domenica, Ottobre 24, 2021
Home Tech Il DJI Mini SE potrebbe essere un drone da $ 299 grazie...

Il DJI Mini SE potrebbe essere un drone da $ 299 grazie ad una strategia di Apple

DJI potrebbe essere pronto per il suo drone più conveniente, con il DJI Mini SE puntato ad atterrare a soli $ 299. Come ci si potrebbe aspettare, dato il prezzo da pagare, questo non sarà il drone più avanzato o più capace sul mercato; tuttavia tutti i segnali indicano che si basa su una tecnologia affidabile e familiare.

Il modello più economico di DJI al momento è il DJI Mini 2, al prezzo di $ 449. Promette fino a 31 minuti di volo, una fotocamera 4K montata su un gimbal a 3 assi e oltre 6,2 miglia di portata wireless per la trasmissione di video HD.

Tuttavia, sembra che DJI stia prendendo una foglia dal playbook di Apple, con il DJI Mini SE non ancora annunciato. Come con l'iPhone SE e l'Apple Watch SE, il nuovo drone sembra riciclare alcune tecnologie precedenti e preesistenti in modo da raggiungere un prezzo più conveniente. In questo caso, il probabile donatore potrebbe essere il DJI Mavic Mini, un drone palmare lanciato per la prima volta nell'ottobre 2019.

DroneDJ ha effettuato per primo la connessione, confrontando le specifiche trapelate per il Mini SE con il Mavic Mini. The Verge ha individuato il nuovo drone sul sito di Walmart, al prezzo di $ 299, e secondo quanto riferito gli utenti di Twitter l'hanno già catturato in almeno un negozio fisico.

Secondo le specifiche, il Mini SE è pieghevole e pesa 0,54 libbre. Offre fino a 30 minuti di volo e un sensore da 12 megapixel in grado di registrare video da 2,7K. Come con la Mini 2, quella fotocamera è montata su un gimbal a 3 assi.

La portata è dove le cose iniziano a mostrare la grande differenza, tuttavia, con fino a 2,5 miglia di HD, trasmissione a bassa latenza dichiarata. Questo potrebbe essere un indicatore del fatto che il DJI Mini SE utilizza il vecchio sistema wireless dell'azienda, piuttosto che il più recente Ocusync. DJI dichiara che non solo supporta distanze maggiori, ma è anche più affidabile.

Tuttavia, l'idea di un nuovo drone DJI – piuttosto che un modello ricondizionato – per meno di $ 300 è molto allettante, soprattutto considerando che gran parte dell'esperienza complessiva è guidata dal software. Sebbene Mavic Mini potrebbe non essere stato il drone più capace sul mercato, è una solida base da cui partire per costruire un'opzione di budget e consentire a DJI di competere con alcuni dei rivali più economici ampiamente disponibili da marchi meno noti. Per quanto riguarda quando potrebbe effettivamente essere messo in vendita, non è chiaro, ma la presenza di elenchi Walmart suggerisce che sarà prima piuttosto che dopo.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI