Il bug "OK, Google" di Wear OS verrà finalmente risolto

0
44

Gli smartwatch sono piccoli gadget piuttosto curiosi che sono come versioni miniaturizzate e annacquate dei nostri smartwatch. Nel bene o nel male, ciò significa che gli smartwatch non possono davvero utilizzare le stesse convenzioni di interazione e le stesse interfacce utente che sono quasi una seconda natura sugli smartphone. Mentre i touch screen e i pulsanti sono sempre un'opzione, Google ha spinto per più controlli a mani libere su Wear OS utilizzando l'Assistente Google. Sfortunatamente, una parte importante del processo è stata interrotta per mesi prima che l'azienda si impegnasse a lavorare su una soluzione.

Se la visione di Google deve essere seguita, gli smartwatch saranno controllati principalmente dalla voce con lo schermo che fornisce semplicemente un feedback visivo oltre alle risposte vocali. L'Assistente Google è perfetto per quel ruolo e ci sono diversi modi per richiamarlo al polso. Il più conveniente è, ovviamente, chiamarlo letteralmente con "OK, Google" o "Ehi, Google" ma, sfortunatamente, questo è anche il metodo più rotto al momento.

Gli utenti si sono lamentati del fatto che le parole di attivazione semplicemente non funzionano sui loro smartwatch Wear OS, indipendentemente dal marchio. Apparentemente è stato così dal novembre dello scorso anno, ma ci sono anche affermazioni che il problema fosse presente anche nel giugno 2020. Durante quel periodo, Google è apparentemente rimasto in silenzio, il che ha naturalmente causato molta delusione tra gli utenti di Wear OS.

La buona notizia è che Google non tace più. Ha detto a The Verge che è a conoscenza degli utenti che segnalano problemi e lavorerà con i suoi partner per risolverli. Non spiega, tuttavia, perché ci sia voluto così tanto tempo per rispondere anche alle numerose e rumorose lamentele.

Google inoltre non ha fornito una tempistica per la disponibilità della correzione, che potrebbe comunque richiedere settimane o addirittura mesi. Sfortunatamente, l'incidente ha aperto vecchie ferite sullo stato di Wear OS e sull'insoddisfazione degli utenti per il suo sviluppo o per la sua mancanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui