tonchio adulto.

La vera ragione per cui stiamo parlando di punteruolo radicale qui, però, è a causa delle larve che amano nascondersi nel terreno.

Larve di tonchio.

Queste larve si nutrono di peli radicali, radici più grandi e corone di piante, causando una riduzione del vigore, clorosi generale delle piante (ingiallimento) che non risponde all'irrigazione o al fertilizzante, deperimento, cintola e, in alcuni casi, morte.

Le piantine, le nuove piante e le piante in vaso sono le più sensibili.

Identificazione

Oltre ad alcune differenze di dimensioni, le diverse specie comuni di tonchio da giardino sembrano abbastanza simili tra loro in ciascuna delle loro fasi della vita.

Gli adulti sono marroni o neri, con elitre dure (coperture alari) punteggiate di dentellature. Le elitre sono fuse insieme, quindi questi coleotteri non possono volare.

I loro musi distintivi e le antenne a gomito li rendono facili da distinguere dagli altri coleotteri.

Le uova sono rotonde e hanno un diametro di un millimetro. Iniziano bianche e alla fine diventano marroni.

Le larve sono larve senza gambe leggermente a forma di C, di colore da bianco a crema con teste marrone-arancio pallido. Hanno dimensioni variabili da un quarto a mezzo pollice di lunghezza.

Le pupe sono bianche e se le trovi nel terreno, avranno l'inizio delle caratteristiche degli adulti come le gambe nascoste sotto di loro.

Pupe di tonchio.

Molte delle specie da giardino comuni provengono dal genere Otiorhynchus, tra cui il punteruolo nero (BVW), O. sulcatus, che farà uno spuntino con oltre 200 specie di piante tra cui tassi, hemlock, rododendri, euonymus, astilbe, hostas, e peonie.

Questa specie è uno dei tipi più grandi della famiglia, con gli adulti di colore scuro che raggiungono i tre quarti di pollice e le larve lunghe fino a mezzo pollice.

Il tonchio della radice di fragola marrone scuro, O. ovatus, ama fragole, lamponi, dalie, e altro ancora. Gli adulti sono lunghi solo circa un quarto di pollice, quindi sono un po' più piccoli del BVW.

Il punteruolo ruvido della radice di fragola, O. rugistriatus, si nutrirà Rose, fragole, lamponi, uva spina e cotoneaster cespugli e terre tra il BVW e il punteruolo della radice di fragola di dimensioni, a circa quattro decimi di pollice di lunghezza. Gli adulti sono color argilla e, come suggerisce il nome, le elitre sono profondamente frastagliate.

I punteruoli di radice lilla, O. meridionalis, sono neri lucidi e lunghi circa un terzo di pollice. Questi si nutrono di piante ornamentali come lillà, peonia, ligustro ed euonymus.

Biologia e ciclo di vita

Il ciclo di vita è simile in tutte le specie comuni, con alcune variazioni a seconda del clima.

La maggior parte dei tonchi si riproduce asessualmente e non produce mai maschi. In effetti, i maschi BVW non sono mai stati visti.

Le femmine depongono fino a 300 uova nelle fessure del terreno, a partire dall'estate e fino all'autunno. Se hai una pianta in vaso su cui hai visto adulti, rimuovi il vaso e potresti trovare piccoli gruppi di uova deposte nelle tasche sul bordo della zolla contro il vaso e in tutto il terreno.

Le uova si schiudono circa 10 giorni dopo essere state deposte e le larve si spostano alle radici per nutrirsi durante quello che è noto come il primo periodo di alimentazione.

Larve di scarabeo muso.

Le larve svernano nel terreno. In primavera, continuano a nutrirsi e a crescere durante il loro secondo periodo di alimentazione, che è il più distruttivo.

Dopo l'impupamento, gli adulti emergono tra la metà e la tarda primavera e si nutriranno per due settimane o un mese prima di iniziare a deporre le uova. Questa è nota come fase di pre-ovideposizione.

Gli adulti si muovono lentamente, non possono volare e non viaggiano lontano. Faranno il morto quando vengono disturbati. Sono notturni e diventano più attivi a partire da circa un'ora dopo il tramonto.

Nei climi miti, è possibile trovare punteruoli o larve attivi tutto l'anno e il ciclo di vita è spostato. Gli adulti emergono a fine estate piuttosto che in primavera e possono essere attivi anche durante i mesi invernali e all'inizio della primavera.

I punteruoli delle radici completano una generazione all'anno.

Monitoraggio

Fortunatamente, questi parassiti ci rendono facile il monitoraggio.

Il danno alimentare fatto dagli adulti è molto evidente e, poiché gli adulti non si muovono lontano o velocemente, puoi presumere che abbiano o presto deporranno le uova nel terreno vicino alle radici delle piante di cui si nutrono.

Inizia a tenere d'occhio le tacche delle foglie fresche in primavera e controlla le tue piante per tutta la stagione.

Scout per adulti in una giornata nuvolosa o di notte quando sono attivi.

Scava una o due piante sospette per cercare uova o larve nelle radici e nel terreno circostante. Le larve si notano più facilmente in autunno o all'inizio della primavera, quando sono completamente cresciute.

Metodi di controllo biologico

Avvicinati a questi parassiti con un strategia di lotta integrata (IPM), combinando il monitoraggio con metodi colturali e biologici per un controllo sicuro ed efficace.

Quando si tenta di controllare questi parassiti, l'opzione migliore è concentrarsi sulle larve. Gli adulti non viaggiano lontano, quindi uccidere le larve porterà all'eventuale eradicazione della popolazione.

Controllo culturale e fisico

Le piante stabilizzate con molta biomassa radicale sono molto più tolleranti all'alimentazione del tonchio radicale rispetto alle nuove piantine fresche e alle giovani piante.

Inizia con piante sane e scegli cultivar resistenti se disponibili.

Poiché questi insetti non possono volare, si diffondono attraverso piante infestate, terreno e detriti. Ispezionare tutte le piante in arrivo. Rimuovere e smaltire i detriti del raccolto.

Passa attraverso le tue piante di notte, raccogliendo a mano o spostando i coleotteri in un secchio.

Installa le trappole affondando le tazze nel terreno, in modo che il bordo della tazza sia uniforme con la superficie del terreno. Riempili parzialmente con una miscela di acqua e sapone.

Puoi scegliere di coprire le trappole con una tegola curva o costruire un piccolo tetto di qualche tipo per tenere fuori la pioggia e l'acqua di irrigazione.

Tieni presente che queste trappole non sono selettive per i coleotteri!

Su alberi e arbusti, usa del nastro adesivo spalmato di materiale appiccicoso sui tronchi e sugli steli inferiori, per catturare gli adulti mentre si arrampicano per nutrirsi la sera.

Tree Tanglefoot è un prodotto consigliato che è disponibile da Arrico Organics.

Albero Groviglio

Coltivare il terreno ad aprile per esporre le larve al sole e uccelli affamati.

Usa piccole piante di grano o cereali come colture di copertura o ruota con queste, poiché non fungono da ospiti per i punteruoli.

Controllo biologico

Incoraggia gli uccelli cacciatori di terra a visitare il terreno intorno alle tue piante e, si spera, a sradicare alcune larve, aggiungendo uno strato di foglie di quercia sminuzzate sotto le tue piante.

Uno dei trattamenti più efficaci per il punteruolo radicale è l'immersione dei nematodi nel terreno per colpire le larve e le pupe. Assicurati di annotare la temperatura del suolo nel momento in cui vuoi trattare, per scegliere l'opzione migliore.

NemaSeek Hb

Usa Heterohabditis bacteriophora quando le temperature del suolo sono superiori a 42 ° F.

Questi nematodi prendono di mira parassiti stazionari, comprese le pupe, e sono disponibile presso Arrico Organics in quantità variabili come NemaSeek Hb.

Pacchetto combinato NemAttack e NemaSeek

Oppure acquista NemAttack e NemaSeek Combo Pack Sc/Hb, anche da Arrico Organics, che combina Steinernema carpocapsae, un nematode che attacca parassiti attivi come le larve, e H. bacteriophora.

Applicare i nematodi da metà luglio a metà settembre e mantenere l'umidità del suolo per mantenere in vita i nematodi.

Pesticidi organici

Diverse opzioni di pesticidi organici sono disponibili per i giardinieri domestici per affrontare questi parassiti.

Beauveria bassiana è disponibile in alcune formulazioni come biopesticida, come BioCeres WP, che è disponibile presso Arrico Organics.

BioCeres WP

Questi prodotti possono essere applicati al fogliame come insetticida di contatto e possono fornire un certo controllo degli adulti che si nutrono.

Regolatore di crescita degli insetti AzaGuard

L'azadiractina agisce non solo come repellente, ma funziona anche come regolatore della crescita degli insetti. AzaGuard è disponibile presso Arrico Organics.

Pesticidi chimici

Piretroidi come esfenvalerato e fluvalinato; neonicotinoidi come imidacloprid, clothianidin e acetamiprid; carbammati come carbaryl; e gli organofosfati come il malation uccideranno i punteruoli delle radici, specialmente gli adulti.

Tuttavia, è difficile controllarli efficacemente nella fase più distruttiva, che è quando sono sottoterra, con i pesticidi. L'opzione migliore per questo è un inzuppamento di nematodi come descritto sopra.

Applicare pesticidi chimici mirati agli adulti durante la fase di pre-ovideposizione, dopo la schiusa e prima della deposizione delle uova. Questo è un periodo di circa due settimane dopo il primo segno di intaglio delle foglie. Applicare alla fine della giornata, quando gli adulti diventano attivi.

Anche le giovani larve sono più suscettibili ai pesticidi, quindi dovresti programmare le applicazioni di pesticidi per le larve quando sono appena nate e si nutrono delle radici.

La maggior parte di questi pesticidi non sono selettivi per gli insetti nocivi e avranno effetti negativi su insetti utili e impollinatori. Usali solo come ultima risorsa e segui attentamente le istruzioni sulla confezione.

Coleotteri ficcanaso

Poiché sia ​​gli adulti che i punteruoli nelle fasi immature si nutrono di piante, questi insetti non sono una scoperta gradita.

Possono influenzare un'ampia varietà di ospiti, il che significa che sei quasi certo di avere qualcosa che cresce nel tuo giardino che queste larve adoreranno fare uno spuntino ad un certo punto.

I nematodi sono una delle migliori opzioni per controllare le larve e non solo sono sicuri per gli insetti utili, ma attaccheranno anche una varietà di altri parassiti!

Inoltre, è disponibile un assortimento di opzioni di controllo culturale e fisico da provare.

Hai mai notato tacche a forma di D sgranocchiate dai margini delle foglie delle tue piante? Pensi che uno di questi coleotteri dal naso lungo possa averti ingannato facendo il morto? Raccontacelo nei commenti qui sotto!

E per ulteriori informazioni su altro parassiti in giardino, dai un'occhiata a queste guide di seguito:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Consulta i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Arrico Organics. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Sylvia Dekker

Sylvia Dekker è una creativa ispirata alla natura con una laurea in agricoltura, una storia di salti di provincia canadese e una vita piena di pollici marroni, punture di api e segni dell'abbronzatura. Quando Sylvia viaggia, in montagna o nella steppa, raccoglie conoscenze, esperienze e miele, osserva con gli occhi stellati ogni piccola pianta e scrive di tutto.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI