sabato, Settembre 25, 2021
Home Senza categoria Guida definitiva alla comprensione del suolo del giardino

Guida definitiva alla comprensione del suolo del giardino

Oggi c'è una discussione mondiale su ciò che sta accadendo al nostro suolo, su tutto il pianeta. Questo è importante e questo argomento potrebbe comprendere un intero articolo in sé.

Come giardinieri, tuttavia, siamo più interessati al terreno che abbiamo nei nostri appezzamenti. Più sappiamo di questo prodotto vitale, migliori sono le piante che produciamo e migliori diventano i nostri giardini.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare i prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Da Dianthus a Primula, dobbiamo sapere quale terreno preferisce ogni pianta. Ecco cosa arriverà in questo articolo:

Cos'è il suolo?

La terra sotto i nostri piedi è una miscela di materiale organico che proviene da piante in decomposizione e materia animale, particelle di rocce, minerali, aria, acqua e le piccole creature che vivono in essa.

Come Elisabeth Winkler afferma nel suo pezzo sull'argomento, tramite il Sustainable Food Trust, questi includono funghi, batteri e residenti ancora più grandi come formiche e lombrichi.

La materia organica si chiama humus e in un terreno di buona qualità sarà scuro e friabile.

Normalmente ci sono due strati: il terriccio e il sottosuolo. La sezione superiore di solito contiene più humus, radici, animali, aria e sostanze nutritive rispetto alla seconda sezione, che è spesso più densa e meno nutriente.

La combinazione di sostanze nutritive, aria e acqua nella miscela viene assorbita dalle radici delle piante, che nutrono le foglie ei fiori in crescita.

Ed è anche la combinazione di questi elementi che determina il pH del terreno. Questa è una misura di acidità o alcalinità, qualcosa che molte persone trovano difficile da capire. Esamineremo questo concetto in maggiore dettaglio più avanti nel pezzo.

Tipi di suolo

Esistono sei tipi di base:

  • Argilloso
  • Limo
  • Gessoso
  • Argilla
  • Torboso
  • sabbioso

Argilloso le miscele sono ciò che la maggior parte dei giardinieri cerca di ottenere. Questo tipo è scuro, friabile, pieno di vita microbicae supporta la maggior parte dei tipi di piante.

Normalmente non è impregnato d'acqua in inverno, o secco e duro in estate. Di solito è facile scavare e lavorare.

Limo il materiale è più insolito. È costituito da particelle lasciate da fiumi o altri corpi d'acqua fluenti e ha una sensazione liscia.

Questo tipo potrebbe essersi solidificato nel tempo e, di conseguenza, offre un drenaggio molto scarso. Per consentire all'acqua di defluire correttamente, questo tipo di terreno deve essere frantumato e fortificato con l'aggiunta di sabbia.

Gessoso il materiale è il tipo che dà ai giardinieri la maggiore preoccupazione, perché ci sono alcune piante che semplicemente non lo tollerano. Contiene pezzi di selce e gesso bianco difficili da lavorare con la vanga.

È molto drenante ed è sempre alcalino. Alcune piante, come i lillà, prosperano in questa situazione.

Argilla il suolo è esattamente quello che dice di essere. È molto compatto e di solito drena male.

È anche difficile da lavorare e può essere trasformato in palline a mano. Viene spesso cotto duro in estate e impregnato d'acqua in inverno, ma allo stesso tempo contiene molti nutrienti. Questo è utile per le piante che possono tollerare le condizioni che offre.

Aggiungendo materiale come sabbia e compost a questo tipo di terreno, può essere trasformato in un eccellente materiale da giardinaggio.

Torboso le miscele sono molto utili per alcuni tipi di piante. Questi includono rododendri e altri che amano il terreno acido.

La miscela è solitamente facile da lavorare, ma può essere impregnata d'acqua in inverno.

sabbioso la terra è la più difficile da gestire, perché drena molto rapidamente e la maggior parte dei nutrienti viene lavata via. È necessario aggiungere materia organica e mangime a questa miscela e l'irrigazione sarà spesso un lavoro importante in estate.

Tra i lati positivi, esso si riscalda rapidamente in primavera e la semina può iniziare un'ombra prima che su un terreno prevalentemente argilloso. I giardinieri che vivono sulla costa devono lavorare con la terra e coltivare piante che si sono adattate a questa materia molto drenante.

Struttura vs. Texture

Prendiamoci un momento per esplorare due qualità chiave del suolo e le loro implicazioni per il giardiniere domestico.

Il struttura di terra è composta da pezzi di materiale e spazi d'aria. Le particelle di argilla di solito dominano, ma possono anche contenere particelle più piccole come la sabbia.

Secondo un modulo informativo da Plant & Soil Sciences eLibrary, questa raccolta di sostanze, chiamate aggregati, è influenzata da vari fattori esterni. Questi includono:

  • Congelamento
  • Scongelamento
  • Bagnare
  • Essiccazione
  • Attività di radice
  • Attività batterica del suolo
  • Attività di piccoli animali
  • Attività di materiale organico in decomposizione

Questi aggregati si attaccano insieme, a seconda della loro forma, e sono disponibili in una varietà di tipi. Lo troverai:

  • Granulare- Le superfici sono arrotondate.
  • Mollica- Le superfici sono arrotondate, ma più grandi dei componenti del suolo granulare.
  • Blocky- Simile a cubi, con superfici piatte e affilate.
  • Colonnare Rettangolare con due lati lunghi e piatti e piani più corti e arrotondati.
  • Single Grain Particelle grossolane che non formano un aggregato una volta essiccate.

Quando gli aggregati si legano insieme, la struttura del suolo risultante dipende in realtà dalla forma delle particelle nella terra. Ci sono anche altri tipi là fuori.

La quantità di spazio tra i singoli pezzi consente all'aria e all'acqua di permeare il terreno e questo aiuta a determinare quali piante staranno bene.

Questa struttura, infatti, è a tutti gli effetti l'impianto idraulico della pianta, l'ambiente che ospita le radici che la alimentano. Se la struttura è buona (e appropriata per una data specie), le piante prospereranno.

Struttura indica come si sente il terreno quando gli aggregati si sono legati insieme. La forma delle particelle e il modo in cui questi elementi costitutivi si uniscono per creare il materiale che stai utilizzando nel tuo giardino, determina il modo in cui il terreno si comporta.

Acido e alcalino

Il fattore pH è qualcosa che alcune persone trovano difficile da capire, ma è semplicemente la quantità di acidità nel terreno.

Esistono molti kit di test sul mercato per testare il livello di acido di un campione di terra. Il giardiniere può quindi adattare ciò che sceglie di piantare alle condizioni presenti.

Meglio ancora, ti consigliamo di inviare un campione al tuo servizio di estensione locale. Troverai ulteriori informazioni su come farlo qui.

Ceanothus, o lillà della California. Foto di Sheila Muckle.

Non ha senso piantare qualcosa che deve crescere in un terreno torboso e acido se richiede davvero un contenuto di gesso significativo. La pianta semplicemente non prospererà.

Il contenuto di acido è valutato su una scala da 1 a 14, con i tipi di acidi inferiori a 7 e quelli alcalini superiori a 7. In altre parole, un punteggio da 1 a 7 significa acido e da 7 a 14 indica alcalino.

Se invece il kit del test valuta il risultato in base a un colore, le tonalità arancione e gialla sono acide e il verde scuro è alcalino.

Le piante che necessitano di terreno acido sono talvolta chiamate ericacee, riferendosi alle piante che odiano la calce che sono spesso membri della famiglia delle eriche. Questi includono:

  • Rododendri Questi arbusti prospereranno in terreni acidi e forniranno banchi di bel colore in primavera. Il fogliame sempreverde è uno sfondo utile per altri fiori durante il resto dell'anno.
  • Azalee– In realtà provengono dalla stessa famiglia dei rododendri, ma per lo più perdono le foglie in inverno. Il lampo di colore sui rami spogli in primavera è spettacolare.
  • Primulas- Felice di essere solo sul lato acido, questi tollereranno un po 'di alcalinità.
  • Eriche Piante tappezzanti resistenti che forniscono colore in autunno e in inverno, quando è molto necessario.

Primula bulleyana, o primula candelabra. Foto di Sheila Muckle.

Le piante che preferiscono gli ambienti alcalini includono (a volte aiutato con l'aggiunta di lime):

Dianthus "Doris". Foto di Sheila Muckle.

Dopo aver determinato il pH, è importante considerare anche i molti fattori che influiscono sulla crescita di piante particolari.

Pianta giusta, posto giusto

La chiave per garantire che le tue piante siano felici è tutto su posizione, posizione, posizione. Seminando semi e piantando nell'ambiente giusto, prestando attenzione all'irrigazione e all'esposizione al sole, nonché alle qualità e alle condizioni del suolo, le tue nuove aggiunte al giardino prospereranno.

Diamo un'occhiata ai diversi tipi di terreno che potresti incontrare nel tuo giardino e ad alcune delle piante che crescono meglio lì.

Terreno pesante

I terreni argillosi sono ricchi di nutrimento ma difficili da lavorare, almeno inizialmente. Il aggiunta di compost da giardino e la graniglia migliora la consistenza.

Esiste un numero enorme di piante che prosperano in queste condizioni, tra cui:

  • Erbe– Le varietà di Panicum, Miscanthus e Pennisetum affrontano egregiamente terreni pesanti.
  • Sea Holly o Eryngiums- Piante che sembrano come se vorrebbero essere in un terreno sabbioso, ma in realtà fanno bene al contrario. I loro sepali metallici e le sfumature blu-verdi sono sempre una caratteristica interessante.
    Quello chiamato "Il fantasma di Miss Willmott" è molto popolare, si pensa sia stato reso popolare da un giardiniere entusiasta un centinaio di anni fa, che sparse il seme della pianta nei giardini dei suoi amici.
  • Rudbeckia 'Goldsturm'- Una forte pianta delle pianure, Susan dagli occhi neri portare il sole nell'ultima parte della stagione.

Rudbeckia fulgida "Goldsturm", nota anche come Susan dagli occhi neri. Foto di Sheila Muckle.

  • Salvia russa La Perovskia atriplicifolia è così brava a crescere in terreni argillosi asciutti che in alcuni stati è considerata un'erbaccia perniciosa. Controlla il tuo statuto locale prima di piantare! Ha un bel fogliame e steli grigi, insieme a punte di fiori blu.
  • Daylilies o Hemerocallis– Belle e accomodanti piante di confine che portano un colore costante per tutta la stagione e affrontano in modo ammirevole condizioni difficili.
  • Hostas– Crescono nella maggior parte delle condizioni, ma godono di un terreno più pesante e l'ombra parziale ne farà risaltare il meglio. E ci sono più varietà disponibili con motivi e colori di foglie diversi da quelli che potresti pensare. Si comportano bene anche nei container, che aiutano a scoraggiare il loro peggior nemico: la lumaca.
  • Gerani da giardino Facendo nuovamente riferimento al Cranesbill, questo è un altro impianto simile che funzionerà per te nella maggior parte dei luoghi, affrontando egregiamente condizioni difficili. Le varietà alpine sono un'eccezione a questa regola, poiché richiedono un terreno granuloso che dreni bene.
  • Heuchera o Coral Bells– Un altro alimento base che farà fronte a terreni pesanti, ci sono così tante varietà appena allevate in giro e il loro fogliame fornisce colori audaci insieme a bei fiori. Preferiscono la protezione dai venti freddi in inverno, ma Heuchera prospererà nella maggior parte delle condizioni.

Terreno leggero

Questo tipo può essere drenante, ma spesso contiene comunque molti nutrienti benefici. È facile da lavorare e ha il vantaggio di impedire alle piante di stare in condizioni fredde e umide durante l'inverno.

Alcune piante che prosperano qui:

  • Achilleas- Piante perenni ben educate che tornano anno dopo anno, generalmente facili da curare.
  • Agapanthus- Queste piante urlano l'estate e stanno bene in vaso quando le loro radici sono ben strette. Impara a coltivarli qui.

Agapanthus "Lilliput", una varietà piccola e ordinata. Foto di Sheila Muckle.

  • Borragine Un altro pianta blu usata come erbae come aromatizzante nelle bevande fredde. Le erbe spesso fanno bene in terreni poveri, poiché molte di loro provengono da calde aree mediterranee con condizioni pietrose.
  • Centranthus o Valeriana Uno standard da giardino cottage che crescerà anche attraverso le crepe nei muri di pietra, si semina da solo, ma non al punto da diventare un fastidio.

Fioritura Centranthus, con una hosta in primo piano. Foto di Sheila Muckle.

  • Issopo- Un'altra erba che ama i luoghi caldi e asciutti. Scopri di più.
  • Iris barbuta A questi piace avere i loro rizomi (o radici gonfie) cotti al sole estivo, quindi dovrebbero essere piantati proprio in superficie. Fiori mozzafiato in un numero enorme di varietà. Scopri di più su come coltivarli qui.
  • Lupini Uno standard nei giardini vecchio stile, di solito sono privi di problemi. Varietà annuali quel fiore da seme nel primo anno sono ora disponibili.
  • Papaveri Molte varietà e tipi annuali cresceranno se il seme viene semplicemente sparso sulla terra. Semineranno ovunque se non vengono controllati, quindi a volte è meglio rimuovere alcuni capolini prima che ciò accada.

Papaver orientale "Patty's Plum", una varietà perenne di papavero orientale. Foto di Sheila Muckle.

Terreno umido

  • Eupatorium purpureum Comunemente chiamata erba joe-pye, questa pianta robusta e sorprendente è un membro della famiglia delle margherite. Cresce fino a sei piedi ma non ha bisogno di picchettamento, le farfalle lo adorano ei suoi fiori viola sbocciano bene in autunno. Se pianti questo, il file gli impollinatori saranno felici.
  • Primula Japonica- Cresce fino a circa 18 pollici di altezza e fiorisce in primavera. Felice accanto ai ruscelli e ama l'ombra screziata.
  • Myosotis– Esistono molte varietà di nontiscordardime blu e tutte si semineranno da sole, dandoti piante extra ogni anno.
  • Lysimachia nummularia 'Aurea'- Creeping Jenny o moneywort è un'altra pianta a bassa crescita per alleggerire un angolo ombroso e umido (ma attenzione: può diventare invasivo).
  • Lobelia Cardinalis Una pianta sorprendente con fiori rossi su steli scuri, i colibrì la adorano. Un'altra pianta che è felice accanto a un ruscello, deve essere in terreno umido.
  • Ligularia "The Rocket "- Deve essere sempre bagnato, ma le punte di giallo illumineranno un'area buia e umida.

Suolo povero

Questo tipo è della qualità più bassa. Potrebbe essere stato usato per molti anni fino a quando non è stato consumato, e tutta la bontà è stata alla fine esaurita o prosciugata.

Spesso è anche pietroso, ma molti Erbe mediterranee e le piante che hanno origine in quei tipi di condizioni andranno bene qui, soprattutto se il sito è soleggiato.

Qualche esempio:

  • Origano- Ha dei bei fiori color lavanda che crescono per tutta la stagione. È molto utile come fiore reciso e costituisce una copertura del terreno affidabile. Maggiorana e origano sono inclusi in questa famiglia di piante.
  • Lavanda- Può essere utilizzato come piccole siepi o piante di confine, oppure possono essere coltivati ​​in contenitori. Spesso possono trarre vantaggio da un "taglio di capelli" in primavera, per evitare che diventino legnosi. Lavanda inglese, o Lavandula angustifolia, è più resistente del tipo francese, L. stoechas (aka varietà di farfalle).

Sedum "Purple Emperor". Foto di Sheila Muckle.

  • Sedum 'Purple Emperor'- Ha degli splendidi steli viola scuro e foglie carnose. La maggior parte delle piante dalle foglie carnose fa bene in cattive condizioni, perché sono in grado di immagazzinare le scorte d'acqua.
  • Nepetas- Qualsiasi nepitella crescerà bene, ma la Nepeta govaniana è una delle più insolite, con fiori gialli.
  • Stipa Gigantea- Un'erba elegante che, sebbene alto, può essere utilizzato nella parte anteriore di un bordo perché è quasi traslucido, luccica delicatamente al vento e risplende alla luce del sole.

Nepeta govaniana. Foto di Sheila Muckle.

Terreno sabbioso

I giardini costieri devono resistere al vento e alla nebbia salina e al drenaggio gratuito, ma alcune specie amano queste condizioni:

  • Hippophae Rhamnoides- Un arbusto che si diletta nella vita in riva al mare.
  • Tamerice Un grazioso arbusto a fiori rosa che cresce fino a circa sei piedi di altezza e gode di una situazione di fronte all'oceano.
  • Armeria Maritima– Come suggerisce il nome, prospera in queste aree.

Armeria maritima che cresce su una parete del porto. Foto di Sheila Muckle.

  • Dianthus Alpina- Sono disponibili molte varietà diverse di questa pianta da fiore, in una gamma di colori.
  • Sassifraga Duro, tornano anno dopo anno.

Ambienti boschivi

La maggior parte delle aree boschive ha una grande quantità di muffa fogliare nel terreno o foglie cadute parzialmente decomposte, il che è ottimo per trattenere l'umidità. Gli alberi drenano molte delle sostanze nutritive disponibili, ma i bulbi sopravvivono bene qui.

  • Hellebores- Negli ultimi vent'anni, tanti sono diventate disponibili varietà ibridate che la scelta è pressoché infinita, in colori che vanno dal verde lime al quasi nero. Attenzione: collezionarli può diventare un'ossessione.

Elleboro rosa. Foto di Sheila Muckle.

  • Primule- Questi sono veramente i volti della primavera, e la Primula vulgaris selvaggia è sempre una delizia, insieme a P. veris, la primula. I membri di questa famiglia fanno sempre meglio se l'aria è pulita e priva di inquinamento.
  • Bucaneve – Galanthus nivalis è il più comune di questa famiglia ma ce ne sono molte altre, comprese le varietà a fiore doppio e alcune con calici gialli al posto del solito verde. Questo è un altro gruppo di piante molto collezionabile.
    È meglio dividerli e spostarli "nel verde". Cioè, è meglio trapiantarli quando il fogliame deve ancora essere visto, ma dopo che i fiori sono finiti.
  • Anemone di legno Questi offrono molte fioriture precoci, prima che la chioma fogliare porti ombra.
  • Felci Queste piante di solito ama l'ombra e una situazione di alta umidità. Alcuni tipi che favoriscono queste condizioni di crescita includono Adiantum aleuticum, la felce capelvenere; Asplenium scolopendrium, la lingua di cervo; e Athyrium filix-femina, la signora felce.
  • Hostas- Questo affidabile go-to ama l'ombra screziata e sono eccellenti opzione a bassa manutenzione.
  • Vinca o Pervinca Rende eccellente copertura del terreno, e lo è anche pianta tollerante al sale.
  • Ajuga- Un'altra superba pianta tappezzante, spesso chiamata carpetweed o bugleweed.

Ajuga, o bugleweed. Foto di Sheila Muckle.

  • Dicentra- A volte chiamato cuori sanguinanti o calzoni da olandese, queste piante sembrano ingannevolmente delicate, ma sono davvero piuttosto resistenti.
  • Aquilegia o Colombina Questi preferiti di confine sono anche conosciuti come berretti della nonna. Produrranno felicemente nuove sfumature e varietà e si inseriranno attorno al confine in luoghi inaspettati.

Migliorare il tuo suolo

I metodi consigliati per migliorare le condizioni della terra nella tua zona sono diversi, a seconda del tipo.

Suoli leggeri, poveri e sabbiosi ho bisogno di un buon letame vecchio stile e di un composto da giardino ben decomposto che sia scavato a fondo. Questo aiuterà con la ritenzione idrica e fornisce aggiunte nutrienti.

Suoli pesanti necessitano di abbondanti quantità di graniglia aggiunta e trarranno beneficio anche dal compost da giardino per portare aria nella miscela.

I contenitori possono essere la risposta

Se tutto il resto fallisce (o anche se non lo fa), la coltivazione in contenitori ti consentirà di coltivare piante che potrebbero non gradire le condizioni del tuo giardino.

Ciò rende più facile fornire il terreno giusto per i tuoi esemplari e le condizioni uniche di un particolare tipo non verranno lisciviate via dalle piogge.

Fioriere fuori terra, realizzate con pezzi di decking. Foto di Sheila Muckle.

Se c'è una pianta che non hai le condizioni per sostenere ma semplicemente devi coltivare, tenerla in un vaso capiente può darti quel piacere. Per maggiori informazioni sulla scelta dei contenitori giusti per il tuo giardino, leggi il nostro post Qui.

Per me, Aesculus neglecta "Erythroblastos" è questa pianta, un piccolo albero originario degli Stati Uniti. Ama il terreno ben drenato al sole o alla luce, l'ombra screziata e la protezione dai venti forti.

In primavera è davvero mozzafiato. Le foglie sono rosa gamberetti per alcune settimane prima di diventare verde lime, una di quelle piante irripetibili.

Aesculus neglecta "Erythroblasts". Foto di Sheila Muckle.

Prenditi il ​​tempo per testare

Dai un'occhiata al terreno nel tuo cortile, integralo in modo appropriato e pianta le cose che prospereranno. Se ci sono alcuni tipi che devi solo avere ma a cui piace un ambiente diverso, crea quella situazione integrando lo sporco disponibile o usa i contenitori.

Potresti anche scoprire di avere già due o tre diverse condizioni della terra e semplicemente dover spostare le piante da un'area all'altra.

Com'è il suolo dove vivi? Le piante un tempo infelici stanno prosperando, ora che le hai trapiantate in luoghi diversi? Fatemi sapere nei commenti!

Buon raccolto di piante!

Foto di Sheila Muckle © Ask the Experts, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Pubblicato originariamente il 26 febbraio 2016. Ultimo aggiornamento 1 maggio 2021. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Sheila Muckle

Sheila è una plantaholic. Ha insegnato arte floreale e giardinaggio al Kirkley Hall College of Agriculture e ha presentato gli stessi argomenti in vari programmi televisivi. Sheila è un'orticoltore certificata con la Royal Horticultural Society (RHS) del Regno Unito e con il City and Guilds Institute di Londra. È anche un'insegnante di lingua e letteratura inglese in pensione. Sheila ora alleva e mostra cani e scrive sui blog la passione della sua vita: il giardinaggio.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI