Il telefono pieghevole Huawei Mate X2 ha alcune sorprese di durata

0
41

Sebbene abbia la parte del leone dell'attenzione, Samsung non è certo l'unico a realizzare telefoni pieghevoli. C'è, ad esempio, il FlexPai di Royole e, nonostante i problemi con le forniture, il Mate X di Huawei. Quest'ultimo aveva solo il suo vero modello di seconda generazione, uno che va nella direzione opposta rispetto alla piega "outie" del primo Huawei Mate X. Il design, tuttavia, non è l'unica cosa che è cambiata con il Mate X2 e, fortunatamente, le modifiche apportate con la riprogettazione lo hanno anche reso molto più durevole nel processo.

Per essere onesti, il primo Huawei Mate X non ha avuto esattamente gli stessi problemi disastrosi del primo Galaxy Fold proprio a causa della sua piega esterna. Lo schermo era, ovviamente, ancora più fragile del normale schermo del telefono e anche quel design portava i suoi problemi. Far cadere l'Huawei Mate X, aperto o addirittura chiuso, è stato altrettanto catastrofico.

Con l'Huawei Mate X2, l'azienda è passata a una piega innata proprio come il Galaxy Fold e il Galaxy Z Fold 2. Sebbene più costoso, il nuovo pieghevole ha fatto molto di più che aggiornare le specifiche, ma ha anche aggiunto qualche misura di ridondanza e affidabilità. Dopotutto, hai ancora uno schermo all'esterno anche nello scenario peggiore in cui lo schermo pieghevole principale si rompe.

Quello schermo flessibile si graffia con chiodi affilati, ma sorprendentemente sabbia e rocce non provocano danni. Il design della cerniera del Mate X2 in particolare non lasciava uscire la sabbia una volta piegata, e JerryRigEverything ipotizza che non lascerebbe entrare neanche la polvere. Soprattutto, il telefono non si flette nemmeno quando viene piegato con forza nell'altro senso, a causa dell'effetto della cerniera e delle due metà che si bloccano l'una contro l'altra.

L'Huawei Mate X2 risulta essere un telefono abbastanza resistente nonostante sia un telefono pieghevole solitamente fragile. C'è ancora molto spazio per migliorare sullo schermo, ma ogni anno sembra spingere la tecnologia e i materiali in quella direzione. Sarà interessante vedere se il Galaxy Z Fold 3, che potrebbe essere annunciato a luglio, ha più da offrire a questo proposito e se sarà più accessibile di un telefono pieghevole da 3.000 dollari senza Google Play Store che non puoi acquistare facilmente. fuori dalla Cina.