Isolamento sociale: una soluzione innovativa per gli anziani soli

25

La solitudine e l'isolamento sociale sono un'epidemia che colpisce molti cari anziani e le loro famiglie. Si stima che il 17% degli americani sopra i 65 anni soffra di isolamento sociale, che potrebbe essere dovuto alla loro posizione geografica, cattive condizioni di salute o importanti cambiamenti di vita come la perdita e la pensione. L'isolamento sociale e la solitudine sono legati a rischi più elevati di ipertensione, malattie cardiache, obesità, un sistema immunitario indebolito, ansia, depressione, declino cognitivo, morbo di Alzheimer e persino morte.

Di fronte al problema della crescente solitudine tra una popolazione in crescita di anziani, abbiamo promosso un impegno per migliorare la qualità della vita per gli anziani e abbiamo fondato Ageless Innovation, un'azienda globale dedicata a reinventare il modo in cui viviamo positivamente e invecchiamo insieme scatenandoci il potere del gioco.

I nostri primi prodotti sono ispirati dal noto impatto degli animali domestici e dagli innumerevoli vantaggi della proprietà degli animali domestici. Sebbene gli animali domestici siano noti per migliorare l'umore e il benessere dei loro proprietari, le responsabilità e il costo di possedere un animale domestico spesso non sono un'opzione per gli adulti più anziani, specialmente quelli affetti da problemi di salute.

Ageless Innovation ha creato il cucciolo e il gatto Joy for All Companion, riconoscendo che l'accessibilità era un fattore critico per questa popolazione e ci siamo impegnati a creare un prodotto accessibile a tutti. I sensori integrati consentono a Joy for All Companion Pets di rispondere al tocco e reagire al loro ambiente. Il Companion Pet Cat è dotato della tecnologia VibraPurr, che imita la sensazione e il suono di un realistico gatto che fa le fusa, e il Companion Pet Pup è dotato della tecnologia BarkBack ™ che risponde alle voci con suoni giocosi da cucciolo.

Alacare Home & Health Hospice in Alabama ha riconosciuto il valore delle visite assistite da animali domestici e delle terapie con i pazienti costretti a casa, ma i rischi di responsabilità hanno impedito l'inclusione di animali domestici vivi nei suoi programmi. Alacare ha deciso di testare Joy for All Companion Pets con molti dei suoi pazienti e ha riscontrato “una significativa riduzione dell'agitazione, dell'isolamento sociale e delle espressioni di tristezza tra i partecipanti allo studio. La qualità della vita è stata migliorata sia per i pazienti che per i loro familiari. "

Numerosi altri studi indipendenti dimostrano che l'introduzione di animali da compagnia robotici aiuta a migliorare la qualità della vita degli anziani che soffrono di depressione, isolamento sociale e demenza e ha un impatto altrettanto positivo sui caregiver e sui membri della famiglia. Secondo uno studio pubblicato dalla James Madison University, "L'uso di gatti da compagnia robotici migliora il benessere e la qualità della vita delle persone affette da demenza … I gatti da compagnia robotici riducono anche il peso che grava sugli operatori sanitari fornendo un intervento non farmacologico per l'agitazione e la solitudine . "

Sono attualmente in corso ulteriori ricerche sull'uso di Joy for All Companion Pets, ma i risultati iniziali positivi convalidano il potere del gioco, l'importanza del divertimento e la creazione di connessioni significative per gli anziani ei loro familiari che vivono con isolamento sociale, solitudine, e tutte le forme di declino cognitivo.