sabato, Ottobre 1, 2022
HomeTechFirefox Reality è stato eliminato quando Mozilla ha rinunciato al browser VR

Firefox Reality è stato eliminato quando Mozilla ha rinunciato al browser VR

Secondo Mozilla, ha passato la tecnologia alla base di Firefox Reality a Igalia, che si descrive come una “consulenza open source”. Il gruppo ha recentemente introdotto Wolvic, il suo nuovo browser che, secondo Igalia, si concentrerà sul “riprendere da dove si è interrotto Firefox Reality”.

Wolvic si basa sul codice sorgente del browser Firefox Reality, spiega Mozilla. Igalia ha lasciato cadere alcuni dettagli aggiuntivi, incluso il fatto che si è “assicurato finanziamenti parziali nei prossimi due anni” – anche se, osserva, il gruppo spera ancora di trovare nuovi partner.

Tra le altre cose, Igalia afferma che inizialmente si concentrerà su VR standalone e altri sistemi di “realtà estesa” basati su AOSP, che includerebbero prodotti popolari come HTC Vive Focus e Oculus. Andando avanti, tuttavia, punta anche a collaborare con le principali aziende del mercato per portare Wolvic sulle rispettive piattaforme, citate Lenovo e Qualcomm.

Wolvic verrà lanciato la prossima settimana “ancora in una fase in qualche modo beta”, secondo Igalia, il che significa che a volte gli utenti potrebbero imbattersi in bug. Firefox Reality, nel frattempo, verrà rimosso dagli app store “nelle prossime settimane”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments