Il Milan, come il Manchester United, punta a ripristinare l'ex gloria europea

0
31

Manchester, Regno Unito, 10 marzo 2021 (AFP) – L'allenatore dell'AC Milan Stefano Pioli dice che i giganti italiani, come il Manchester United, stanno cercando di tornare al "livello più alto" mentre si preparano a dare battaglia nell'Europa League di seconda divisione .

I club, con un totale di 10 Coppe dei Campioni tra di loro, sono ben preparati per un ritorno in Champions League la prossima stagione, con entrambi i secondi nei rispettivi campionati nazionali.

Chi vincerà il suo blockbuster agli ottavi sarà tra i favoriti per la vittoria in Europa League, ma Pioli ha respinto le ipotesi che la finale fosse arrivata prima, con Tottenham, Arsenal, Ajax e Roma ancora in competizione.

"Non credo sia una finale anticipata, nel senso che ci sono ancora molte, ottime squadre rimaste nel torneo, ma ovviamente è un pareggio prestigioso quando è uscito dal cilindro, non c'è dubbio su questo ", ha detto Pioli alla conferenza stampa pre-partita in vista dell'andata di giovedì a Manchester.

"Siamo due squadre con molta tradizione, molta storia in Europa e per noi vogliamo lavorare sodo e cercare di realizzare i nostri sogni e tornare a vincere al massimo livello possibile".

Il difensore del Milan Fikayo Tomori è tornato in Inghilterra dopo un inizio impressionante per il suo periodo in prestito dal Chelsea.

Il 23enne ha ottenuto recensioni entusiastiche da uno dei più grandi difensori di tutti i tempi, Paolo Maldini, che ora è il direttore sportivo del Milan.

"Ovviamente è molto bello sentirlo dire da uno dei, se non dal, i più grandi difensori che hanno giocato la partita", ha detto Tomori.

"E 'una bella sensazione e sentire qualcosa del genere ovviamente mi dà fiducia, ma voglio solo continuare a fare quello che sto facendo che mi ha portato a questo stadio e andare ancora oltre".

Zlatan Ibrahimovic non tornerà all'Old Trafford poiché il veterano attaccante svedese è uno dei tanti assenti per infortuni fondamentali per entrambe le squadre.

Gli italiani hanno viaggiato anche senza Theo Hernandez, Ismael Bennacer, Hakan Calhanoglu, Ante Rebic e Mario Mandzukic.

Allo United mancano David de Gea, Donny van de Beek e Paul Pogba, con dubbi anche Marcus Rashford e Edinson Cavani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui