domenica, Novembre 28, 2021
Home Tech Le videocamere Arlo ora consentono all'Assistente Google di parlare quando rilevano un...

Le videocamere Arlo ora consentono all’Assistente Google di parlare quando rilevano un movimento

Google ha appena annunciato la disponibilità di nuove fotocamere intelligenti con il suo marchio di casa intelligente Nest, ma queste non sono certo le uniche opzioni disponibili in un mercato piuttosto congestionato. Quando si tratta di telecamere di sicurezza e campanelli video, il nome di Arlo è proprio lì, soprattutto quando si tratta di integrazione con la piattaforma di casa intelligente di Google. Dimostrando ancora una volta il suo stretto legame con Google, Arlo ha appena aggiornato il suo sistema di rilevamento del movimento per consentire a Nest Hub e altri altoparlanti o dispositivi di Google Assistant di avvisare acusticamente i proprietari di casa quando sono state rilevate persone o un pacco.

Le telecamere di sicurezza per la casa intelligente si sono evolute da semplici occhi passivi che devi controllare ogni tanto a guardie più reattive che possono avvisarti quando e dove succede qualcosa. Il più delle volte, questi comportano alcune capacità di rilevamento del movimento, che attivano un avviso che viene inviato al telefono di un utente. A volte, quel telefono potrebbe non essere a portata di mano, facendoti perdere un evento importante.

Se hai un altoparlante o uno smart display Google Assistant a casa, non sarà più un problema. Arlo sta ora aprendo le porte a una connessione con l’Assistente Google che consentirà alla voce senza corpo di parlare quando una videocamera Arlo rileva un movimento nel suo campo visivo. In particolare, l’Assistente Google annuncerà se la videocamera rileva persone, pacchi, animali o veicoli, come configurato nell’app Arlo.

Tuttavia, questo ponte tra Arlo e Google Assistant ha alcuni avvertimenti. Per prima cosa, funziona solo con le fotocamere della serie Arlo Pro3, Pro4 ed Essential. Naturalmente, devi sincronizzare il tuo account Arlo con Google Home e avere le notifiche vocali abilitate per le videocamere Arlo nell’app Google Home. Arlo elenca i dispositivi Google Home Mini, Nest Hub, Nest Hub Max e Chromecast come supportati, ma potrebbe funzionare anche con altri altoparlanti intelligenti che funzionano allo stesso modo.

Arlo rileva che le impostazioni di notifica nell’app Arlo vengono rispecchiate sul dispositivo con l’Assistente Google, quindi se disattivi le notifiche della videocamera nell’app Arlo, non sentirai nemmeno nulla da Google Assistant. Il videocitofono di Arlo, sfortunatamente, non supporta questo annuncio di rilevamento del movimento, ma le pressioni del campanello vengono comunque annunciate dall’Assistente Google.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI