Barella, Perisic segna per portare l'Inter al vertice della Serie A.

0
67

Milan, 5 febbraio 2021 (AFP) – Nicolo Barella e Ivan Perisic hanno segnato in entrambi i tempi mentre l'Inter è salito in testa alla Serie A venerdì con una vittoria per 2-0 in casa della Fiorentina.

La squadra di Antonio Conte ha tirato un punto in più sul Milan per mantenere la pressione sui rivali cittadini che domenica ospiteranno l'umile Crotone.

L'Inter si è ripresa dopo la semifinale infrasettimanale di Coppa Italia, sconfitta all'andata contro la Juventus a San Siro.

Il centrocampista italiano Barella si è arricciato in apertura dalla distanza dopo mezz'ora con Achraf Hakimi che ha montato Perisic per il secondo sette minuti dopo l'intervallo per dare all'Inter la prima vittoria in campionato a Firenze in sette anni.

Conte ha saltato una squalifica da linea laterale ma l'Inter ha controllato la partita contro la Fiorentina al 12 ° posto, senza il centrocampista francese infortunato Franck Ribery.

"Non stiamo pensando di mettere pressione su nessuno, ma solo sul nostro percorso", ha detto l'assistente di Conte Cristian Stellini.

"Non è stato facile dopo aver giocato tre giorni fa, ma siamo soddisfatti, abbiamo creato molte occasioni da gol e i nostri attaccanti hanno lavorato bene insieme".

La Fiorentina potrebbe ringraziare il portiere Bartlomiej Dragowski per le parate decisive, negando subito Barella, con il nazionale polacco che tiene fuori anche Hakimi, Perisic e Lautaro Martinez nella ripresa.

All'altra estremità del campo Samir Handanovic parato prima dell'intervallo da Giacomo Bonaventura e Cristiano Biraghi.

"Avremmo potuto chiuderla prima, ma questi sono tre punti importanti, siamo lì al primo posto e questo è ciò che conta", ha detto Perisic.

"Adesso andremo a Torino a vincere", ha aggiunto il 32enne della semifinale di Coppa Italia della prossima settimana, gara di ritorno contro la Juventus.

"Dobbiamo giocare ogni partita come se fosse l'ultima, non abbiamo margine di errore".

L'Inter affronterà la Lazio il prossimo fine settimana prima del derby con il Milan del 21 febbraio.

La Juventus, quarta, ospiterà sabato la Roma terza.

Appena dietro il Napoli, quinto, gioca il Genoa con la Lazio che cerca di spingere la sua serie di vittorie a sei partite contro un Cagliari senza una vittoria in campionato in 13 tentativi.