sabato, Dicembre 3, 2022
HomeSenza categoriaCome identificare e controllare le forbicine

Come identificare e controllare le forbicine

Forficula auricolare

Io e i miei fratelli li chiamavamo insetti pincher, ed erano gli unici striscianti inquietanti che temevo da bambino. Ad essere onesti, mi sento ancora schizzinoso quando li trovo nascosti sotto le palpebre dei miei alveari.

In quanto onnivori che si nutrono felicemente di foglie, frutti e altri insetti, le forbicine possono essere sia insetti benefici che parassiti del giardino.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Mentre predano larve di insetti, uova di lumaca e afidi e mangiano materia organica in decomposizione, masticano anche buchi in piantine, lattuga, bacche, drupacee e fiori tra cui dalie e zinnie.

Cosa deve fare un giardiniere?

Scopri come controllarli nel tuo giardino in questa guida.

Ecco cosa tratteremo:

Cosa sono le forbicine?

L’ordine Dermaptera, o “ali della pelle”, comprende circa 2.000 specie di forbicine che si trovano in tutto il mondo.

Circa 22 di questi vivono negli Stati Uniti e la forbicina comune o europea (Forficula auricularia) è probabilmente la specie che troverai nascosta nel tuo giardino. Sarà il fulcro di questo articolo.

F. auricularia è un insetto lucente, bruno-rossastro scuro con zampe abbronzate e ali corte giallo-marrone.

Anche la forbicina dalle zampe ad anelli (Euborellia annulipes) è diffusa in tutto il Nord America ed è più comune negli stati meridionali. Questi non hanno ali, sono più di colore rosso rispetto alle specie europee e hanno zampe gialle.

Forbicina dalle zampe ad anelli ( Euborellia annulipes )

La forbicina fulva, costiera o striata (Labidura riparia) è comune nelle regioni tropicali e subtemperate e ha un colore marrone chiaro con due strisce scure lungo il pronoto (piastra protorace). Si nutre raramente di piante, preferendo invece predare altri insetti.

Di tutti loro, questa specie ha il più grande potenziale come a insetto beneficoed è allo studio per l’uso come agente di controllo biologico.

Come se gli stessi insetti non fossero abbastanza inquietanti, il nome earwig significa “creatura dell’orecchio” o “creatura dell’orecchio”, originato dalla convinzione che strisciano nelle orecchie delle persone che dormono.

Anche se questo non è vero, e inoltre non entrano nel cervello, come alcuni credono, il nome è rimasto.

Originario dell’Europa, dell’Asia occidentale e dell’Africa, il primo focolaio europeo di forbicine segnalato in Nord America si è verificato nel 1911, a Rhode Island.

Per diversi anni dopo ci furono solo pochi rapporti individuali sull’attività dei parassiti delle forbicine, fino a quando non divennero molto numerosi a Seattle, Washington nel 1915.

Da lì la gamma dell’insetto si diffuse, stabilendosi a Vancouver nel 1919. Da allora, è diventato un abitante nordamericano di grande successo.

Identificazione delle forbicine

Le forbicine sono uno degli insetti da giardino più conosciuti: tutti sanno che aspetto hanno e alla maggior parte delle persone non piacciono molto.

Gli adulti sono lunghi da metà a cinque ottavi di pollice e le loro antenne sono lunghe circa la metà dei loro corpi.

Il corpo è duro, piatto e di un rosso bruno lucido, con ali corte e coriacee.

Le grandi tenaglie all’estremità del corpo completano il look, e sono la caratteristica distintiva di questi insetti.

I cerci (pinze) del maschio sono grandi e ricurvi, mentre le femmine hanno una coppia più piccola e più dritta. Le pinze vengono utilizzate principalmente per afferrare durante l’accoppiamento e respingere i predatori, motivo per cui si apriranno completamente e te le agiteranno verso di te se li spaventi.

Le uova, che si trovano nelle covate nel terreno, hanno un diametro di circa un millimetro e cambiano da bianco perla a marrone man mano che maturano.

Le ninfe sembrano versioni più piccole degli adulti, lunghe da un quarto a mezzo pollice e hanno corpi da grigio chiaro a marrone chiaro.

Biologia e ciclo di vita

Le forbicine si accoppiano in autunno e svernano insieme nei nidi nel terreno.

In primavera, dopo aver costretto i maschi a uscire dal nido, la femmina depone un grappolo da 30 a 50 uova. È molto materna, cosa rara nel mondo degli insetti. Lei custodisce e pulisce il nido, girando costantemente le uova e mantenendole libere dai funghi.

Ci vuole circa una settimana prima che le uova si schiudano, cosa che di solito accade tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. La femmina può deporre un secondo lotto di uova se ci sono abbastanza risorse alimentari disponibili.

Una volta schiuse, nutre i suoi piccoli rigurgitando il cibo raccolto, proprio come un uccello, finché non emergono dal nido come ninfe di secondo o terzo stadio.

Le ninfe attraversano quattro stadi (stadi immaturi), facendo la muta della cuticola esterna (guscio del corpo) tra ogni stadio. Le ninfe di secondo e terzo stadio emergono dal nido per cercare cibo per se stesse.

Le forbicine volano raramente. Trascorrono le ore del giorno nascondendosi in spazi freschi, bui e umidi, uscendo solo al tramonto per cacciare o nutrirsi.

Un feromone nelle loro feci li aiuta a ritrovarsi e spesso li troverai aggregati in gruppi.

Producono anche sostanze chimiche difensive maleodoranti chiamate chinoni, che respingono i predatori.

La materia organica in decomposizione costituisce la parte più importante della loro dieta, ma si nutrono anche di insetti, teneri germogli, foglie, fiori e frutti.

Monitoraggio

Notare semplicemente le forbicine nel tuo giardino non è sufficiente per giustificare la rottura delle sostanze chimiche. A volte possono essere utili in giardino, sia che scompongano materiale in decomposizione o predano insetti nocivi.

Monitora le tue piante per danni. Spesso, i buchi irregolari che le forbicine masticano dalle foglie sembrano lumaca, coniglio o danno da lombricoquindi controlla le tracce di melma e fai un po’ di esplorazioni notturne con una torcia per catturare l’autore in azione.

Per monitorare la situazione delle forbicine nel tuo giardino, riempi una pentola di terracotta con giornali o paglia inumidita e posizionala a testa in giù su un paletto o ramo.

In alternativa, alcuni coltivatori realizzano rotoli di cartone da appendere ad alberi mirati. Prendi le pentole o i rotoli di cartone e scuotili in un secchio durante il giorno per vedere quanti si nascondono all’interno.

Di tutte le piante da giardino, le forbicine preferiscono rosicchiare e cercare riparo cespi di lattuga e cavolfiore; mangiare seta di mais; masticare i buchi fragola, morae lampone foglie; e scavare profondi buchi nelle drupacee.

Amano particolarmente nutrirsi cespuglio di farfalle, dalia, malvarosa, calendulae zinnia fiori.

Metodi di controllo organico

I metodi di controllo biologico includono il trattamento con prodotti etichettati per l’uso in operazioni organiche e altri metodi di controllo oltre agli insetticidi.

Questi includono controlli culturali, fisici e biologici, che fanno tutti parte di una buona strategia di gestione integrata dei parassiti (IPM). Leggi di più sull’IPM e su come utilizzarlo nel tuo giardino qui.

Controllo culturale

Mantieni pulito il tuo giardino rimuovendo detriti vegetali, materiale in decomposizione e frutti danneggiati, poiché le forbicine amano nascondersi e nutrirsi di piante morte o morenti.

Coltiva il giardino in primavera per disturbarli ed esponi le loro uova a condizioni di luce e secchezza.

Prova ad avviare le piantine il prima possibile in modo che possano riprendersi da eventuali danni che le ninfe emergenti e gli adulti potrebbero fare.

Controllo fisico

Rimuoverli fisicamente dal tuo giardino può essere un modo molto efficace per ridurre i danni e questi metodi sono sicuri per insetti utili, animali domestici e te stesso! Puoi ottenerlo intrappolandoli o bloccandoli dall’ingresso.

La cattura può essere efficace poiché a loro piace nascondersi durante il giorno e aggregarsi. Puoi creare trappole semplici ed efficaci a casa o acquistare trappole da Home Depot.

Trappole per forbicine Trap-N-Kill

In alternativa, fai dei fori della larghezza di una matita nel coperchio di un contenitore di plastica usato, come una piccola vaschetta di crema di formaggio. Riempi a metà con olio di pesce o olio vegetale e posizionalo attorno alle piante colpite. Puoi aggiungere anche la salsa di soia con l’olio, poiché aggiunge un profumo in più per attirare le forbicine. Annegheranno nel liquido.

In alternativa, prova a bagnare un pezzo di giornale, arrotolarlo in un tubo e posizionarlo vicino alle piante appena prima che faccia buio. Agitare in un secchio di acqua saponata al mattino.

Puoi anche prenderli mentre salgono per danneggiare i tuoi alberi avvolgendo del nastro adesivo, come del nastro adesivo, attorno ai tronchi a 12 pollici o più in alto da terra con il lato adesivo rivolto verso l’esterno. Questo li intrappolerà quando si arrampicano al tramonto. Assicurati di sostituirlo regolarmente.

Controllo biologico

Ci sono pochi predatori naturali di forbicine, poiché emetteranno un odore sgradevole quando vengono attaccati, ma uccelli, rospi, serpenti e alcuni coleotteri ne mangeranno alcuni.

La mosca tachinide Bigonicheta spinipennis parassitizzerà le forbicine e nei climi umidi alcuni funghi come Erynia forficulae e Metarhizium anisopliae le infetteranno e forniranno vari livelli di controllo.

Sfortunatamente, non ci sono opzioni biologiche disponibili per l’acquisto.

Pesticidi organici

Utilizzando una combinazione di olio essenziale di cannella e aglio, Gargoil Insect, Mite, and Disease Control è etichettato per il controllo delle forbicine ed è disponibile presso Arbico Organics.

Gargoil insetti, acari e controllo delle malattie

Anche i prodotti a base di piretrina e spinosad forniranno il controllo e sono disponibili anche presso Arbico Organics, come questo Monterey Take Down Garden Spray e Spray per insetti da giardino Monterey.

Spray per insetti da giardino Monterey

Nota che la piretrina ucciderà anche le api e altri benefici, e lo spinosad è sicuro per alcuni benefici ma è tossico per le api, quindi evita di spruzzare durante le attività di impollinazione e solo se assolutamente necessario.

Gli spray notturni, quando questi insetti sono attivi e accessibili, tendono ad essere più efficaci delle applicazioni diurne.

I prodotti a base di farina fossile possono essere efficaci contro questi insetti striscianti. Applicare intorno alla base delle piante colpite e dove sai che amano nascondersi.

Controllo degli insetti striscianti Perma-Guard

Utilizzare un prodotto come Perma-Guard Crawling Insect Control di Arbico Organics o Terra di diatomee di marca più sicura da Home Depot.

Pesticidi chimici

È raro dover ricorrere a pesticidi chimici per un’infestazione di forbicine in un giardino, grazie alla varietà di metodi di controllo organici disponibili!

Garden Tech Sevin

Se necessario, tuttavia, i pesticidi chimici che possono essere utilizzati includono carbammati come il carbaril (Sevin), che è disponibile presso Home Depotorganofosfati come clorpirifos o diazinon, neonicotinoidi come imidacloprid e bloccanti dei canali del sodio come indoxacarb.

Solo un pizzico!

Anche se da bambini ci veniva detto che saremmo stati pizzicati dalle forbicine solo se si fossero sentiti minacciati, io e i miei fratelli avevamo ancora una paura irrazionale di quelle grandi pinze spalancate. In base a quante persone sono contrarie a questi insetti comuni, è probabile che tu ti senta allo stesso modo.

Sapere che si nutriranno di un altro insetto che non mi piace, ovvero gli afidi, mi fa apprezzare un po’ di più la loro esistenza. Ma preferirei comunque che non si nascondessero nel bucato steso ad asciugare, o masticassero i miei fiori preziosi.

E tu: ti piacciono o non ti piacciono le forbicine? Dimmi perché nella sezione commenti qui sotto!

I giardini, in tutto il loro splendore lussureggiante e gustoso, attirano molti visitatori strani e indesiderati. Impara a controllare gli altri parassiti inquietanti qui:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Arbico Organics e Home Depot. Foto non accreditate: Shutterstock.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments