martedì, Maggio 24, 2022
HomeTechNokia 9 PureView Android 11 non sta succedendo, HMD Global offre invece...

Nokia 9 PureView Android 11 non sta succedendo, HMD Global offre invece sconti

Quando HMD Global ha ripreso l’eredità di Nokia, voleva fare una buona impressione nel mercato Android. Si proponeva di superare le aziende più grandi offrendo qualcosa che quei colossi sono raramente in grado di fare, promettendo lunghi periodi di aggiornamenti software o esperienze Android “pure”. Nel corso del tempo, tuttavia, il panorama Android è leggermente cambiato e sempre più produttori di telefoni stanno iniziando a comportarsi bene con i loro clienti. Ironia della sorte, sembra che HMD Global stia ora riscontrando almeno un problema nel mantenere quella promessa e stia consigliando alle persone di acquistare un nuovo telefono Nokia se vogliono davvero Android 11.

Al centro di questo piccolo dramma c’è il Nokia 9 PureView. Lanciato nel 2019, il telefono è uno dei pochi modelli Nokia che potrebbe essere considerato un fiore all’occhiello, anche se il suo processore Snapdragon 845 è al passo con i tempi. La sua pretesa di fama è il suo nome PureView, ereditato dal Nokia 808 e dal Nokia Lumia 920, così come l’esclusivo sistema di pentacamera.

Quella caratteristica, sfortunatamente, potrebbe essere la causa della sua scomparsa prematura e dell’imbarazzo di HMD Global. Il telefono è stato lanciato con Android 9 ed è stato promesso sia Android 10 che Android 11. Ha ottenuto l’aggiornamento promesso per Android 10, ma la palla smetterà di rotolare dopo, rimuovendo ogni speranza di Android 11 e oltre.

Secondo la dichiarazione ufficiale di HMD Global, la decisione difficile è stata presa perché non sono riusciti a far funzionare Android 11 in un modo che soddisfi gli elevati standard dell’azienda. In particolare, ha riscontrato incompatibilità con le fotocamere del telefono e il software Android 11 che erano insormontabili o non valevano la pena. HMD Global ha deciso di arrendersi e fare ammenda in altri modi.

Da un lato, HMD Global potrebbe non essere completamente in colpa qui. Le fotocamere sono state realizzate da un’azienda chiamata Light, uscita dal mercato degli smartphone l’anno scorso. Ciò potrebbe aver reso difficile per HMD Global collaborare sui problemi relativi all’insolita configurazione della fotocamera. D’altra parte, HMD Global avrebbe probabilmente dovuto ritenere Light responsabile con una sorta di accordo che vincola legalmente Light a fornire supporto per quelle fotocamere fino a dopo la fine del supporto ufficiale del Nokia 9 PureView.

Sfortunatamente, non siamo a conoscenza delle negoziazioni dietro le quinte e dovremo semplicemente concedere a HMD Global il beneficio del dubbio. Tuttavia, non lascia Nokia 9 PureView senza un compenso e offre uno sconto del 50% sull’acquisto di un Nokia XR20 o altri telefoni. Cioè se sono davvero intenzionati a utilizzare un telefono Android 11.

Ciò suggerisce anche, tuttavia, che il supporto per il Nokia 9 PureView potrebbe finire molto presto. Sebbene la società non stia ancora dicendo nulla, anche le future patch di sicurezza potrebbero diventare più difficili a causa della stessa situazione. Sebbene altri telefoni Nokia non siano così eccentrici, potrebbe sollevare alcune domande sul fatto che HMD Global utilizzerà la stessa scusa quando si imbatterà in blocchi stradali simili nei telefoni futuri.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI