domenica, Ottobre 24, 2021
Home Tech La fotocamera ultra-wide di iPhone 13 Pro potrebbe ricevere un aggiornamento atteso...

La fotocamera ultra-wide di iPhone 13 Pro potrebbe ricevere un aggiornamento atteso da tempo

L'iPhone 13 dovrebbe fornire scatti ultra grandangolari più impressionanti, almeno supponendo che tu abbia optato per i modelli Pro di fascia alta di Apple, secondo una nuova previsione degli analisti. Mentre gran parte dell'attenzione nella fotografia degli smartphone è rivolta al sensore primario, e quindi allo zoom ottico, se presente, si ritiene che Apple stia preparando un aggiornamento all'altro obiettivo estremo per il 2021.

Attualmente, sebbene l'intera gamma di iPhone 12 sia dotata di una fotocamera ultra-wide, utilizzano un'ottica a fuoco fisso. La fotocamera principale, al contrario, e i sensori del teleobiettivo su iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max, utilizzano invece obiettivi con messa a fuoco automatica.

Per il 2021, tra i vari miglioramenti della fotocamera, almeno alcuni modelli di iPhone 13 dovrebbero ricevere un aggiornamento della messa a fuoco automatica, si suggerisce. L'iPhone 13 Pro e l'iPhone 13 Pro Max avranno fotocamere ultra-wide con messa a fuoco automatica, secondo l'analista Ming-Chi Kuo, riporta MacRumors. In una nota agli investitori, Kuo ha suggerito che la funzionalità sarebbe un altro fattore di differenziazione tra le versioni Pro e non Pro dei nuovi telefoni.

Sebbene l'assenza di messa a fuoco automatica sia meno evidente sulla fotocamera ultra-wide di quanto lo sarebbe, ad esempio, sul teleobiettivo zoom, c'è ancora il potenziale per un netto aumento della qualità dell'immagine. Gli scatti ravvicinati ultra-grandangolari, ad esempio, potrebbero evitare alcune sfocature rivelatrici.

Per quanto riguarda coloro che acquistano il normale iPhone 13 e iPhone 13 mini, tuttavia, dovranno aspettare un po' di più per un po' di messa a fuoco automatica sulle loro fotocamere ultra-wide. Secondo Kuo, Apple alla fine ha in programma di diffondere la tecnologia di messa a fuoco su tutta la line-up, ma non accadrà fino alla serie iPhone 14. Dovrebbe debuttare nel 2022.

In generale, le aspettative sono abbastanza prudenti per il lancio di iPhone di quest'anno. Apple ha tirato fuori i pezzi grossi – sotto forma di 5G, insieme a una nuova estetica – per la famiglia iPhone 12 l'anno scorso, e si prevede che sarà in una fase di evoluzione, piuttosto che di rivoluzione, per il 2021.

Tuttavia, questo non vuol dire che non ci sarà nulla di interessante. Oltre al nuovo chipset Apple A15 di cui si parla ampiamente, si ritiene che lo schermo dell'iPhone 13 passi a un pannello ProMotion a 120Hz. Abbiamo visto Apple utilizzare questa tecnologia con ottimi risultati sull'iPad Pro, con miglioramenti in termini di fluidità, scorrimento e contenuti ad alto movimento come film d'azione, sport in streaming e giochi.

C'è anche il rumore di una tacca più piccola nella parte superiore del display, poiché Apple riduce il suo array di fotocamere TrueDepth. Questo è il sistema che alimenta Face ID; tuttavia potrebbe esserci anche un ritorno inaspettatamente gradito di Touch ID. Ciò potrebbe vedere un nuovo sensore di impronte digitali in-display apparire sullo schermo. Se le cose andranno secondo i piani, è probabile che Apple mostrerà la nuova gamma di iPhone 13 a settembre 2021.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI