lunedì, Novembre 29, 2021
Home Senza categoria Cos'è Deadheading? | Sentiero del giardiniere

Cos'è Deadheading? | Sentiero del giardiniere

Conosci il deadheading? Questa è la pratica di tagliare i fiori da una pianta dopo che hanno finito di fiorire e prima che mettano i semi.

Il suo scopo principale è quello di prolungare la stagione di crescita energizzando le piante in grado di rifiorire, in modo che producano più fiori possibili.

Ulteriori vantaggi che si applicano a tutte le piante da fiore includono la promozione della crescita fogliare e radicale, mantenendo le piante al meglio, prevenendo la produzione di semi e la semina autonoma e riducendo al minimo i rifiuti del cortile che possono invitare parassiti e agenti patogeni.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Il termine "deadheading" è talvolta esteso per includere la rimozione dei baccelli del seme, che può fornire molti dei benefici aggiuntivi noti, ma arriva troppo tardi per dare energia a un'ulteriore impostazione delle gemme.

In questo articolo, presentiamo una varietà di tipi di piante e discutiamo di come il deadheading può avvantaggiarli durante la stagione di crescita.

Ecco cosa tratteremo:

Come piantare piante da fiore Deadhead?

Iniziamo!

Perché Deadhead?

All'inizio della stagione di crescita, immaginiamo il giardino vivo con fogliame lussureggiante e fiori in boccio. Presto, è un arcobaleno di colori gloriosi sotto il sole estivo.

Usando i potatori per tagliare le margherite esaurite una per una.

Quasi prima che ce ne rendiamo conto, stiamo tirando fuori manciate di erbacce, i primi petali stanno iniziando a sbiadire e quelle erbe che volevamo raccogliere hanno germogliato spighe di fiori.

È qui che entra in gioco il deadheading: proprio quando le cose iniziano a sembrare un po' a picco, questa tecnica di potatura ci offre l'opportunità di rinfrescare le piante, facendole sembrare di nuovo giovani e desiderose di riprodursi, essendo stata negata l'opportunità la prima volta.

Quando gerani deadheading, l'intero capolino viene rimosso.

Anche le piante che non rifioriscono vengono ricaricate quando l'energia dedicata alla crescita riproduttiva viene improvvisamente restituita alle radici e al fogliame.

Ora, rivolgiamo la nostra attenzione ai vari gruppi di piante e scopriamo come eliminare i membri tipici di ciascuno.

E si prega di notare: la sanificazione degli strumenti di potatura prima e dopo l'uso con una soluzione di candeggina in acqua al 10% è molto importante per sostenere la salute delle piante e prevenire la diffusione di malattie.

Annuali e Biennali

Ci sono molte annuali che rifioriscono costantemente durante la stagione di crescita. Rimuovendo i fiori esauriti, puoi ottenere il massimo che hanno da offrire.

Esempi inclusi aster cinese, calendula del capo, cosmo, geranio, lantana, calendula, viola del pensiero, fiordaliso, e zinnia.

Rimuovere i singoli fiori con una parte del gambo attaccata. Il posto migliore per fare il tuo taglio è appena sopra le foglie o gli steli laterali. Queste posizioni sono ideali per avviare la rigenerazione fogliare.

Le specie con una testa a più fiori, come i gerani, vengono rimosse alla base dello stelo, appena sopra il cumulo di foglie, quando il 70% dei petali è sbiadito.

Alcune piante, come bocche di leone, apri presto, quando fa fresco. Con il deadheading e l'irrigazione estiva, quelli che rimangono vigorosi possono premiare i giardinieri con un secondo display quando il tempo si raffredda di nuovo.

Ci sono altre annuali che fanno capolino da sole. Alcuni di questi tipi "autopulenti" sono impatiens, lantana, gloria mattutina, petunia, e begonia foglia di cera. È meglio lasciarli soli, poiché la vicinanza dei fiori rende troppo facile strappare accidentalmente i boccioli.

Nigella auto-semina semi da attraenti baccelli simili a lanterne.

La Nigella è una specie che si auto-semina e ritorna ogni anno. Deadheading è sconsigliato se vuoi che ritorni. Inoltre, ti mancherebbe vedere i suoi attraenti baccelli di semi simili a lanterne.

E poi ci sono le biennali che crescono il fogliame nel primo anno e si aprono nel secondo, come colombina, non ti scordar di mé, digitale, e malvarosa. Se li uccidi, non saranno nemmeno in grado di riseminarsi e risorgere.

Bulbi e rizomi

Anche se non rifioriscono, ai bulbi primaverili piace narciso, giacinto, e tulipano, così come i rizomi come gladiola e iris, trarre vantaggio dal fatto che il nutrimento venga deviato al portainnesto che altrimenti andrebbe nella formazione dei baccelli.

Quando tagli i fiori appassiti, fai attenzione a non potare il fogliame, poiché contribuisce al cibo per il display colorato del prossimo anno.

Deadheading un tulipano che è sbiadito, tagliando l'intero stelo appena sopra un nodo fogliare.

Alcune persone consigliano di tagliare i fiori del bulbo esauriti appena sotto la testa e di lasciare il gambo in posizione per nutrire il bulbo, ma questi gambi cavi possono attirare acqua nel bulbo e farlo marcire.

Invece, puoi tagliare i gambi appena sopra una foglia. Questo potrebbe essere fino in fondo nel fogliame basale.

il tuberoso ninfea trae grande vantaggio dal deadheading. Rimuovendo i singoli fiori spesi, puoi incoraggiare la formazione di altri fiori.

Quando tutti i fiori sul sottile gambo, o scapo, dell'emerocallide sono finiti, taglialo all'origine nel fogliame basale per aiutare a nutrire il rizoma e mantenere il giardino fresco.

Assicurati di lasciare intatto il fogliame per contribuire con la sua energia anche al rizoma.

Pizzicare i singoli fiori di daylily da uno scapo multi-fiore.

Un'altra specie tuberosa è la dalia. Taglia i singoli steli spesi appena sopra il fogliame più vicino, per favorire la fioritura continua.

Agapanthus è una pianta di rizoma unica che può rifiorire con deadheading, ma il motivo per cui la maggior parte delle persone taglia le teste esaurite è perché è un auto-seminatore estremamente prolifico che si diffonde più per seme che per espansione del portinnesto.

Le peonie Deadheading prevengono la lettiera dei petali e contribuiscono all'aspetto generale di una pianta.

Il tardo inverno elleboro e l'inizio della primavera peonia non rifiorirà dopo che la flora appassita è stata tagliata, ma l'auto-semina è impedita e la rinnovata energia vegetativa è evidente nelle foglie lucenti di queste due specie.

E infine, mentre l'autunno crisantemo probabilmente non avrà il tempo di rifiorire prima dell'inverno, le singole fioriture morte mantengono le apparenze e rafforzano il rizoma per il prossimo anno.

Cactus e piante grasse

Per cactus e tante piante grasse, il fogliame è l'attrazione principale e i fiori sono un bonus raro.

Tuttavia, se sei benedetto con i fiori, puoi ucciderli mentre svaniscono, per ripristinare la forza e limitare l'auto-semina.

Le piante grasse coltivate per i loro fiori includono la kalanchoe, una popolare pianta d'appartamento che menzioneremo di nuovo tra poco, e il sedum "Autumn Joy", un fiore da giardino di cui parleremo nella sezione perenne.

Fogliame

Perché dovremmo dedicare una sezione di questo articolo alle piante da fogliame quando parliamo di deadheading?

Perché, come i cactus e molte piante grasse, le piante coltivate appositamente per il loro bel fogliame possono occasionalmente fiorire.

Due esempi sono annuali coleus e perenne caladio (un rizoma).

Queste piante da spettacolo frondose crescono bene sia all'interno che all'esterno, e talvolta spuntano un piccolo fiore piuttosto anonimo.

Questo coleus correrà a seminare e morire se non è morto.

Per il coleus, è un piccolo picco terminale di minuscoli fiori blu lavanda che viene facilmente staccato. In questo modo si impedisce a questo annuale di correre a seminare, diventare ispido e morire prematuramente.

Caladium produce una pallida infiorescenza a spadice a forma di punta di minuti fiori bianchi circondati da una spata simile a una guaina che ricorda un anthurium. Viene tagliato con facilità, ma non così velocemente!

In questo caso, il fiore occasionale è così affascinante, e potrebbero essere così pochi, che è divertente lasciarne correre diversi per dare un'occhiata al contenuto simile a una bacca arancione o gialla dei suoi baccelli. Rimuovere il resto per ridare energia ai rizomi.

Coperture del terreno

Puoi rinfrescare le coperture del terreno perenni come flox strisciante e timo rampicante falciandoli dopo la fioritura, realizzando sia deadheading che tagli allo stesso tempo.

Oltre a migliorare la salute delle radici e stimolare la crescita fogliare, il flox potrebbe anche premiarti con un secondo spettacolo di fine stagione.

dolce alyssum è una prolifica annuale auto-semina che cresce fittamente come una copertura del terreno. È un buon candidato per un taglio a metà stagione per inibire la caduta dei semi e produrre più fiori a fine stagione.

Cesti sospesi e piante d'appartamento

Le piante pendenti hanno masse di fiori e sono generalmente autopulenti. Tuttavia, pizzicando gli steli sotto una fioritura esaurita, appena sopra le foglie più vicine, puoi mantenerli al culmine del vigore per tutta la stagione. Esempi inclusi fucsia, petunia appesa, e lobelia.

Ad alcune persone piace smontare contenitori appesi di tipi autolesionisti per dare loro una buona scossa per rimuovere i petali caduti. Rimuoverli non solo rende le piante più ordinate, ma impedisce che i fiori appassiti diventino viscidi con l'acqua piovana e invitando gli agenti patogeni fungini.

Anche le piante da appartamento beneficiano del deadheading, poiché ripristina la forza delle radici e del fogliame.

Per tagliare i fiori appassiti dai tropicali viola africana, usa un paio di forbici appuntite o una cesoia sottile per evitare di recidere accidentalmente gli steli in erba nelle immediate vicinanze. Se preferisci, invece di tagliare i piccoli gambi uno per uno, aspetta che un intero grappolo sia finito e taglia il gambo portante dei grappoli appena sopra il fogliame.

Kalanchoe, una succulenta coltivata principalmente per i suoi fiori, è un altro esempio di pianta d'appartamento tropicale con grappoli di piccoli fiori.

Quando la maggior parte di un grappolo è sbiadito, taglia il gambo che porta il grappolo appena sopra il fogliame.

e Cactus di Natale, una pianta della foresta pluviale al contrario di un cactus del deserto, è facile mantenere il suo aspetto migliore con una leggera torsione di ogni fiore sbiadito per rimuoverlo.

Se cresci specie di piante in miniatura, strumenti come forbicine per unghie e pinzette sono molto utili per tagliare i fiori appena sopra il fogliame.

Per orchidee, l'individuo deadhead fiorisce mentre svaniscono tagliando appena sopra lo stelo principale a cui sono attaccati. Quando l'intero stelo ha finito di fiorire, taglialo appena sopra la sua origine nel fogliame basale.

Erbe aromatiche

Esistono tipi di erbe sia annuali che perenni.

Per mantenere i tipi di foglia come basilico e rosmarino andando, devi pizzicare continuamente le punte in crescita per impedire loro di fiorire. Nel caso in cui uno "schizzi" e produca uno stelo di fiori, è essenziale tagliarlo via, o la pianta correrà per seminare e morire.

Rimuovere le punte dei fiori aiuterà a mantenere in vita questa pianta di basilico.

D'altra parte, se stai coltivando un'erba da seme come cumino, devi far fiorire la pianta e correre al seme per raccogliere la spezia.

E infine, se cresci aneto, apprezzato sia per il fogliame che per i semi, stacca le punte in crescita fino a quando non hai il pieno di foglie, quindi lascialo fiorire e corri ai semi per il raccolto.

piante perenni

Alcune piante perenni che fioriscono ripetutamente sono aster, fiore a palloncino, balsamo d'api, bergenia, Susan dagli occhi neri, nepitella, echinacea, coreopsis, margherita, gaillardia, lavanda, liatris, flox, papavero, bocca di leone estiva, e achillea.

Possono apparire in modo continuo o intermittente.

Le margherite Deadheading mentre svaniscono promuovono la fioritura per tutta la stagione.

Alcune specie come echinacea e il papavero produce un fiore per stelo. Taglia i fiori appassiti appena sopra il fogliame più vicino.

Altri, come la margherita, possono germogliare alle estremità terminali e anche sui germogli laterali o laterali. La tecnica è fondamentalmente la stessa: tagliare il gambo della testa spenta appena sopra le foglie più vicine o il germoglio laterale in fiore/fioritura.

Se hai un fiore sbiadito su uno stelo principale che non ha germogli laterali o una crescita laterale esaurita, puoi tagliarlo fino al punto di origine nel fogliame basale.

Alcune piante arbustive, come menta gatta e achillea, hanno fiori appassiti e steli flosci entro la metà dell'estate, se non prima. Per questi tipi, è meglio fare un deadhead o fare un taglio dell'intera pianta, per ringiovanirla per un ritorno di fine stagione.

Snipping Susan dagli occhi neri sopra un nodo foglia per un bouquet.

Tagliare i singoli steli appena sopra i nodi fogliari, piuttosto che tagliarli in gruppo, può accelerare la ricrescita. Assicurati di annaffiarli nei giorni più caldi e potresti vedere un secondo giro di colore a fine stagione.

Per piante con lunghi racemi spogli o quasi spogli, come astrantia, heuchera, e hosta, e punte dense come aster, allodola, e la bocca di leone estiva, è meglio aspettare che il 70% dei piccoli fiori si sia aperto prima di tagliare interi steli alla base.

Se aspetti che tutti i fiori siano finiti, alcuni potrebbero formare semi e indebolire la forza della pianta.

Alcune piante perenni fioriscono una volta a stagione, come astilbe, sedum a fioritura autunnale (una succulenta coltivata per i suoi fiori), e girasole.

E mentre potresti essere tentato di tagliare i loro fiori per riordinare il giardino, corrono a seminare così bene, potresti preferire lasciarli per l'interesse dall'autunno all'inverno. Il gli uccelli possono apprezzarli anche.

E l'echinacea rifiorente ha bellissime teste di semi a forma di cono a cui i fringuelli sono particolarmente affezionati, quindi potresti voler lasciare anche alcuni di loro non potati.

arbusti

Alcuni arbusti sono cablati per fiorire una volta, come azalea, cameliae rododendro, anche se di tanto in tanto vedrai lo strano fiore fuori stagione.

E mentre il deadheading non provoca un'altra vampata di fiori, stimola le radici e il fogliame e pulisce il giardino.

Rimuovere i fiori appassiti da un cespuglio di camelia aiuta a mantenerlo al meglio.

Ci sono rifiorenti lilla varietà che daranno vita a uno spettacolo primaverile e torneranno per un bis in autunno. La potatura dei grappoli di fiori appassiti appena sopra il fogliame supporta questa abitudine di crescita con un ritorno alla modalità vegetativa.

Quanto a ortensia, potresti voler lasciare i fiori da soli, poiché sembrano di pizzo ed eleganti nelle composizioni floreali asciutte.

UN rosa può fiorire una volta o in modo intermittente durante la stagione di crescita, a seconda della varietà.

Tagliare uno stelo con più rose esaurite.

a rose singole deadhead, taglia il gambo del fiore esaurito sopra il fogliame più vicino. Per una rigenerazione dello stelo particolarmente robusta, tagliare appena sopra un set di cinque foglie.

Per quelli con grappoli di fiori, deadhead tutti individualmente. Quando gli steli interi iniziano a sbiadire, taglia l'intero stelo a più fiori sopra un grappolo di cinque foglie.

Se coltivi rose con fianchi particolarmente grandi, attraenti e pieni di semi, come il tipo rugosa, potresti voler lasciare intatti almeno alcuni dei fiori per impostare il loro bel seme.

E infine, alcuni tipi di rose stesse sono morte, come la cultivar Knock Out®, che perde facilmente le fioriture esaurite e cresce di più, formando relativamente pochi fianchi.

In generale, tutti i tipi di rose sono un gioco leale per deadheading, anche se non ripetono la fioritura, semplicemente per i benefici di una forte crescita vegetativa e pulizia.

viti

Ci sono viti da considerare, pure.

Clematide è un rampicante perenne legnoso con fioriture continue che puoi deadhead per ottenere il maggior numero possibile.

Puoi rimuovere i singoli fiori mentre svaniscono tagliando gli steli appena sopra il fogliame più vicino.

Le teste dei semi di clematide assomigliano a vortici di fili di seta e sono un vantaggio interessante nell'astenersi dal deadheading.

Tuttavia, i suoi baccelli assomigliano a vortici di seta filata, quindi potresti voler lasciare che alcuni dei fiori corrano per seminare in modo da poterli apprezzare.

Alcuni vitigni, come caprifoglio corallo e fiore della passione, non hanno bisogno di deadheading per rifiorire, ma un taglio a metà stagione aumenta la crescita fogliare e aiuta a contenere gli steli ribelli.

E mentre la tromba non ha bisogno di incoraggiamento per fiorire, potarla dopo un flusso di fiori è l'unico modo per prevenire la semina massiccia e un cortile pieno di piantine la prossima primavera.

Idealmente, le viti vengono tagliate ai nodi fogliari. Ma se fai un taglio di massa su steli casuali, non preoccuparti, i coltivatori vigorosi torneranno molto presto.

Parte di un regime salutare

Ora che hai familiarità con il tipo di potatura che chiamiamo deadheading e come gestire un'ampia varietà di piante, puoi provare con la tua.

Tieni un diario del giardino da notare i rebloomer, quelli che producono una fioritura bonus con un taglio a metà stagione e quelli che sembrano semplicemente più ordinati senza tutti i detriti.

Scrivi promemoria a te stesso per raccogliere regolarmente le erbe per prevenire la fioritura, la formazione dei semi e la morte prematura e mantenere i tuoi adorabili edibili il più a lungo possibile.

Inoltre, se tu coltivare un orto da taglio, sai che le specie "taglia e torna", come le margherite e le zinnie annuali di cui abbiamo parlato, rifioriscono continuamente quando sono "con la testa viva", se vuoi.

E anche le piante perenni come le Susan dagli occhi neri beneficiano della spinta energetica alle radici e al fogliame.

Rendi il deadheading un piacere invece di un lavoro di routine facendo qualcosa ogni giorno. Mettere sul tuo scarpe da giardinaggio e fai un giro veloce nel tuo giardino prima di iniziare la giornata, tagliando e pizzicando mentre procedi.

A condizione che le tue piante siano sane, getta le talee sul cumulo di compost dove possono rompersi e contribuire alla cura del giardino.

Presto avrai familiarità con i comportamenti delle tue piante e il deadheading sarà un'attività di routine nel tuo spazio di vita all'aperto.

Metti a morte i tuoi fiori diligentemente? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto!

Se hai trovato questa guida informativa e ti piacerebbe leggi di più sulla potatura, ti consigliamo i seguenti articoli:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Consulta i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Nan Schiller

Nan Schiller è una scrittrice con profonde radici nel suolo della Pennsylvania sudorientale. Il suo background include design paesaggistico e floreale, una laurea in economia presso l'Università di Villanova e un certificato di merito in design floreale di Longwood Gardens. Sostenitrice del giardinaggio biologico con piante autoctone, ha sempre lo sporco sotto le unghie e le lentiggini sul naso. Con arguzia e, si spera, un po' di saggezza, condivide ciò che ha imparato ed è sempre pronta a scavare in un nuovo progetto!

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI