Come piantare il tuo primo orto

0
49

Quindi, hai deciso di piantare un orto.

Congratulazioni! Hai fatto una scelta eccellente con vantaggi di vasta portata.

Non solo avrai una fonte di verdure fresche e poco costose, ma avrai anche il controllo completo di come vengono coltivate le tue colture, in modo che possano essere organiche e naturali come preferisci.

Puoi anche piantare quantità in eccedenza per lattine e congelare e preparare marmellate, gelatine, sottaceti e conserve: un ottimo modo per prolungare la bontà del tuo giardino (e il budget alimentare) nei mesi invernali.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare i prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Inoltre, lavorare con il suolo e le piante è un ottimo antistress. È una delle attività più facili praticare la consapevolezza e lavorare con la terra è un antidoto naturale all'ansia e alla preoccupazione.

La ricerca mostra anche che i bambini che fanno il giardinaggio mangiano più frutta e verdura. Hanno anche un punteggio migliore nei test di rendimento scientifico e aumentano in modo significativo importanti abilità di vita come la comprensione di sé e la capacità di lavorare in gruppo: tutte buone ragioni per coinvolgere i bambini!

Anche i bambini adorano il giardino! Foto di Lorna Kring.

Chiaramente, ci sono molti vantaggi positivi per l'orto.

Per iniziare al meglio, in questo articolo tratteremo come scegliere un luogo, gli strumenti di base di cui avrai bisogno, come preparare l'aiuola, la selezione delle piante, le piante da compagnia, la pianificazione di successo, la semina, l'irrigazione , diserbo, concimazione, piccoli orti e contenitori per verdure.

Giriamo la zolla!

Scegli la trama

Se sei nuovo nel giardinaggio, è una buona idea iniziare in piccolo.

La preparazione del terreno e la semina sono solo i primi passi per un raccolto abbondante. Con il progredire della primavera e dell'estate, il tuo giardino avrà bisogno di essere diserbato, irrigato e curato, il che richiede tempo ed energia.

Per evitare il sovraccarico, inizia con una trama gestibile per te e per il tuo programma. Un'area di appena otto piedi per otto fornirà 64 piedi quadrati con cui lavorare, che è un sacco di spazio per produrre una buona resa – e mantenerla non occuperà ogni minuto libero del tuo tempo.

Un'area pianeggiante che riceve da sei a otto ore di luce solare al giorno è l'ideale. Dovrebbe anche essere riparato dai venti forti e avere un facile accesso a una fonte d'acqua, come un rubinetto.

Alcuni strumenti di base andranno bene per i tuoi primi sforzi. Man mano che la tua esperienza si sviluppa, puoi aggiungere articoli specializzati alla tua cassetta degli attrezzi.

Le borse paesaggistiche sono leggere, ma resistenti e perfette per raccogliere i rifiuti del giardino. Foto di Lorna Kring.

Per ottenere il miglior valore, investi in strumenti ben fatti costruiti con materiali di buona qualità adatti alle tue dimensioni e alla tua corporatura.

Avrai bisogno di quanto segue:

  • Una pala a punta tonda per scavare.
  • Una forcella per girare e sciogliere il terreno.
  • Un rastrello di prua in acciaio per la pulizia e il livellamento.
  • Una zappa o un coltivatore per il diserbo.
  • Una cazzuola a mano o coltello hori hori e a coltivatore a mano per trapianto e diserbo.
  • Un tubo da giardino e una bocchetta o un annaffiatoio.

E apprezzerai rapidamente questi extra:

  • Guanti da giardinaggio con palmi e dita rivestiti in nitrile.
  • Bypass cesoie per potatura e taglio.
  • Forbici affilate o un coltello da giardino per la raccolta e la potatura.
  • Una borsa da tote l'attrezzatura, i semi e gli utensili manuali.
  • Una carriola per il trasporto di zolle, terriccio e compost.
  • Una borsa da paesaggista leggera per raccogliere foglie, erbacce ed erba tagliata.
  • Un cuscino per le ginocchia, per salvare le ginocchia.
  • Una torcia per erbacce, per salvarti la schiena.

Una buona borsa tote trasporterà tutti i tuoi utensili manuali. Foto di Lorna Kring.

Non dimenticare di distribuirne alcuni tempo per la manutenzione dei tuoi nuovissimi strumenti luccicanti.

Trasformando il tuo suolo

Se hai un buon occhio, percorri il tuo giardino e piazza quattro pali, uno in ogni angolo della tua lottizzazione pianificata.

Se hai bisogno di confini più chiari, usa un nastro per misurare l'area, quindi segna il perimetro con picchetti e spago.

Quindi, inizia a scavare.

È possibile utilizzare una vanga con estremità quadrata per creare sezioni uguali in uno schema a griglia. Quindi, usando una forchetta, solleva la zolla da ogni sezione e scuoti il ​​terreno. Scarta la zolla o usala per costruire eventuali aree basse nel tuo giardino.

Per scoraggiare le erbacce e l'erba dall'invasione, è possibile installare bordi di plastica o metallo attorno al perimetro: più è profondo, meglio funziona.

Usando una forchetta o una pala appuntita, scava in profondità e gira il terreno fino a una profondità di almeno 12 pollici, preferibilmente da 18 a 24 pollici.

Rimuovi eventuali rocce, radici e altri detriti, rompendo il terreno mentre procedi.

Pulisci e modifica il primo strato di terreno. Foto di Lorna Kring.

Una volta che il terreno è stato rivoltato, pulito e aerato, spargi due pollici di materiale organico come compost o letame ben decomposto sopra e lavoralo nel terreno.

Completa i tuoi preparativi livellando e rastrellando la superficie fino a renderla uniforme e con una consistenza fine.

Selezione delle piante

Ora è il momento per una delle parti davvero divertenti!

Raccogli del materiale di riferimento, come cataloghi di semi o riviste di giardinaggio e scrivi un elenco di tutte le tue verdure preferite.

Per sapere quanto stock acquistare e per allocare spazio sufficiente, dovrai determinare approssimativamente quanto produrrà ciascuna pianta. Ricorda che se vuoi conservare parte del tuo raccolto, dovrai acquistare alcuni extra.

Una volta che sai cosa stai per piantare, fai riferimento a una tabella di piantagione per la tua regione e zona di coltivazione. Questo aiuterà a determinare quali verdure possono essere seminate direttamente, quali piantine puoi iniziare a casa da solo e quali dovrai raccogliere in un asilo nido.

Per piccoli appezzamenti e contenitori, scegli le varietà etichettate "cespuglio", "compatto" o "nano". Seleziona ceppi resistenti alle malattie e, se possibile, scegli una sezione trasversale di varietà con date di maturazione diverse per prolungare la stagione di crescita.

Stampa le informazioni della tua regione per datteri di piantagione, date di gelo e zone di rusticità agricola, come queste per gli Stati Uniti e Canada, quindi fare riferimento a loro per scopi di pianificazione.

Pianifica il tuo layout

Con carta e matita, disegna un progetto approssimativo per guidare la tua piantagione.

Controlla i pacchetti di semi per informazioni sui requisiti di luce, spaziatura, diffusione e altezza, quindi contrassegnare le loro posizioni sul disegno.

È una buona idea individuare le piante alte e quelle che richiedono supporti, come fagioli, Mais, piselli e pomodori – sul lato nord dell'aiuola in modo che non ombreggino quelli più corti.

Ricorda, il sole viaggia da est a ovest e tutte le tue piante avranno bisogno della luce solare.

Inoltre, il tuo schema di impianto non deve essere limitato alle file diritte. File sfalsate, tumuli e letti rialzati possono essere incorporati, ma lascia abbastanza spazio per i percorsi su cui camminare, che dovrebbero essere larghi circa 18-24 pollici.

E includi spazio per piante, erbe o fiori da compagnia, se sei così incline.

Piantagione di compagni

La piantagione di compagni è la pratica di utilizzare piante complementari per fornire un controllo naturale dei parassiti, potenzialmente migliorare il sapore e attirare importanti impollinatori nel giardino.

Le calendule sono in cima alla lista nella protezione dai parassiti e possono essere piantate liberamente in tutto il giardino.

Basilico e pomodori sono ottimi compagni in giardino e fiori attirare gli impollinatori ai tuoi appezzamenti vegetariani.

Si dice che il basilico piantato vicino ai pomodori migliori il loro sapore, intanto alla lattuga piacciono i benefici protettivi di essere vicino alle cipolle e Ravanelli.

Erbe fiorite piace origano, rosmarino, saggio, e timo respingere molti parassiti e agire come una calamita ape. Questo è molto importante per qualsiasi frutta o verdura che richiede l'impollinazione per produrre frutta, come fagioli, cetrioli, meloni, piselli, peperoni e pomodori.

La semina dei semi

È meglio piantare piantine o inizi del vivaio nelle giornate nuvolose per ridurre al minimo lo shock del trapianto. Se ciò non è possibile, assicurati di piantare al mattino mentre è ancora fresco.

Cospargere un pizzico di farina d'ossa in ogni buca di piantagione, metti le piante in posizione e raccogli delicatamente il terreno attorno a ciascun gambo. Rassoda il terreno ma non imballarlo, quindi sistema le piantine con una leggera doccia d'acqua.

Per seminare i semi, segui le istruzioni sul pacchetto di semi per quanto riguarda la profondità di semina e i requisiti di spaziatura, rassoda il terreno in posizione e innaffia delicatamente.

Se una qualsiasi delle tue verdure richiede picchettamento, metti dei paletti sul posto prima o poi per evitare danni alle radici delle piante in crescita.

E ricordati di lasciare spazio per ripetere le semine di lattuga, insalata verdee nella stagione successiva amanti del calore come il cetriolo, meloni, peperoni e pomodori.

Manutenzione

Per ottenere i migliori risultati, dovrai mantenere le aiuole libere dalle erbacce, fornire un'irrigazione sufficiente e concimare.

Irrigazione

Le giovani piantine sono tenere e richiedono un tocco delicato durante l'irrigazione.

Usa l'impostazione "doccia" su un beccuccio e innaffia il terreno che circonda le piante, evitando le foglie e gli steli immaturi.

Il momento migliore per annaffiare è la mattina, poiché un'irrigazione precoce fornisce alle piante l'umidità di cui hanno bisogno in una giornata calda e rende più facile per loro assorbire i nutrienti dal terreno.

Annaffiare sotto il caldo sole pomeridiano può provocare shock nelle piante giovani e bruciare le foglie tenere.

Gilmour Flat Weeper Soaker Hose disponibile su Amazon

E anche l'irrigazione la sera dovrebbe essere evitata poiché l'umidità in eccesso lasciata sulle foglie a temperature notturne fresche può favorire la malattia delle piante, come lo smorzamento e muffa polverosa.

Per risparmiare tempo e assicurarti che le tue piante ricevano acqua quando è necessario, investire in un tubo da bagno per fare l'irrigazione per te: sono poco costosi e ti tolgono dal piatto un compito che richiede tempo.

Fertilizzazione

Una volta che le piante hanno quattro o sei settimane, puoi iniziare a concimare.

Per gli alimentatori leggeri, come le verdure a foglia verde e le verdure a radice, segui i suggerimenti sui pacchetti di semi e sul brodo da vivaio per frequenza e forza.

Addolcisci il terreno con molto compost. Foto di Lorna Kring.

Per alimentatori pesanti, come barbabietole, mais, pomodori e le brassiche (broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavolo, e cavolfiore), una medicazione superiore di letame ben decomposto o compost è un'aggiunta gradita – così come l'alimentazione regolare con un fertilizzante idrosolubile.

Diserbo

Il diserbo è facilmente gestibile se ci si tiene sotto controllo: anche 20 minuti ogni giorno o due aiuteranno a tenere sotto controllo questi coltivatori persistenti.

Per sollevare rapidamente e facilmente le erbacce e le loro radici, tirare a mano, utilizzare un coltivatore manuale o zappare delicatamente quando il terreno è umido.

Se il terreno è troppo secco, le cime verdi spesso si staccano, lasciando le radici a ricrescere.

Le erbacce possono essere eliminate rapidamente con una torcia per erbacce. Oppure, puoi stendere alcune pietre per lastricati o pacciame di corteccia per tenere a bada le erbacce.

Per piccoli spazi

Se la tua trama è sul lato piccolo, diciamo circa 20-25 piedi quadrati, puoi comunque ottenere una resa robusta usando il metodo intensivo francese, che incorpora il doppio scavo.

La preparazione richiede uno sforzo iniziale maggiore, ma una volta piantata, è necessario meno irrigazione, fertilizzante e diserbo.

Il doppio scavo crea un terreno profondo, sciolto e friabile che consente alle radici di crescere più in profondità del normale, fino a una profondità di circa tre piedi. Ciò significa che le verdure possono essere piantate più vicine tra loro e questo aumento della densità delle piante produrrà risultati da due a cinque volte maggiori rispetto a un letto normale della stessa dimensione.

In un tipico letto da giardino, le radici colpiranno l'hardpan a una profondità di circa 12 pollici, il che le farà allargare lateralmente. Questa crescita laterale si traduce in competizione per l'umidità e il cibo, il che significa che le piante devono essere distanziate ulteriormente per garantire che tutte ricevano nutrienti adeguati e acqua.

Per scavare due volte, rimuovere i primi dodici pollici di terreno. Foto di Lorna Kring.

Ecco i passaggi per scavare due volte un letto:

1. Con una pala, scavare e sollevare uno strato di 12 pollici di terriccio, ammucchiandolo nelle vicinanze. Allenta e pulisci il terriccio e aggiungi una generosa quantità di compost o letame marcito.

2. Con una forchetta, scavare altri 12 pollici e allentare il terreno. Una volta che il terreno è sciolto, rimuovere eventuali radici, rocce e detriti, quindi incorporare una generosa quantità di compost o letame marcito in questo secondo strato.

3. Sostituire il primo strato di terreno modificato. Il tuo appezzamento sarà ora sollevato di circa un piede sopra il livello del suolo e presenterà il terreno profondo, sciolto e soffice che consentirà alle radici di crescere verso il basso.

Con il giardinaggio intensivo francese, è molto importante mantenere il terreno leggero e soffice, quindi potresti voler dividere il tuo letto in metà o quarti per rendere più facile piantare, diserbare e prevenire la compattazione del suolo.

Letti rialzati

Puoi anche creare un letto rialzato permanente acquistando un kit o costruendone uno personalizzato. E puoi ottenere tutti i dettagli su come fare questo fantastico articolo.

Ricorda solo, quando costruisci un telaio in legno per letti rialzati, non usare mai legname trattato. Le sostanze chimiche utilizzate per preservare il legno sono altamente tossiche e filtreranno nel terreno del tuo giardino, dove verranno assorbite dalle radici delle verdure – addio, prodotti sani …

Contenitori

Ovviamente, se il tuo spazio è ancora più limitato o desideri coltivare solo piccole quantità di verdure fresche, i contenitori sono un'ottima opzione per una vasta gamma di verdure.

Carote, bietola, erbe aromatiche, cavolo, peperoni, patate, Ravanelli, insalata verde, scalogno, spinaci, e fragole sono tutti abili coltivatori di contenitori.

Quando scegli i contenitori, assicurati che siano delle dimensioni appropriate per ciò che intendi piantare: avrai bisogno di un vaso molto più profondo per le patate rispetto a per il prezzemolo!

E cerca cultivar etichettate "cespuglio", "compatto" o "nano". Come suggeriscono i loro nomi, queste varietà sono di dimensioni più piccole quando sono mature, rendendole una scelta saggia per vasi e fioriere – in particolare per le verdure che scavano in profondità, come le carote, o i pomodori, che possono produrre un carico elevato di frutta.

Il terreno per i contenitori deve essere arricchito con materiale organico per garantire una corretta alimentazione entro i confini ristretti di una fioriera. Dovrebbe anche essere modificato mescolando in un materiale leggero come perlite o torba per prevenire la compattazione, fornire aerazione e trattenere l'umidità.

I vasi vegetariani necessitano anche di buoni fori di drenaggio con abbondanza di materiale drenante sul fondo – uno o due pollici di profondità, a seconda delle dimensioni del contenitore.

Dovrai anche concimare più frequentemente quando cresci in contenitori, ma a una forza diluita. Uso compost tea, emulsione di pesce o un fertilizzante idrosolubile diluito con acqua a metà o un terzo della concentrazione, applicato ogni 10-14 giorni.

Poiché anche il terreno nei contenitori si asciugherà molto più rapidamente del terreno, assicurati che rimanga umido, ma non troppo saturo.

Avvia un diario del giardino

Un diario del giardino è un pratico strumento di pianificazione.

Ti aiuta a tenere traccia dei dati meteorologici, ripetere le semine, la rotazione delle piante, cosa ha funzionato e cosa no.

Gardener's Log Book disponibile su Amazon

Puoi anche annotare idee che vorresti provare per stagioni diverse o l'anno prossimo, fare schizzi, pianificare il tuo giardino e raccogliere spunti di ispirazione.

Prendi un semplice raccoglitore per cominciare, quindi aggiungi un bel diario alla tua lista dei desideri: i membri della famiglia adoreranno questa fantastica idea regalo!

Desideri più opzioni? Dai un'occhiata alle nostre sette riviste di giardinaggio preferite!

Raccogli i frutti

Non si possono dire troppe cose positive su un orto vegetariano.

Certo, è un duro lavoro. Ma la gioia e la soddisfazione che portano non hanno prezzo. E quando raccogli le ricompense deliziose e nutrienti dei tuoi sforzi, ti dimenticherai completamente della parte lavorativa!

Per il massimo divertimento, mantieni gestibili le dimensioni del tuo appezzamento, pianifica prima con una tabella di semina e rimani in cima alle faccende di manutenzione come irrigazione, alimentazione e diserbo. Coinvolgi i bambini – anche loro adorano il giardino! E non dimenticare di dare un'occhiata al nostro articolo su come coltivare i tomatillos, per qualcosa di leggermente diverso.

Giardinieri in erba avete domande o approfondimenti sul cerotto vegetariano? Lasciaci una nota nei commenti qui sotto!

Foto di Lorna Kring © Ask the Experts, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Pubblicato originariamente il 7 aprile 2017. Ultimo aggiornamento 6 maggio 2021. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Lorna Kring

Scrittrice, artista e imprenditrice, Lorna è anche una giardiniera di lunga data che si è appassionata ai metodi di giardinaggio biologico e naturale in tenera età. In questi giorni, il suo orto è più piccolo per fare spazio a paesaggi decorativi pieni di colori, profumi, arte e tesori nascosti. Coltivare e progettare il giardino ideale è una delle sue attività preferite, soprattutto per riunirsi con la famiglia e gli amici per trascorrere bei momenti e buon cibo (direttamente dal giardino, ovviamente)!