Eriksen vince nel finale, Zlatan espulso mentre l'Inter stacca il Milan dalla coppa

0
66

Milan (AFP) – Christian Eriksen ha segnato un vincitore all'ultimo respiro mentre l'Inter è avanzato alle semifinali di Coppa Italia martedì con una vittoria per 2-1 sull'AC Milan in 10 uomini in un infuocato derby.

Il match di San Siro è stato oscurato dallo scontro tra i fuoriclasse Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku, entrambi in gol in serata, con l'espulsione dello svedese poi nella ripresa.

Ibrahimovic ha sfondato alla mezz'ora dopo essersi collegato al cross di testa di Soualiho Meite, tirando in basso dalla destra con la palla che rimbalzava sul secondo palo.

Ma gli ex compagni di squadra del Manchester United Ibrahimovic e Lukaku si sono scontrati con rabbia prima del fischio dell'intervallo.

Ibrahimovic ha schernito Lukaku e ha fatto infuriare il belga ridendogli in faccia con la coppia che si è sfidata.

I due si sono scambiati insulti dirigendosi verso il tunnel con un furioso Lukaku che è stato trattenuto dai suoi compagni di squadra.

Entrambi i giocatori sono stati ammoniti per l'incidente.

Ibrahimovic ha ricevuto i suoi ordini di marcia dopo aver raccolto un secondo cartellino giallo 15 minuti dopo l'intervallo per aver abbattuto Aleksandar Kolarov.

Il fallo di Rafael Leao su Nicolo Barella ha regalato all'Inter un rigore al 71 'con Lukaku che si è fatto avanti per sparare dalla traversa.

Eriksen è uscito dalla panchina a due minuti dalla fine e il centrocampista danese in disgrazia ha segnato il vincitore nel tempo di recupero con una punizione clamorosa dopo un cambio di arbitro per infortunio.

L'Inter affronterà Juventus o SPAL nella doppia semifinale del 3 e 10 febbraio.