Tecnologia: guida all'inclusione dei cittadini anziani nello sviluppo del mondo digitale

20

Con l'età, le persone tendono a staccarsi dal flusso della coscienza collettiva e spostarsi maggiormente nella propria mente. Oggi, la rilevanza di questo sta nello stereotipo secondo cui le persone anziane non funzionano altrettanto bene con la tecnologia moderna.

Statistiche sulla popolazione

È più probabile che gli anziani si disinteressino consapevolmente alle comunità digitali. 4,8 milioni di persone sopra i 55 anni restano offline e costituiscono circa il 94% di tutte le persone che non utilizzano Internet. Oltre a questa statistica, gli anziani hanno anche maggiori probabilità di essere meno ricchi, sani e istruiti rispetto ai loro colleghi più giovani.

La maggior parte degli attuali tentativi di inclusione digitale non si rivolge in modo efficiente alla popolazione di oltre 55 anni, il che li esclude dal mondo online. Questi approcci esistenti spesso fanno cose come offrire competenze digitali di base per accedere alle necessità, come l'acquisto di generi alimentari online. Queste offerte, tuttavia, possono facilitare un'ulteriore segregazione tra la popolazione digitale. In altre parole, crea servizi per gli anziani che appaiono separati da tutti gli altri.

Dove dovrebbe essere il nostro obiettivo?

È molto importante che gli enti di beneficenza si concentrino sull'integrazione degli anziani nel mondo digitale in via di sviluppo, pur sviluppando la fiducia.

"È utile facilitare la capacità degli anziani di sentirsi liberi online per fare ciò che desiderano, altrimenti si sentiranno sempre separati dal resto della società", afferma Anthony Fisher, scrittore di affari di Writing Services e UKWritings.

Un altro problema con questo metodo comune è che la semplice offerta di bisogni di base agli anziani impedisce loro di sperimentare pienamente l'evoluzione della tecnologia. Le persone avranno sempre bisogno di accedere ai loro bisogni semplici e la tecnologia può trovare modi più efficienti per fornirli, sebbene il prodotto finale sarà sempre lo stesso. Mentre il resto della società nasce continuamente come promotori e leader innovativi, gli anziani possono spesso sentirsi lasciati in una vecchia fotografia fatta di retroilluminazione pixelata.

Le organizzazioni di beneficenza dovrebbero concentrarsi sulla fusione dei settori pubblico e privato in progetti di inclusione digitale. Dovrebbero essere finanziati da coloro che desiderano concentrarsi sulle informazioni sanitarie invece di concentrarsi semplicemente su numeri e percentuali di persone che vanno online.

"Anche se significa coinvolgere meno persone, i progetti di inclusione digitale dovrebbero riguardare la qualità, non la quantità", afferma Tessa Sheets, blogger di Assignment Services e Academized.

I motivi per connettere più anziani online sono:

  • Gli anziani possono fare molto online, il che semplifica la loro vita
  • Affrontare le difficoltà di mettere online gli anziani significa che una volta che sono online, troveranno più facile rimanere lì e svilupparlo personalmente
  • Gli anziani online hanno migliori prospettive di salute. I tassi di depressione sono inferiori, la progressione della demenza può essere rallentata e la solitudine può essere ridotta

I fattori da considerare nei programmi di inclusione digitale sono:

  • Se i computer devono essere touch screen, per un utilizzo più semplice
  • Facilita il deterioramento della vista, con l'illuminazione e le dimensioni del testo e delle icone sullo schermo
  • Lasciando spazio al deterioramento cognitivo, come la perdita di memoria a breve termine; I sistemi intuitivi e di facile utilizzo consentono agli anziani di utilizzare facilmente la tecnologia moderna.
  • Mantenere molta tecnologia off-line, con alcune basate sul web. Ciò semplifica l'utilizzo di programmi e tecnologie utili senza doversi preoccupare di utilizzare una connessione Internet.
  • Le commissioni una tantum sembrano più facili per le aziende, ma sembrano costose in anticipo per i consumatori. Le tariffe mensili o gli abbonamenti annuali, ad esempio, possono rendere i modelli di prezzo più digeribili per i consumatori.
  • Fornire un supporto coerente. Essere presenti attraverso il supporto telefonico è importante per i progetti di inclusione digitale. Gli anziani si sentono a proprio agio e comprendono l'uso dei telefoni. Questo può essere un fattore costoso.
  • Creazione e promozione di un modello di prova gratuito che faciliterà la fiducia e la capacità di desiderare di più dalle piattaforme e dai marchi online.

La popolazione anziana e in continua espansione apprezza l'assistenza che si assimila con il flusso in rapida evoluzione delle popolazioni più giovani. Ci sono molte tecnologie attuali come smartphone e tablet di facile utilizzo che sono presenti e attivi per essere utilizzati. Spetta alla pianificazione strategica e all'integrazione che un maggior numero di anziani possa connettersi online e raccogliere i vantaggi dell'evoluzione tecnologica.