lunedì, Novembre 29, 2021
Home Tech Intelligenza artificiale nella personalizzazione del commercio digitale

Intelligenza artificiale nella personalizzazione del commercio digitale

Sembra un romanzo di fantascienza lontano, ma l'intelligenza artificiale è già qui in grande stile e sta influenzando le nostre abitudini di acquisto ogni giorno. Dai consigli sui prodotti all'analisi predittiva, non devi cercare a lungo per trovare l'intelligenza artificiale nella personalizzazione del commercio digitale.

L'intelligenza artificiale di oggi si riferisce alla capacità di un sistema informatico di eseguire attività che utilizzano la percezione visiva, il processo decisionale, il riconoscimento vocale e la traduzione linguistica, processi che potrebbero indurti a credere che il computer possa, in effetti, "pensare".

Personalizzazione

L'idea di un computer che può comportarsi come un essere umano potrebbe sembrare spaventosa, ma è stata accolta, prevista, persino dai consumatori.

In effetti, Segment ha riferito che il 71% dei clienti esprime un certo livello di frustrazione a causa di un'esperienza di acquisto impersonale.

Gli acquirenti sono più sofisticati, esigenti e si aspettano che i marchi imparino abbastanza su di loro per raggiungerli con il prodotto o il contenuto giusto e al momento giusto. Sono anche alla ricerca di un supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 durante le varie fasi del loro percorso di acquisto.

Intelligenza artificiale nella personalizzazione del commercio digitale

Le aziende oggi stanno sperimentando soluzioni innovative di intelligenza artificiale. Stanno sfidando i concorrenti con tecnologie che spingono i confini al fine di creare esperienze veramente personalizzate per i consumatori.

Leggi anche: In che modo le aziende di consegna utilizzano l'intelligenza artificiale per scalare a un ritmo più veloce

1. Raccomandazioni sui prodotti e sui contenuti di Amazon

L'intelligenza artificiale utilizza i dati di acquisto e di navigazione dei clienti per produrre un prodotto su misura e consigli sui contenuti.

Amazon è molto noto per il suo uso di consigli sui prodotti ed è spesso indicato come il gold standard per l'utilizzo dell'intelligenza artificiale nella personalizzazione del commercio digitale.

Come uno dei primi ad adottare il deep learning per l'e-commerce, il gigante della vendita al dettaglio online utilizza il comportamento dei clienti per fornire consigli sui prodotti pertinenti. Con un elenco apparentemente infinito di consigli, Amazon è in grado di alimentare costantemente le abitudini di acquisto dei consumatori.

Amazon fornisce consigli in diverse aree durante l'esperienza di acquisto, tra cui:

  • Una home page completamente personalizzata, che include consigli sui contenuti personalizzati e prodotti consigliati
  • Ogni pagina del prodotto, con consigli "acquistati di frequente insieme", una cronologia di navigazione e consigli in primo piano
  • Comunicazioni e-mail con prodotti di grande rilevanza

Oltre all'aspetto visivo, i dispositivi di assistente virtuale di Amazon offrono risposte personalizzate e complesse funzionalità di e-commerce tramite comandi vocali. La tecnologia Alexa è progettata per fornire un'esperienza naturale e senza interruzioni per i consumatori.

Leggi anche: Intelligenza artificiale, la prossima rivoluzione del marketing?

2. Estensione avanzata per la ricerca di immagini di Pinterest

Una funzione di ricerca che genera risposte ponderate e personalizzate può sempre essere utile. Pinterest ha lanciato un'estensione di Chrome che consente agli utenti di salvare le immagini online su Pinterest senza aprire l'app.

La tecnologia analizza le immagini che hai salvato e genera consigli sui contenuti in base alle sue caratteristiche. I risultati vengono visualizzati all'interno del sito in cui ti trovi attualmente. Non accedi a Pinterest a meno che non fai clic su uno dei risultati generati dall'estensione.

3. L'esclusivo gioielliere di chatbot di Rare Carat

I chatbot utilizzano l'intelligenza artificiale per simulare la conversazione umana tramite messaggi di testo. In genere servono come risorse per i consumatori, per aiutarli con un problema o per guidarli nella direzione dei loro interessi.

Nel 2017, Rare Carat ha introdotto il primo gioielliere di intelligenza artificiale al mondo che utilizza le tecnologie IBM Watson. Rocky è un chatbot conversazionale progettato per lavorare con gli acquirenti in modo naturale per effettuare un acquisto informato di diamanti.

4. Lo stilista virtuale di Levi

Proprio come Rare Carat utilizza un chatbot per fungere da autorità conversazionale, così fa Levi's con Virtual Stylist. La tecnologia AI di Virtual Stylist utilizza algoritmi complessi per imitare l'esperienza di chattare con uno dei loro esperti di stile in negozio in qualsiasi momento della giornata.

Virtual Stylist pone domande per capire come i clienti preferiscono che i loro jeans si adattino e quindi fornisce consigli personalizzati in base alle loro risposte uniche.

Leggi anche: In che modo l'intelligenza artificiale può semplificare queste funzioni di e-commerce? C'è un rovescio della medaglia?

5. Robot AI letterali di Hilton Hotels

Intelligenza artificiale e robot non sono sinonimi, ma i robot AI esistono. Infatti, Hilton Hotels ha effettuato un test pilota del primo robot al mondo per il concierge dell'hotel abilitato per Watson. Il robot a due piedi può apparire per esprimere una varietà di emozioni, così come un gesto per gli ospiti per aiutarli a guidarli.

Utilizzo dell'intelligenza artificiale per ispirare la personalizzazione

Sebbene non tutte le aziende abbiano la capacità di dare vita ai robot AI allo scopo di supportare gli obiettivi commerciali, il concetto di personalizzazione può sicuramente aiutare a modellare la tua strategia di marketing più ampia.

Ecco alcune tattiche di personalizzazione ispirate all'intelligenza artificiale da considerare:

  • Sperimenta con i consigli sui prodotti sulle pagine dei prodotti del tuo sito web.
  • Inserisci blocchi di personalizzazione nella tua home page per fornire contenuti personalizzati e consigli sui prodotti ai tuoi clienti nuovi e di ritorno.
  • Ripensa al tuo pubblico: considera ogni individuo come il proprio pubblico, piuttosto che come segmentare le coorti.
  • Applica la tecnologia AI alla tua tradizionale gestione delle campagne PPC con annunci di ricerca dinamici.
  • Evita le tattiche batch-and-blast sull'e-mail. Usa la tecnologia AI per scoprire cosa i tuoi clienti vogliono sentire da te e quando.
  • Prova le offerte di sconto personalizzate per i clienti sensibili al prezzo.
  • Ricorda che una strategia a 360 gradi non significa colpire tutti, ovunque, sempre.

Fondamentalmente, l'intelligenza artificiale nella personalizzazione del commercio digitale consiste nel fare il meglio che puoi per essere una buona risorsa per i tuoi clienti.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI