5 modi in cui l'IoT sta trasformando la gestione della supply chain

0
17

La gestione della catena di fornitura è diventata una professione complessa ed esigente a sé stante. Fortunatamente, la tecnologia si sta evolvendo per aiutare i responsabili della supply chain a soddisfare queste esigenze spesso contrastanti.

In questo articolo, abbiamo menzionato 5 modi in cui l'Internet of Things sta trasformando la gestione della catena di approvvigionamento così come la conosciamo.

1) Creare vera trasparenza

L'Internet of Things fornisce una maggiore trasparenza a tutti i livelli della catena di approvvigionamento. I tag ei ​​sensori RFID sono sempre più utilizzati per monitorare la temperatura, l'umidità e altri fattori di articoli deperibili, siano essi farmaci o frutta in maturazione.

Quindi puoi prendere decisioni informate prima di rimanere a corto poiché puoi stimare quando le merci arriveranno in magazzino anche quando gli ordini stanno arrivando. Questo processo ha il vantaggio collaterale di rafforzare la responsabilità. Il controllo della qualità migliora, così come la previsione del prodotto.

Più trasparenza significa anche minori possibilità di contraffazione. Essere in grado di seguire un determinato prodotto in ogni singola fase della catena di approvvigionamento ne garantisce la provenienza e potrebbe essere un punto di svolta in settori come la moda di fascia alta o la gioielleria, ad esempio.

2) Acquisizione di una maggiore conoscenza del cliente

I tag RFID e le telecamere a circuito chiuso non servono solo a scoraggiare i furti, ma sono anche utili per monitorare il comportamento dei clienti. Ti dice come navigano nel negozio e quanti articoli hanno messo nel carrello. Puoi vedere come reagiscono alle visualizzazioni e alle vendite di endcap. Ciò consente alle aziende di implementare prezzi dinamici e persino accordi specifici per l'utente.

Fornisce inoltre informazioni su come organizzare meglio le scorte per migliorare le vendite. Ad esempio, i sensori RFID possono dire in che modo le persone hanno raccolto un articolo e quanto spesso le persone lo hanno raccolto ma hanno deciso di non acquistarlo.

3) Requisiti di manodopera ridotti

I dettaglianti hanno tradizionalmente fatto affidamento su enormi magazzini per immagazzinare le merci. Tuttavia, non possono permettersi di mantenere enormi magazzini quando la tecnologia può consentire loro di ridurre i livelli di inventario senza compromettere le metriche di consegna.

Ma con l'IoT, i dipendenti sanno esattamente dove andare per trovare l'articolo di cui hanno bisogno, localizzano anche gli oggetti smarriti e li rimettono a posto. In alcuni casi, l'IoT può offrire ai dipendenti il ​​percorso più breve e veloce necessario per evadere l'ordine, facendo risparmiare tempo a tutti. Pochi magazzini stanno già allestendo carrelli a guida autonoma che possono sostituire la maggior parte del loro personale.

4) Abilitazione della personalizzazione di massa

L'IoT è fondamentale per offrire personalizzazione di massa a un prezzo ragionevole. Ad esempio, il sistema può offrire ai clienti annunci e sconti unici, esclusivi e personalizzati. L'IoT può anche aiutare il personale a individuare e assemblare gli articoli per creare il prodotto finale personalizzato richiesto dal cliente.

Questa è un'area in crescita che le aziende devono imparare a servire e saranno necessari manager della catena di fornitura che abbiano una grande comprensione di come utilizzare questi nuovi strumenti. Anche le scuole stanno ascoltando.

5) Miglioramento delle prestazioni degli asset

La salute dei macchinari è vitale per qualsiasi catena di approvvigionamento e le apparecchiature che non funzionano finiranno per portare a ritardi e inefficienze. Le unità di produzione stanno già utilizzando le tecnologie IoT per monitorare le prestazioni del sistema di produzione e prevedere quando le apparecchiature necessitano di manutenzione.

I rivenditori possono anche utilizzare la tecnologia IoT per monitorare le loro flotte in transito e determinare quando è necessario riparare un camion prima che venga bloccato sul lato della strada. Ciò consente di pianificare la manutenzione e prevenire costosi guasti non pianificati.

L'Internet of Things sta influenzando lo sviluppo di app e la rete elettrica. Tuttavia, l'impatto maggiore è sul flusso dei prodotti dal negozio al piano di vendita al dettaglio fino alla porta del cliente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui