Suggerimenti d'oro per l'allenamento di kickboxing

0
47

Per tutti coloro che desiderano un allenamento Kick-Thaibox migliore, ho messo insieme i miei suggerimenti, che ho imparato e applicato nella mia esperienza di allenamento di 5 anni.

Non ti darò alcun consiglio su quali esercizi dovresti usare per modellare il tuo allenamento di riscaldamento e il corso di allenamento successivo, perché è a questo che serve il tuo allenatore! Qui darò consigli per la corretta esecuzione e miglioramento delle tecniche e ovviamente da non dimenticare: I giusti integratori per l'allenamento!

Inizierò subito con il primo e più importante punto:

Sudorazione durante / dopo l'allenamento di riscaldamento

Per quanto possa sembrare stupido, ma se non sudi dopo il riscaldamento (che di solito dovrebbe richiedere mezz'ora), allora non ti sei riscaldato correttamente! Il riscaldamento dovrebbe essere duro e il resto dell'allenamento ancora più difficile! Va bene se inizi il tuo riscaldamento con alcuni allungamenti e alcuni esercizi cardio come saltare sulla corda.

Se non sudi correttamente e non sei caldo dopo il riscaldamento, puoi dimenticare il resto dell'allenamento, perché non puoi ottenere tutta la potenza dal tuo corpo. Per quanto fastidiosa possa essere la fase di riscaldamento, affrontala completamente con pieno impegno. I risultati saranno impressionanti.

Il tuo corpo consuma molte sostanze nutritive attraverso la sudorazione. Dovresti compensare questa "perdita" con gli integratori, più su questo alla fine dell'articolo.

Non raffreddarti mai

Mantieni il tuo corpo, e con esso i tuoi muscoli, sempre caldi. Devo guardarlo più e più volte, come le persone si allenano durante il riscaldamento, e poi semplicemente stare in piedi e raffreddarsi di nuovo. Avresti potuto risparmiarti l'allenamento di riscaldamento. Nel frattempo, l'allenatore spiegherà gli esercizi, ma di solito non ci vuole molto e puoi immediatamente accelerare di nuovo in seguito. Sodo il mio allenamento di 2 ore in modo permanente durante l'allenamento e dopo l'allenamento bevo circa 2 litri di acqua. Questo mi mostra che mi sono allenato a sufficienza.

Tecniche pulite

Il suggerimento probabilmente più sentito: "Rendi pulite le tecniche!". Per quanto fastidioso possa sembrare, questo suggerimento è davvero MOLTO importante. Cerca di non falsificare le tecniche solo perché sono più facili da eseguire. Per eseguire una tecnica perfettamente richiede tempo, quindi sii paziente e ascolta attentamente i suggerimenti. Possono volerci settimane o addirittura mesi prima di avere la giusta tecnica di pugni o calci.

Un piccolo esempio:

• Esempio: tecnica di percussione (pugno diretto):
Con il colpo diretto all'avversario, l'errore è spesso e volentieri commesso che il braccio è semplicemente allungato o si ottiene lo slancio tirando prima indietro il pugno (quindi si tira fuori) nella convinzione che il colpo diventa migliore e più duro . Errore assoluto!

Tieni sempre i pugni sulla testa e i gomiti sul corpo, in modo da proteggere sia la testa che il corpo da colpi e calci. Quando arrivi al colpo, guida il pugno direttamente dalla tua testa (dove il pugno serviva da copertura) all'avversario spostando la spalla in avanti e allungando il braccio verso l'avversario (preferibilmente contemporaneamente), perché la potenza non proviene dal braccio, ma per la maggior parte dalla spalla. Dopo aver sferrato il colpo, lascia che il tuo pugno vada direttamente alla tua testa, dove servirà di nuovo da copertura.

Leggi anche: I migliori guantoni da boxe per cardio kickboxing

Motivazione

Qualcosa di molto importante per un allenamento di successo: la motivazione e il desiderio di sport.

So che dopo un po 'di tempo il kick- o il thai boxe può diventare molto noioso perché ripeti sempre le stesse tecniche: tiro dritto, gancio laterale, gancio alto, pugno indietro, pugno indietro rotante, calcio basso, calcio alto, … ! Questa noiosa ripetizione delle tecniche deve passare anche dai professionisti, ti assicura di padroneggiare le tecniche di pugni e calci "nel sonno" e puoi concentrarti maggiormente sull'avversario durante il combattimento. Per motivarti prima dell'allenamento puoi guardare i video dei professionisti su Internet o aumentare le tue prestazioni con integratori (aumento delle prestazioni = motivazione). Oltre agli integratori viene di seguito ancora di più.

Inoltre, è consigliabile fissare un obiettivo concreto, ad es. una competizione imminente o per diventare il migliore del club, ecc.

Non mangiare nulla prima dell'allenamento

Soprattutto prima dell'inizio della boxe, è consigliabile non mangiare nulla, poiché può facilmente portare al vomito se il tuo avversario o partner ti colpisce nell'incavo dello stomaco. L'ultimo pasto dovrebbe essere preso circa 2 o 2 ore e mezza prima dell'allenamento. Non puoi allenarti bene a stomaco pieno, ma non dovresti nemmeno allenarti a stomaco vuoto con una sensazione di fame, perché ti senti debole, non sei concentrato e può essere più facile ferirti.

Bere prima e dopo l'allenamento

Bere molta acqua non gassata prima e dopo l'allenamento fino a 15 minuti prima dell'allenamento.

Durante l'allenamento, dovresti bere solo un po 'in caso di emergenza, altrimenti lo stomaco sarà pieno e c'è il rischio di soffocare di nuovo tutto se colpisci lo stomaco.

Dopo l'allenamento è consigliabile assumere carboidrati per ricostituire le proprie riserve energetiche. Inoltre, i BCAA possono essere integrati per una migliore rigenerazione.

Perdere la paura di colpi e colpi

Molti principianti, così come giocatori avanzati, hanno il problema di temere i colpi dell'avversario. Questa paura porta a manovre evasive incontrollate (molti addirittura si allontanano dall'avversario) e comportamenti di combattimento difensivi.

Non è facile sbarazzarsi di questa paura. Ma con gli esercizi giusti e la pazienza, questo può essere fatto. Tutti hanno dovuto combattere con questa paura una volta, anche i migliori combattenti.

Quindi cerca esercizi in cui ti trovi di fronte a colpi e cerca solo di mantenere la copertura e di essere colpito. Non saltare come una rana e non fare movimenti frenetici, ma resta fermo e lascia che il tuo compagno di allenamento ti colpisca, un po 'più forte. Ma rimani sempre in movimento. Guarda sempre il tuo partner e non guardare il pavimento!

Conosco persone che hanno avuto bisogno di circa 2 anni per evitare la loro paura, altre hanno avuto bisogno solo di pochi mesi. Penso che dipenda tra l'altro dal carattere del combattente. Le persone calme e timide di solito hanno bisogno di più tempo per superare la loro paura, ma una volta fatto, queste persone timide sono i migliori combattenti sul ring.

Fitness / sport di potenza con pesi medi

Kickboxing e thai boxe richiedono un sano mix di velocità e forza. È meglio allenarsi con pesi medi oltre all'addestramento al combattimento. Tuttavia, non è consigliabile eseguire un programma di fitness parallelo a un allenamento regolare che garantisca la massima crescita muscolare.

Vedi anche: Le migliori speed bag recensite

Ci sono due ragioni per questo:

Primo: l'allenamento di lotta dura richiede molta resistenza e ti priva, nel migliore dei casi, delle tue ultime riserve di energia. È molto difficile mangiare così tanto che devi soddisfare la domanda sia per l'allenamento al combattimento duro che per l'allenamento fitness per la costruzione muscolare. Ci vorrebbero circa 10 pasti al giorno per coprire sia le arti marziali che l'allenamento fitness.

Secondo: se riesci a ottenere il massimo della costruzione muscolare e delle arti marziali sotto un unico cappello, noterai che le arti marziali stanno diventando sempre più difficili perché i movimenti diventano sempre più faticosi a causa della maggiore massa muscolare. La velocità, che è molto importante per quest'arte marziale, ne risente.

[yasr_overall_rating]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui