giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeTechÈ finalmente l'ora di AR/VR/MR?

È finalmente l’ora di AR/VR/MR?

I dispositivi AR/VR pianificati da Apple sono stati oggetto di voci per anni a questo punto, ma ora stiamo vedendo alcune indicazioni che potremmo finalmente essere prossimi al rilascio. Riferimenti a un cosiddetto realityOS, che si dice sia il sistema operativo alla base dei dispositivi AR e VR, sono stati trovati nei registri di caricamento dell’App Store e nei caricamenti open source di Apple su GitHub. La grande domanda ora è se questi riferimenti siano legittimi e, se lo sono, cosa significhi sui presunti dispositivi VR/AR di Apple.

MacRumors cita vari sviluppatori che hanno individuato i riferimenti, con lo sviluppatore iOS Matthew Davis che ha richiamato un riferimento a GitHub in un post su Twitter. In un post simile, lo sviluppatore Steve Troughton-Smith richiama gli stessi riferimenti, anche se osserva che “questo potrebbe essere un residuo della richiesta pull di qualcuno da un account falso”, suggerendo che anche se sembra una conferma diretta, dovremmo comunque prendere con un “Granello di sale, ecc.”

Matthew Davis/Twitter

Lo sviluppatore Rens Verhoeven ha condiviso i riferimenti che ha scoperto nei registri di caricamento dell’App Store, chiedendo: “Uh cosa sta facendo RealityOS di Apple nei registri di caricamento dell’App Store? AR/VR confermato?” Questa sembra essere la domanda che è nella mente di tutti al momento, Rens.

Steve Troughton-Smith/Twitter

Supponendo che questi riferimenti siano legittimi e non solo il lavoro di account falsi come sottolinea Troughton-Smith, potrebbero significare che i dispositivi AR/VR di Apple a lungo vociferati si stanno avvicinando al rilascio. Si dice che Apple abbia più dispositivi in ​​fase di sviluppo e, all’inizio di quest’anno, il noto analista di Apple Ming-Chi Kuo ha predetto che Apple potrebbe avere il suo primo, un visore AR/MR, pronto entro la fine del 2022, anche se in numero limitato. fornitura. NOTA: AR è realtà aumentata, VR è realtà virtuale e MR è realtà mista.

Rens Verhoeven/Twitter

Pochi giorni dopo che Ming-Chi Kuo aveva suggerito che Apple stesse lavorando su un auricolare, un rapporto di Bloomberg affermava che Apple potrebbe non essere in grado di attenersi a quella sequenza temporale. Si dice che Apple utilizzi il suo chip M1 in questo visore AR/MR, ma mantenere quei chip abbastanza freddi in un dispositivo indossabile si è rivelato difficile. Per questo motivo, Bloomberg suggerisce che Apple potrebbe non lanciare il prodotto fino al 2023, anche se la società potrebbe ancora spingere per un debutto alla fine del 2022.

Le voci su un previsto visore VR sono diventate più nebulose negli ultimi mesi, ma abbiamo anche sentito che Apple potrebbe avere un visore AR indossabile con display trasparente che assomigli a un paio di normali occhiali da vista entro il 2025. fuori alcuni rapporti selvaggi, spesso confusi, sui piani AR/VR/MR di Apple, ma con questi riferimenti a realityOS allo stato brado, potremmo finalmente avvicinarci a una sorta di annuncio.

Per quanto riguarda quando Apple potrebbe effettivamente annunciare questi prodotti, nessuno lo sa. Si dice che Apple ospiterà un evento di rivelazione il prossimo mese, ma sembra probabile che si concentrerà su iPad e iPhone SE. Apple potrebbe sempre scegliere di rivelare prima il sistema operativo e i dispositivi che lo eseguiranno per secondo, e in tal caso, il WWDC 2022 potrebbe essere un buon momento per rivelare realityOS. Terremo gli occhi aperti per ulteriori dettagli e ti aggiorneremo quando ne sapremo di più, ma il 2022 potrebbe essere un grande anno per le ambizioni AR/VR di Apple anche se non lancerà alcun dispositivo.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments