domenica, Ottobre 24, 2021
Home Tech Galaxy S22 potrebbe saltare di nuovo il sensore 3D ToF

Galaxy S22 potrebbe saltare di nuovo il sensore 3D ToF

Samsung sembra essere in una fase in cui sta rapidamente giocando con i suoi sistemi di fotocamere, cambiando rapidamente la formula in base a cosa funziona e cosa no. Uno dei pezzi del puzzle che è cambiato dall'anno scorso è stato l'uso di un sensore 3D Time-of-Flight o ToF che era presente fino al Galaxy S20 l'anno scorso. Da allora, tuttavia, la tecnologia è mancata e sembra che il Galaxy S22 del prossimo anno ne perderà di nuovo, suggerendo la fine del suo utilizzo almeno per il momento.

A livello tecnico, un sensore ToF misura il tempo impiegato dalla luce per raggiungere e rimbalzare indietro da un oggetto. In pratica, è in grado di creare una rappresentazione più o meno 3D di ciò che il sensore vede, in particolare la profondità o la distanza di oggetti e superfici dalla telecamera. Questo può quindi essere utilizzato per cose come la mappatura della profondità per bokeh, l'autofocus o, più comunemente, per la realtà aumentata.

Quest'ultimo è stato uno dei motivi per cui Apple ha aggiunto un 3D ToF ai suoi iPhone, una mossa che Samsung ha seguito naturalmente. Detto questo, le applicazioni mobili AR non sono esattamente decollate, anche con la spinta di Google sugli adesivi e sugli esperimenti AR. Dopo le critiche alle prestazioni di messa a fuoco automatica scadente del Galaxy S20, Samsung ha sostituito il 3D ToF con un sistema AF laser nel Galaxy Note 20 e, a quanto pare, nessuno lo ha mancato nemmeno nel Galaxy S21.

Secondo un rapporto dei media sudcoreani, Samsung ha deciso di lasciarlo di nuovo fuori nel Galaxy S22 del prossimo anno. Anche se i consumatori potrebbero non perdere le funzionalità AR che avrebbero abilitato, sarà l'attività LSI di Samsung, che rende questo 3D ToF per i suoi telefoni cellulari, che potrebbe essere duramente colpito dalla sua assenza.

Finora non è trapelato molto altro sul Galaxy S22 ma, di nuovo, è troppo presto a questo punto. Ci sono voci secondo cui Samsung introdurrà la tecnologia di stabilizzazione della fotocamera con spostamento del sensore per l'ammiraglia del prossimo anno, ma c'è ancora qualche incertezza sul fatto che il produttore di fotocamere Olympus ci sarà dietro.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI