martedì, Dicembre 7, 2021
HomeSenza categoriaCome potare i Morning Glories

Come potare i Morning Glories

Le glorie del mattino sono viti vigorose che possono crescere fino a tre metri o più, producendo attraenti fioriture a forma di imbuto durante l'estate.

Al fine di massimizzare la quantità di fioriture e tenere sotto controllo questi rampicanti aggressivi, è utile fare qualche potatura occasionale e deadheading dei fiori appassiti.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Continua per imparare come tagliare le glorie del mattino.

La potatura delle glorie mattutine non è impegnativa.

Seguendo alcuni semplici passaggi durante la stagione – come pizzicare le piantine, eliminare i fiori appassiti e tagliare le viti sfilacciate – sarai in grado di incoraggiare piante più sane e gestibili con fiori abbondanti.

Pizzicare le piantine in primavera

Per incoraggiare la ramificazione e una rapida crescita, dovresti pizzicare le piantine quando hanno un paio di serie di foglie vere. Tagliateli a circa mezzo pollice dalle punte.

Puoi anche pizzicare le punte di eventuali steli laterali che si sviluppano dopo.

Continua a pizzicare le punte dei nuovi rami man mano che appaiono, per dirigere e modellare la pianta come desideri. Pizzicare gli steli durante la stagione di crescita si tradurrà in una pianta più compatta e più cespugliosa.

Potare durante l'estate

Per mantenere le piante più contenute e ridurre la diffusione indesiderata, puoi anche tagliare in modo significativo gli steli laterali. Tagliare le viti alla lunghezza desiderata tagliando appena oltre una gemma fogliare.

Puoi sfoltire fino a un terzo degli steli alla volta. Questo può essere fatto alcune volte durante la stagione di crescita. La potatura consente anche al fogliame rimanente di ricevere più sole, il che incoraggerà la fioritura.

Con l'avanzare dell'estate, le piante potrebbero iniziare a sembrare stanche e potresti notare che la fioritura inizia a rallentare.

Quando ciò accade, in genere a fine estate, potresti essere in grado di far rivivere le viti stanche tagliando l'intera pianta di circa un terzo. Questo è anche un buon momento per rimuovere eventuali steli malati o danneggiati.

Tieni presente che questi scalatori sono spesso addestrati a crescere tralicci di qualche tipo. Può essere utile districare con cura le viti dal loro traliccio prima della potatura, per assicurarsi di tagliare nel punto desiderato.

Tagliare in autunno

Le glorie mattutine sono annuali nei climi freddi e perenni nelle zone 10 e 11.

Dove vengono coltivate come annuali, tagliale a terra in qualsiasi momento dopo la fine della fioritura alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno. Dovrai iniziare nuovi impianti la stagione successiva.

Per informazioni più dettagliate su piantare e coltivare i Morning Glories, leggi la nostra guida.

Nei climi più caldi dove sono piante perenni, tagliare nel tardo autunno o all'inizio dell'inverno in modo che le piante siano alte circa sei pollici. La crescita vigorosa riprenderà in primavera.

Deadhead ha speso i fiori

Un aspetto unico delle glorie mattutine è che i fiori si aprono solo al mattino, da qui il loro nome.

Una volta che un fiore si chiude nel pomeriggio, quel fiore non si riaprirà. Invece, inizierà a produrre semi.

Se non rimuovi i fiori esauriti, la pianta dovrà dirigere gran parte della sua energia verso la produzione di semi, con conseguente riduzione delle fioriture complessive. Inoltre, questa pianta può essere uno spalmatore aggressivo e risemina facilmente.

Eliminando i fiori spesi prima che abbiano la possibilità di mettere i semi, puoi ridurre la possibilità che si diffondano in luoghi indesiderati nel giardino.

Tutto quello che devi fare è raccogliere i fiori appassiti ogni giorno o ogni volta che li noti.

Meglio non restare soli

Anche se è vero che possono essere un po' indisciplinate se lasciate crescere senza controllo, se ben gestite, queste piante possono fare belle risorse al giardino, aggiungendo dimensione verticale e colore per tutta la stagione.

E gestirli è così facile da fare! Tutto ciò che serve è qualche potatura occasionale e deadheading per tutta la stagione, e puoi trasformare un potenziale pasticcio in una piantagione gratificante e attraente con viti ordinate e attraenti.

Hai altri consigli per potare le glorie mattutine? Condividi i tuoi pensieri e domande nella sezione commenti qui sotto.

E per maggiori informazioni su glorie del mattino, dai un'occhiata a queste guide di seguito:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Consulta i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Heather Buckner

Heather Buckner viene dai laghi scintillanti del Minnesota e ora vive con la sua famiglia in una bellissima fattoria nelle montagne del Vermont. Ha conseguito una laurea in scienze ambientali presso la Tufts University e ha viaggiato e lavorato in molti ruoli nella conservazione e nella difesa dell'ambiente, inclusa la creazione e la gestione di programmi basati sulla conservazione delle risorse, il giardinaggio biologico, la sicurezza alimentare e la costruzione di capacità di leadership. Heather è una designer di permacultura certificata e studente erborista. È anche una fanatica giardiniera e le piace passare più tempo possibile ricoperta di terra!

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI