L'Atalanta affronterà la Juve in finale di Coppa Italia dopo aver eliminato i detentori del Napoli

0
52

Milano, 10 febbraio 2021 (AFP) – L'italiano Matteo Pessina ha segnato due gol mentre l'Atalanta ha battuto i detentori del Napoli per 3-1 complessivamente mercoledì, aggiudicandosi un posto nella finale di Coppa Italia.

Gli sforzi di Pessina, entrambi messi a punto da Duvan Zapata, sono bastati per assicurarsi una seconda finale in tre stagioni, dopo l'andata a reti bianche, dove affronterà la Juventus.

Martedì, il pareggio a reti inviolate della Juve con l'Inter li ha portati alla finale del 19 maggio a Roma dopo aver vinto l'andata per 2-1.

Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha apportato quattro cambi rispetto al pareggio di sabato con il Torino.

Gennaro Gattuso ha portato l'attaccante nigeriano Victor Osimhen al posto di Matteo Politano in cinque modifiche dalla sconfitta del Napoli nel fine settimana a Genova.

Al Gewiss Stadium, l'attaccante della Colombia Zapata ha aperto le marcature al 10 'portando il suo bottino stagionale a 12 gol.

Ha preso il possesso fuori dall'area ospite e ha rigato un potente tiro oltre il connazionale David Ospina nella porta del Napoli.

Pessina ha raddoppiato sei minuti dopo in un primo quarto dominante per gli uomini di Gasperini.

Ha conquistato il suo secondo della campagna dopo un delicato assist one-touch di Zapata in area.

Il vantaggio è stato dimezzato otto minuti dopo l'intervallo, quando gli ospiti hanno iniziato il secondo tempo in modo aggressivo.

Osimhen ha deviato in area il suo tiro di lato, prima che l'esterno Hirving Lozano battesse Pierluigi Gollini per la seconda volta.

Il posto in finale dell'Atalanta è stato assicurato a 12 minuti dalla fine, mentre Pessina ha conquistato il suo secondo.

Un altro ordinato assist di Zapata ha rimesso in piedi il 23enne mentre la difesa del Napoli è stata colta alla sprovvista.