Come mangiare come un combattente professionista

0
31

In un regime di allenamento, la "dieta" gioca un ruolo molto importante e tuttavia a volte viene trascurata. Molte persone non sanno come iniziare o controllare la propria dieta. Invece, mangiano semplicemente ciò che considerano sano. Poiché ogni persona ha obiettivi diversi da raggiungere, è necessario capire quale sarà il migliore per raggiungere tale obiettivo.

Una dieta povera ti rende debole, ma i consumatori non raggiungeranno il loro pieno potenziale. Ciò potrebbe essere ottenuto con un'ottima dieta. Se vuoi essere in forma e forte, mangiare come un combattente di MMA è un ottimo modo per raggiungere i tuoi obiettivi.

Al giorno d'oggi, per raggiungere i loro obiettivi, molti combattenti professionisti assumono un dietista e un nutrizionista. In precedenza, i combattenti professionisti controllavano da soli la loro dieta. Tuttavia, ora sono consapevoli dell'importanza di una corretta alimentazione e assunzione di cibo.

Per una dieta da combattente professionista è fondamentale. Tuttavia, se non c'è carburante adeguato nel corpo, non ci sarà energia sufficiente per un allenamento adeguato.

La caratteristica fondamentale per una dieta di successo è non evitare la tentazione di escludere completamente qualsiasi gruppo alimentare. Invece, concentrati sulla corretta dieta equilibrata e moderata.

Va bene fare il digiuno intermittente (IF) per un combattente?

Per prima cosa, cerchiamo di capire cosa significa digiuno intermittente. È un modello alimentare che arrotonda tra periodi di assenza di cibo e senza calorie. Ciò significa che le persone digiuneranno ogni giorno per 14-20 ore o anche per 24 ore alcuni giorni. Questo tipo di digiuno è più popolare in questi anni. Questo digiuno intermittente può mostrare risultati più velocemente poiché aiuta a bruciare i grassi, migliorare il metabolismo e aumentare il livello di energia.

Esistono diversi modi per implementare il digiuno intermittente (IF), che prevede la divisione di giorni e settimane tra periodi di digiuno e periodi di alimentazione. Nel periodo di digiuno, la persona non mangia nulla o solo poco.

Esistono diversi tipi di digiuno intermittente. Ogni tipo ha i suoi vantaggi o ragioni e anche processi diversi. Tutto dipende dalle esigenze della persona e dalla capacità di quanto può gestire o quale è il suo obiettivo da raggiungere.

Esempi di metodi popolari sono il metodo 16/8, Eat-Stop-Eat e il rapporto 5: 2.

È anche chiamato Leangains Protocol da alcuni professionisti. Questo metodo include limitare il periodo di consumo regolare fino a 8 ore ed eliminare la colazione. Dopodiché, ci sono 16 ore di digiuno in mezzo.

Nel metodo Eat-Stop-Eat, una persona deve digiunare per 24 ore più volte in una sola settimana.

Nel metodo del rapporto 5: 2, una persona può consumare da 500 a 600 calorie per due giorni (di conseguenza) e consumare pasti normali gli altri cinque giorni.

Sempre più combattenti sono propensi a fare il digiuno intermittente a causa del suo aumento della combustione dei grassi e dell'aumento delle caratteristiche del livello di energia. Aumentare il metabolismo è davvero utile per la perdita di peso e un aumento del livello di energia aiuta per una sessione di allenamento più lunga durante il periodo.

Combattenti come Conor McGregor, Georges St-Pierre e persino Joe Rogan hanno praticato il digiuno intermittente durante le sessioni di allenamento. Una volta Conor McGregor ha detto che durante il digiuno lavora più duramente del normale perché sembra di essere a caccia, come un giovane leone.

Ti consigliamo di condurre una ricerca sul digiuno intermittente prima di provare. Il digiuno intermittente può essere difficile all'inizio e il corpo impiegherà tempo per adattarsi. Tuttavia, alla fine il corpo si abitua e i risultati saranno più visibili.

Alimenti che i combattenti dovrebbero mangiare

Se un combattente fa un allenamento intenso insieme a una dieta intensa, avrebbe bisogno di nutrienti e proteine ​​adeguati. Un combattente non può mangiare nulla che vorrebbe quando è nei suoi periodi di allenamento.

Tutti i combattenti al giorno d'oggi assumono un nutrizionista per loro, poiché non possono concentrarsi sul loro allenamento e sulla loro tabella di dieta. Un nutrizionista prepara per loro una tabella di dieta equilibrata che fornisce loro tutto ciò di cui hanno bisogno.

I nutrizionisti terrebbero a mente ciò che piace al combattente e la migliore combinazione possibile di questi piatti preferiti. Gli alimenti pieni di energia aiuteranno il corpo ad allenarsi più duramente. I componenti costituirebbero ciò di cui i combattenti hanno maggiormente bisogno sotto forma di cibo intero sono carboidrati, grassi buoni, proteine ​​e liquidi ricchi di energia.

I combattenti prendono i carboidrati attraverso il riso, il pane, le patate, ecc. Di solito mangiano cibi ricchi di amido per i carboidrati e tale cibo deve essere biologico.

Per i grassi e le proteine ​​buoni, i combattenti hanno molte scelte, come carni magre, carni rosse, uova, latte, bacche e altri prodotti lattiero-caseari e, soprattutto, proteine ​​in polvere. Anche l'acqua è molto importante per mantenerli idratati.

Georges St-Pierre ama bere uno speciale frullato proteico che include latte di mandorle, frutti di bosco e proteine ​​in polvere. Conor McGregor ama bere latte anche a metà giornata per avere più proteine ​​ed energia.

Ogni combattente mangia anche cibi integrali leggeri, specialmente quando stanno riducendo il peso, come verdure e altre verdure.

I nutrizionisti devono tenere a mente gli obiettivi che i loro combattenti vogliono raggiungere. Inoltre, i combattenti devono seguire rigorosamente la dieta.

Esempi di cibi integrali

  • Frutta e verdura, soprattutto verdure a foglia verde.
  • Carni più magre, facili da digerire, come pollo e pesce
  • Le carni rosse contengono una maggiore quantità di proteine ​​e carboidrati e danno più energia, ad esempio bistecche e pancetta
  • Noci, fagioli e semi hanno un buon numero di proteine, anche se assunte in piccole quantità
  • Prodotti lattiero-caseari come latte, uova e altro, i combattenti amano avere prodotti lattiero-caseari nella loro dieta, devono essere biologici.
  • Il cibo trasformato non è salutare per i combattenti, specialmente durante il piano di allenamento. Ma possono consumare una quantità minima solo quando non hanno una procedura di allenamento in corso.

Dieta prima dell'allenamento sportivo da combattimento: alimentazione pre allenamento

La dieta prima dell'allenamento è davvero importante, soprattutto quella giusta. Quando si tratta di addestramento al combattimento, i carboidrati la fanno da padrone. Un pasto insufficiente o errato può provocare malattie fisiche e mentali. Inoltre, le persone non vogliono che il loro livello di zucchero nel sangue scenda e mandi il corpo a uno stato catabolico.

Sapere cosa mangiare prima dell'allenamento è importante. Alimentare il corpo con i giusti nutrienti prima di iniziare gli esercizi ti darà l'energia e la forza per esercitarti meglio.

Dovrebbe esserci una struttura di un piano alimentare basato sulla gravità, sulla durata e sul tipo di allenamento che sta facendo il combattente.

Se un allenamento dura meno di 45 minuti, sono necessari alcuni snack, 30-60 minuti prima, e l'acqua è necessaria durante l'allenamento. Un buon spuntino post-allenamento sarà un rapporto tra carboidrati e proteine ​​3: 1.

Se l'allenamento dura da 1 a 2,5 ore, è necessario consumare da 30 a 60 grammi di carboidrati ogni ora. Questo darà più energia al corpo per l'allenamento.

Se l'allenamento supera le 2,5 ore, è necessario consumare da 60 a 90 grammi di carboidrati ogni ora, poiché darà più forza. Se c'è mal di pancia, la quantità di carboidrati dovrebbe essere ridotta.

Il pasto più ideale che le persone consumano prima di un allenamento sono fondamentalmente frullati proteici o un pezzo di frutta che ha una buona quantità di carboidrati. La mela è uno dei frutti più affidabili che aiuta la digestione.

Simile ai carboidrati, le proteine ​​sono importanti da consumare prima della sessione di allenamento. Alcuni esempi includono pollo, uova e frullati proteici.

È necessario consumare un piccolo pasto prima della sessione di allenamento. Darà l'energia che il combattente darà mentre mette un intenso stress sul suo corpo. I combattenti più esperti lo supportano attraverso alcuni metodi per tentativi ed errori, quindi suggeriamo di averlo.

Dieta dopo l'allenamento Sport da combattimento: alimentazione post allenamento

La dieta dopo l'allenamento è altrettanto importante in quanto aiuta nel recupero. Gli allenamenti intensi richiedono troppa energia e per recuperare dopo una sessione i nutrienti sono molto importanti.

I muscoli del corpo usano il glicogeno, che viene immagazzinato per il carburante. Una volta utilizzato, il glicogeno crea impoverimento nei muscoli e anche alcune proteine ​​vengono scomposte per creare energia. Dopo l'allenamento, il corpo ricostruisce il glicogeno e ripristina i muscoli.

Mangiare i giusti nutrienti può aiutare il corpo a crearli più velocemente ed è possibile anche entro 30 minuti dall'allenamento. Suggeriamo di consumare frutti a digestione rapida come melone o agrumi. Il rapido reintegro dello zucchero può aiutare a immagazzinare il glicogeno piuttosto che il grasso.

Una quantità elevata di proteine ​​dovrebbe essere consumata dopo un allenamento. Perché le proteine ​​aiutano a riparare e costruire i muscoli. Il consumo di proteine ​​crea un amminoacido che aiuta a riparare e costruire i muscoli.

I carboidrati aiutano a recuperare il corpo e i muscoli. Mangiare abbastanza carboidrati durante una sessione intensa o un allenamento quotidiano creerebbe una quantità adeguata di glicogeno ed energia.

Fare tutto questo può aiutare il corpo, ridurre la disgregazione proteica muscolare, aumentare la sintesi proteica muscolare, ricostruire le riserve di glicogeno e intensificare il recupero.

Quantità di proteine ​​che un combattente dovrebbe assumere

Le proteine ​​aiutano a riparare, costruire e mantenere la massa muscolare per l'allenamento. Il consumo di alimenti ad alto contenuto proteico aiuta i combattenti a soddisfare il loro fabbisogno proteico. Ad alto contenuto proteico può essere consumato senza integratori, con una quantità adeguata di dieta proteica.

Gli alimenti ad alto contenuto proteico sono carni magre, pollo, anatra, pesce, altri frutti di mare, uova, prodotti a base di soia, latticini a basso contenuto di grassi, noci e semi. Le proteine ​​dovrebbero essere consumate 1 g-1,5 g su ogni libbra di peso corporeo, quindi dovrebbero essere misurate prima del programma.

Se l'allenamento dura tutto il giorno, il modo migliore per consumare proteine ​​è inclinarsi verso l'area della carne. Hanno un'elevata quantità di proteine ​​e danno anche energia.

Anche se ci sono molte scelte di assunzione di proteine, consigliamo comunque di avere i migliori integratori nella dieta. Poiché accelererà la procedura.

Un ottimo modo per assumere proteine ​​è attraverso i frullati proteici. Le proteine ​​in polvere possono essere acquistate da qualsiasi negozio di integratori, ci sono una varietà di marchi e aromi disponibili sul mercato.

Tuttavia, le proteine ​​del siero di latte sono le migliori in quanto contengono proteine ​​di alta e buona qualità. Dovrebbe sicuramente essere nella tua dieta e dovrebbe essere consumato almeno una o due volte al giorno. E anche l'assunzione di frullati proteici prima dell'allenamento è uno dei modi migliori.

Come ridurre il peso per i combattimenti di combattimento?

Di solito, i combattenti riducono il peso in modo molto vigoroso. I combattenti devono attraversare una disidratazione incessante e anche morire di fame per raggiungere la loro zona di peso. Questo può influire anche sulla loro salute mentale.

Al giorno d'oggi, perdere peso sta diventando popolare poiché molti combattenti lo stanno seguendo. Tuttavia, ci sono alcuni combattenti professionisti che seguono metodi non sicuri per ridurre il peso.

Si consiglia di perdere peso lentamente e in modo sicuro, soprattutto all'inizio. Un certo apporto calorico aiuta anche a ridurre il peso dei combattenti. Di solito si prefiggono l'obiettivo di mangiare solo una quantità limitata di calorie in un giorno, come 500-1000 calorie in un giorno.

Con una buona dieta e una routine di esercizi fisici, un combattente può perdere peso a un ritmo molto buono. Se c'è una lotta, inizia la dieta un po 'presto, per ottenere risultati migliori.

Conclusione

La dieta è l'aspetto più importante dell'addestramento al combattimento. Non importa quanta forza o tempo dedichi all'allenamento, non funzionerà fino a quando non ci sarà una dieta corretta. Con i nutrienti per popper, un combattente può ottenere risultati migliori.

È stabilito che noterai un cambiamento drastico quando prendi sul serio i nutrienti. Allora sarai più potente, più attivo e ben energizzato tutto il giorno e anche durante l'allenamento.

Ricorda che ognuno è diverso e ha anche esigenze e obiettivi diversi. Quindi tieni a mente cosa ottenere e cosa ti si addice, ascolta ciò di cui il corpo ha bisogno.