domenica, Novembre 28, 2021
Home Tech Pixel 6 vs 6 Pro vs 5: cosa posso dirvi prima della...

Pixel 6 vs 6 Pro vs 5: cosa posso dirvi prima della nostra recensione

Siamo nel processo di un paio di recensioni di Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro qui, ed è difficile! È difficile non essere in grado di approfondire ogni minimo dettaglio e differenza tra i due dispositivi prima dell’embargo delle recensioni di Google, ma eccoci qui. Al momento, posso dirvi molto sull’hardware.

Nella scatola

Sia Pixel 6 che Pixel 6 Pro hanno la stessa attrezzatura nella confezione: un cavo USB-C, un convertitore da USB-C a USB-A, uno strumento per la scheda SIM e la documentazione. Nessun dispositivo HA BISOGNO di una custodia protettiva, ma ti consiglio di prenderne una indipendentemente dal dispositivo che acquisti.

Non ricevi un blocco di ricarica nella confezione. Il bit a cui si collega il cavo USB-C per collegarlo a una presa a muro, non è nella confezione. Dovrai acquistarne uno separatamente (VEDI: “Caricabatterie USB-C da 30 W di Google Store” per $ 25 USD) o utilizzare uno dei tanti, molti caricabatterie che probabilmente hai in un cassetto a casa.

NOTA A SECONDA: Potresti anche voler evitare caricabatterie e cavi di terze parti, come abbiamo discusso in passato in lint. È importante fare tutto il possibile per evitare di accendere un fuoco.

Piatto o curvo

Il vetro del display del Pixel 6 è piatto, mentre il vetro del display del Pixel 6 Pro ha i lati sinistro e destro curvi. Ciò conferisce al dispositivo un aspetto più “premium”, ma potrebbe essere preferibile utilizzare un pannello non curvo.

Anche i bordi del Pixel 6 e del Pixel 6 Pro sono significativamente diversi. Sebbene la maggior parte delle persone che utilizzano i dispositivi finirà per utilizzare una custodia che copre i bordi dei dispositivi, si dovrebbe notare l’argento lucido di uno e il nero opaco dell’altro.

Sopra vedrai sia Pixel 6 che Pixel 6 Pro nelle loro custodie “Pixel 6 Case” e “Pixel 6 Pro Case” realizzate da Google. Sono disponibili da Google per $ 29 USD ciascuno.

Scivoloso

Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro hanno entrambi la parte anteriore e posteriore in vetro e, di conseguenza, sono entrambi piuttosto scivolosi. A causa di ciò che Google chiama l’elemento “Pixel Camera Bar” sul retro, questi dispositivi non si appiattiscono senza una custodia.

Con le custodie standard di Google (realizzate con materiali riciclati), la barra viene compensata E viene fornita un po’ di protezione extra con un po’ di materiale in più. I casi realizzati da Google di cui parliamo ti costeranno circa $ 30 ciascuno.

Prezzi

Se stai leggendo questo, considerando i prezzi di entrambi i dispositivi, potresti già saperlo: potresti avere poca scelta su quale versione del dispositivo hai a disposizione per ordinare. Sembrerebbe che la prima ondata di dispositivi sia stata venduta molto bene in pre-ordine… o Google non avesse previsto che così tanti dispositivi sarebbero stati venduti in così poco tempo.

In ogni caso, Google Pixel 6 ha un prezzo iniziale di circa $ 599 per la versione sbloccata e $ 699 se stai acquistando la versione compatibile con mmWave da AT&T o Verizon. Ti consigliamo di assicurarti di sapere quale versione stai acquistando. Google Pixel 6 Pro ha un prezzo di partenza di circa $ 899 – per la versione da 128 GB e le altre due (le versioni da 256, 512 GB sono esaurite su Google in questo momento) – quindi buona fortuna!

Da Pixel 5 a Pixel 6

Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro hanno un insieme molto simile di elementi di base. Hanno display di grandi dimensioni: se non hai entrambi i dispositivi in ​​mano, potresti non notare mai la differenza tra i due. Tenere insieme i due dispositivi con le loro custodie costituisce un argomento convincente che non è necessario pagare di più per la macchina più grande.

Se stai passando dal Google Pixel 5 di base al Google Pixel 6 OR 6 Pro di base, troverai che la differenza di dimensioni del display è MAGGIORE. Gli angoli del display sono più nitidi, il foro della fotocamera frontale nel display è al centro invece che nell’angolo sinistro e il lettore di impronte digitali non è più sul retro, è nella parte anteriore, nel display.

Sarò in grado di dirti di più sul software e sulle differenze di esperienza una volta che avremo la recensione completa la prossima settimana, ma per ora, sappi solo che Google Pixel 5 e Google Pixel 6 sono macchine molto, molto diverse, quasi come loro’ riprogettato da team di design industriale completamente diversi.

Resta in giro e fai tutte le domande che ti piacciono su Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro qui su SlashGear. La nostra recensione completa sarà pubblicata nel feed delle notizie principale la prossima settimana, poco prima del tempo di rilascio!

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI