Peter Schmeichel: "Decisione ridicola" di continuare a giocare dopo l'emergenza Eriksen

0
30

La leggenda danese Peter Schmeichel ha criticato la UEFA per mancanza di compassione quando ha permesso all'incontro Euro 2020 della Danimarca con la Finlandia di continuare dopo che Christian Eriksen è crollato in campo.

Eriksen, 29 anni, rimane in condizioni stabili dopo la sua emergenza medica alla fine della prima metà della partita di sabato, ha detto domenica la Federcalcio danese. Il regista è stato sottoposto a rianimazione cardiopolmonare e curato in campo per circa 10 minuti prima di essere portato in un ospedale di Copenaghen.

Molti dei giocatori danesi erano estremamente emozionati mentre si svolgevano le scene – incluso il figlio di Schmeichel, il portiere del Leicester City Kasper – ma alla fine la partita è ripresa a causa di una richiesta "fatta da giocatori di entrambe le squadre", secondo la UEFA.

"È una decisione ridicola da parte della UEFA. Avrebbero dovuto cercare di elaborare uno scenario diverso e mostrare un po' di compassione, ma non l'hanno fatto", ha detto Schmeichel, secondo BBC Sport.

La UEFA ha dato ai giocatori due opzioni: terminare la partita sabato o completarla domenica, riporta BBC Sport. Dopo aver appreso che Eriksen era cosciente in ospedale, entrambe le squadre hanno optato per la prima opzione in un incontro collettivo.

"Sarebbero le due ore peggiori della mia carriera calcistica", ha continuato Schmeichel, vincitore di Euro 1992 con la Danimarca.

"Succede qualcosa di terribile e la UEFA dà ai giocatori la possibilità di uscire e giocare la partita o tornare alle 12:00 di domenica. Che tipo di opzione è? Il risultato della partita è completamente irrilevante. Voglio dire, come Puoi giocare?"

L'incidente è stato seguito da numerosi tributi in tutto il gioco. Il compagno di squadra di Eriksen all'Inter Romelu Lukaku e il suo ex collega del Tottenham Hotspur Heung-Min Son hanno entrambi espresso il loro amore per il centrocampista durante i festeggiamenti per il gol mentre erano in servizio rispettivamente con Belgio e Corea del Sud. I fan di Danimarca e Finlandia hanno cantato il nome di Eriksen al Parken Stadium prima che la partita riprendesse.

La Finlandia ha continuato a vincere l'affare della fase a gironi, 1-0.