mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Tech Twitter su iOS potrebbe presto supportare Accedi con Apple

Twitter su iOS potrebbe presto supportare Accedi con Apple

Ci sono innumerevoli servizi e app online in questi giorni per cui è quasi impossibile tenere traccia di tutti i nomi utente e le password per loro. Per fortuna, alcuni di questi servizi ti consentono di registrarti e accedere alla loro rete utilizzando un account Google o, a volte, un account Facebook. Due anni fa, Apple ha lanciato la propria versione di questa comodità con "Accedi con Apple" e Twitter potrebbe adottare la tecnologia per aiutare sia i vecchi che i nuovi utenti a salire a bordo con i loro iPhone e iPad.

I servizi Single Sign-On o SSO come Google e Facebook sono spade a doppio taglio. Da un lato, potrebbe essere ancora più conveniente rispetto all'utilizzo di un gestore di password poiché non ci sono credenziali da archiviare in primo luogo. D'altra parte, cede anche il controllo e l'accesso a tali account di terze parti al provider SSO.

Accedi con Apple cerca di affrontare questi problemi di sicurezza e privacy in un modo unico. Consente agli utenti di registrarsi con servizi utilizzando e-mail proxy che nascondono le loro vere e-mail da terze parti. Per le app iOS, l'accesso con Apple diventa un requisito solo se l'app o il servizio offre anche altri SSO di terze parti.

Twitter ha finora evitato tale requisito non offrendo altre opzioni di accesso se non Twitter stesso. Secondo il famoso informatore sui social network Jane Manchun Wong, tuttavia, le cose potrebbero cambiare presto. Il mese scorso, ha rivelato che Twitter stava lavorando agli accessi di Google, il che richiederebbe che Twitter implementasse anche gli accessi di Apple.

Ciò che non è ancora chiaro è quando arriveranno queste nuove opzioni. Tuttavia, è interessante vedere Twitter aprire la propria rete a tali opzioni di accesso, soprattutto perché ha anche il proprio SSO "Accedi con Twitter".

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI