martedì, Luglio 5, 2022
HomeTechMoto Watch 100 arriva senza Wear OS

Moto Watch 100 arriva senza Wear OS

Motorola è stato uno dei primissimi grandi marchi di smartphone ad aver abbracciato Android Wear (accanto all’LG G Watch), ed è stato anche il primo ad adottare un corpo circolare che ora è diventato uno standard sugli smartwatch. Mentre altri grandi produttori di telefoni si ritiravano dal mercato degli smartwatch, Motorola ha continuato a lanciare dispositivi Android Wear, ora Wear OS, anche se non con il proprio nome. Sfortunatamente, sembra che questa tradizione si sia finalmente fermata e il nuovissimo Moto Watch 100 ha ben poco in comune con i suoi predecessori che portano quel marchio iconico.

Non è poi così sorprendente, considerando che comunque non è più Motorola a produrre lo smartwatch. Nel 2019, il Moto 360 di terza generazione è stato effettivamente realizzato e lanciato da una società denominata eBuyNow che ha concesso in licenza il marchio Motorola per gli smartwatch. eBuyNow stesso è stato successivamente acquisito da CE Brands, che a quanto pare ha grandi progetti per la linea Moto Watch. Sfortunatamente, questi piani potrebbero non includere Wear OS.

Il Moto Watch 100 è classificato come un “orologio premium” realizzato con “i materiali più durevoli” e almeno sembra la parte. Anche le specifiche sono per lo più decenti, con un display circolare da 1,3 pollici alloggiato in un involucro di alluminio da 42 mm, una batteria da 355 mAh, una resistenza all’acqua di 5 ATM e i soliti sensori, incluso uno per il monitoraggio della frequenza cardiaca. Purtroppo, la pagina del prodotto è mamma su cose come il processore, la memoria o persino lo spazio di archiviazione.

La più grande incognita con questo indossabile, tuttavia, è il cosiddetto Moto Watch OS, molto probabilmente un sistema operativo in tempo reale personalizzato (RTOS) realizzato da eBuyNow. È compatibile con Android e iOS (ancora in arrivo), ma puoi aspettarti che la funzionalità sia molto semplice rispetto a Wear OS o persino a Tizen di Samsung. C’è il supporto per le notifiche, 26 modalità di attività, un cardiofrequenzimetro e alcune altre app per la salute, ma è praticamente tutto.

Dato il prezzo di $ 99, non è difficile vedere Moto Watch 100 come uno smartwatch di fascia media o addirittura entry-level, uno che vanta due settimane di durata della batteria in cambio di non avere così tante funzionalità avanzate. I preordini sono disponibili oggi, ma lo smartwatch non sarà disponibile fino al 10 dicembre.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI