martedì, Maggio 24, 2022
HomeSenza categoriaPropagazione del giacinto d'uva per bulbi e semi

Propagazione del giacinto d’uva per bulbi e semi

I giacinti d’uva sono una bella aggiunta al giardino di inizio primavera.

Robusti ceppi di fiori a grappolo fitti sbocciano in vivaci tonalità di blu, viola, bianco e persino giallo e hanno una deliziosa fragranza fruttata.

Queste piccole piante sono un’aggiunta affidabile a letti, bordure e contenitori e si naturalizzano prontamente nei prati, nei boschi o praticamente ovunque siano sparse. E sono deliziosi anche per forzare in ambienti chiusi!

Manutenzione meravigliosamente bassa e facile da coltivare, anche la propagazione è facile.

Da soli, la tua collezione aumenterà ogni anno dalla moltiplicazione naturale dei bulbi e da una pronta abitudine all’auto-semina.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Ma questi bulbi sostanziosi amano anche essere trapiantati e rispondono rapidamente alla divisione con una crescita rapida e vigorosa.

È anche facile iniziare dal seme, anche se dovrai aspettare almeno tre anni per i fiori su piante avviate dal seme.

Non sai come? Nessun problema. Ti abbiamo coperto!

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla propagazione del giacinto d’uva per bulbi e semi.

Nozioni di base sul giacinto d’uva

Muscari è un genere di piccoli bulbi fioriti, originario dei pendii rocciosi dell’Eurasia e del bacino del Mediterraneo.

Foto di Lorna Kring.

La crescita è in genere alta da 6 a 12 pollici e le piante sviluppano da uno a tre steli di fiori all’inizio della primavera. I colori dei fiori sono principalmente blu e bianco, con alcune cultivar che offrono fioriture color malva, rosa e gialle.

Come suggerisce il loro nome comune “giacinto d’uva”, i racemi dei fiori sono fiori a forma di urna fitti che assomigliano a piccoli grappoli d’uva.

E anche se non sono imparentati con giacinti da giardinoMuscari hanno anche una fragranza sorprendente, dolce e fruttata, particolarmente apprezzabile nell’aria fresca del primo mattino e della sera.

Resistenti nelle zone 3-9 (o 4-8 per alcune varietà), si riproducono velocemente e facilmente e ciò significa che si diffonderanno rapidamente se non vengono controllati.

Per limitare la diffusione indesiderata, piantare in contenitori o creare bordi rigidi con mattonipasserelle in cemento, materiale per bordure paesaggistiche o rocce affondate.

Divisione lampadine

Il trapianto di giacinto d’uva avviene attraverso la divisione dei bulbi all’inizio dell’autunno o all’inizio della primavera.

Tuttavia, la divisione e il trapianto in autunno ha il vantaggio di dare alle nuove piante una stagione in più per stabilire radici sane. Ciò significa che avranno una fioritura migliore nel primo anno dopo il trapianto.

Se il terreno è asciutto, annaffia i grappoli di piante esistenti prima di scavarli. Questo rende molto più facile separarli.

Gli offset dei bulbi saranno di dimensioni diverse, quindi esaminali mentre rompi il ciuffo, riservando quelli più sani e più grandi per stabilire nuovi grappoli.

Foto di Lorna Kring.

I bulbi di medie dimensioni possono anche essere usati per iniziare nuove piante, ma avranno bisogno di un anno o due in più prima che fioriscano.

I bulbi più piccoli possono essere piuttosto piccoli e impiegheranno fino a tre anni per maturare e fiorire. I più piccoli possono essere scartati o sparsi nelle aree in cui vorresti che si naturalizzassero.

Ma ricorda, questi bulbi sono resistenti e sostanziosi e si moltiplicano rapidamente. Evita di disperderli ovunque possano essere invadenti, compreso il bidone del compost.

Ecco cosa devi fare:

1. Pianifica di scavare i bulbi all’inizio dell’autunno o in primavera dopo che i fiori sono finiti e prima che il fogliame muoia.

2. Far scorrere una cazzuola o una vanga nel terreno a pochi centimetri al di fuori del supporto del fogliame per evitare di danneggiare i bulbi, sollevando e allentando il terreno tutto intorno al ciuffo.

3. Sbriciola delicatamente il terreno dai bulbi finché non riesci a vederli chiaramente. Separati per dimensione.

4. Una volta separato e dimensionato, scavare una buca per piantare ampia e poco profonda profonda circa tre o quattro pollici.

5. Arricchire il terreno con materia organica come compost invecchiato o letame ben decomposto.

6. Se il terreno è pesante o tende a impregnarsi d’acqua, mescola del materiale granuloso come sabbia paesaggistica o ghiaia di piselli per migliorare il drenaggio.

Foto di Lorna Kring.

7. Aggiungi una spolverata di fertilizzante per bulbi o farina di ossa per favorire una forte formazione delle radici.

8. Disporre i bulbi a uno o due pollici di distanza, con la radice (piatta) rivolta verso il basso, piantando a una profondità di uno o tre pollici, a seconda delle dimensioni del bulbo. In generale, i bulbi vengono piantati a una profondità di circa due o tre volte la loro altezza.

9. Riempi delicatamente il sito di impianto, rassodando i bulbi in posizione. Innaffia leggermente per sistemare i bulbi e il terreno in posizione.

Molte specie di giacinti d’uva inviano nuovo fogliame a fine estate, una fase normale del loro portamento di crescita. Ma non si stanno preparando a fiorire fuori stagione e non saranno danneggiati se trapiantati in autunno!

Propagazione dei semi

Dopo che le tue piante di giacinto d’uva hanno finito di fiorire, creano piccoli baccelli che maturano e si disperdono durante l’estate.

Entro la primavera successiva, molti dei semi caduti germoglieranno come nuove piante. Ma puoi anche raccogliere il seme e propagare le tue piante.

Se il tuo giardino rientra nella gamma di rusticità per le specie o cultivar selezionate, possono essere avviate in telai freddi all’aperto.

Se ti trovi al di fuori dell’intervallo di resistenza raccomandato, avviali al chiuso per un periodo di tre mesi di stratificazione fredda in frigorifero.

Dopo che i baccelli si sono asciugati e prima che si siano aperti per la dispersione, rimuovi i baccelli dagli steli e raccogli i piccoli semi all’interno.

Al chiuso

Seguire questi passaggi per la stratificazione a freddo indoor:

1. Spargi i semi su un tovagliolo di carta umido, ma non bagnato. Metti il ​​tovagliolo di carta all’interno di un sacchetto di plastica non sigillato. Vuoi che la borsa trattenga l’umidità ma consenta anche una certa circolazione dell’aria.

2. Metti la busta in frigorifero per 12 settimane affinché i semi germinino. I semi di Muscari hanno un tasso di germinazione molto più elevato dopo la stratificazione a freddo, le condizioni costantemente fredde e umide necessarie per interrompere la dormienza dei semi.

3. Dopo la germinazione, trapiantare in contenitori o nel terreno dopo che è passato il rischio di gelo.

Foto di Lorna Kring.

Quando sei all’aperto, ricorda che le piante avviate dai semi impiegano tre anni per fiorire: scegli un luogo soleggiato e fuori mano dove possono maturare.

All’aperto

Per la propagazione all’aperto, questi sono i passaggi:

1. In vassoi o piatti di semi con un coperchio trasparente, spargere i semi sulla superficie inumidita di un terreno di avviamento ben drenante. Coprire con una leggera dispersione di terreno, solo quanto basta per tenere il seme in posizione.

2. Coprire con il coperchio e posizionare nella cornice fredda per almeno 12 settimane durante l’inverno.

3. Assicurati che il terreno rimanga leggermente umido e che i semi inizino a germogliare una volta che le giornate iniziano ad allungarsi.

4. Dopo che i semi sono germogliati, trapiantali in contenitori o in un luogo permanente nel giardino.

Come accennato, ci vorranno tre anni per fiorire.

Fioriture forzate

Per forzare le fioriture indoor, usa bulbi sani e di buone dimensioni.

Ecco come farlo:

1. Riempi un contenitore o una pentola senza stringere con un terriccio di buona qualità e posiziona i bulbi con la radice rivolta verso il basso. Imballa i bulbi da vicino, ma non toccandoli del tutto.

2. Coprire liberamente con terra, lasciando il terzo superiore delle punte dei bulbi esposto alla luce.

3. Innaffia bene e sposta i contenitori in un luogo fresco e buio per otto-dieci settimane. È adatto un seminterrato, un capannone o il frigorifero, a condizione che la temperatura rimanga intorno ai 40°F.

4. Quando i germogli sono alti due pollici, rimuovere i contenitori dalla conservazione.

5. Mantieni il terreno umido ma non bagnato e sposta gradualmente i vasi in posizione vicino a una finestra soleggiata. Girateli ogni pochi giorni per evitare che si pieghino e per favorire una crescita uniforme.

Puoi saperne di più forzare le lampadine all’interno in questa guida.

Fascino affidabile

Luminoso, audace e resistente, il giacinto d’uva aggiunge un fascino affidabile al giardino di inizio primavera.

Per aumentare rapidamente la tua collezione, dividi le piante esistenti in autunno e trapianta in contenitori o direttamente in giardino.

Se non hai fretta, la propagazione dei semi è un altro metodo gratificante (anche se più lento) per avviare nuove piante.

Qualunque sia il metodo che scegli, con le loro abitudini abbondanti e la loro presenza affidabile, adorerai averne di più quando arriva la primavera!

Hai avuto successo propagando Muscari nel tuo giardino? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

E se stai cercando di più informazioni sul giacinto d’uvadai un’occhiata a queste guide:

Foto di Lorna Kring © Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto non accreditate: Shutterstock.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI