martedì, Luglio 5, 2022
HomeTechIl browser per la privacy coraggioso aggiunge un portafoglio di criptovaluta sicuro...

Il browser per la privacy coraggioso aggiunge un portafoglio di criptovaluta sicuro integrato

Brave, il browser noto per le sue funzionalità incentrate sulla privacy, ha annunciato l’integrazione di un portafoglio di criptovaluta, che consente agli utenti di detenere, gestire, scambiare e inviare varie monete digitali come Bitcoin ed Ethereum. La nuova funzionalità si chiama Brave Wallet e, a differenza di alcune alternative, non prevede l’installazione di un’estensione del browser.

I portafogli di criptovaluta sono più accessibili che mai; oltre ai portafogli freddi della vecchia scuola (e particolarmente sicuri) e ai portafogli hardware crittografati, i dilettanti di criptovalute più casuali hanno anche la possibilità di utilizzare un portafoglio mobile scaricato come app, un software di portafoglio da eseguire su un computer o un’estensione del browser che può essere aggiunta al browser Web esistente.

A differenza delle estensioni del browser, Brave Wallet è integrato nel browser Brave per desktop. La natura integrata di Brave Wallet lo rende un’opzione più sicura rispetto alle estensioni aggiuntive, inoltre dovrebbe essere più semplice per le prestazioni del computer dell’utente. Brave afferma che il suo portafoglio supporta “quasi qualsiasi risorsa crittografica”.

Tra le altre cose, Brave Wallet può essere collegato con la maggior parte delle DApp Web3 e altri portafogli crittografici. Il portafoglio integrato sembra e funziona in modo molto simile a qualsiasi altro portafoglio crittografico. Gli utenti hanno accesso all’indirizzo del proprio portafoglio, possono passare rapidamente da una risorsa all’altra con un menu a discesa e scegliere tra le opzioni “Acquista”, “Invia” e “Scambia”.

Sebbene molti appassionati di criptovalute utilizzino portafogli freddi o portafogli hardware dedicati, sono meno convenienti di un’alternativa software prontamente disponibile sul proprio computer. Il grande vantaggio qui è che l’offerta software di Brave è un portafoglio di autocustodia che può essere collegato a portafogli hardware, se lo si desidera, inclusi quelli di Ledger e Trezor.

Altre funzionalità di Brave Wallet includono il supporto per le risorse multi-catena e NFT, l’importazione diretta da altri portafogli di autocustodia e MetaMask, il supporto Wyre per l’acquisto di criptovalute con valuta fiat, una funzionalità di swap integrata e la possibilità di visualizzare i grafici di mercato tramite CoinGecko.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI