giovedì, Aprile 18, 2024
HomeBenessereFitnessPrevenire le malattie cardiovascolari con Hardiness Coaching

Prevenire le malattie cardiovascolari con Hardiness Coaching


Come un tetto che perde, ripariamo il buco e speriamo per il meglio? Oppure lo sostituiamo e ripristiniamo e facciamo la manutenzione per ottimizzarlo, nonostante le condizioni meteorologiche estreme? In scialpinismo si scherza sulle condizioni variabili, che non sono mai prevedibili. Nella vita è la stessa cosa.

Siamo preparati e pronti per le palle curve e i colpi di Murphy che ci arriveranno? Abbiamo un ampio cuscinetto, una capacità di riserva da cui attingere? Possiamo riprenderci ripetutamente, prendere colpi e rimanere solidi? Le persone resistenti possono e lo fanno! Pensa a una persona robusta che conosci. Cosa li fa sopravvivere e prosperare?

Pronto a cambiare la vita e promuovere la salute del cuore? Prendi in considerazione l’idea di diventare un personal trainer oggi!

Statistiche sulle malattie cardiovascolari

Oggi è ben accettato che le malattie cardiovascolari (CVD), la principale causa di morte negli Stati Uniti, siano radicate nell’infiammazione, nella resistenza all’insulina, nello stress ossidativo (ruggine), negli squilibri ormonali e nell’esposizione alle tossine. Sappiamo anche che una dieta scadente, carenze di micronutrienti a lungo termine, inattività fisica, sofferenza cronica e varie tossine aumentano il colesterolo e la pressione sanguigna esacerbando una risposta infiammatoria nel nostro endotelio arterioso.

Ricorda che la metà delle persone che soffrono di infarto NON soffre di ipercolesterolemia. Per citare Mark Hyman, MD, fondatore, Cleveland Clinic Center for Functional Medicine, “La CVD non riguarda il colesterolo; si tratta di infiammazione in un ambiente di colesterolo.

Quindi, quando Charlie, 45 anni, 2-stent, marito, padre di tre figli, piccolo imprenditore, con la passione per la caccia e la pesca, viene da me, ho bisogno di coaching Whole-Charlie. Un modello Hardiness riempie il conto.

Che cos’è Hardiness Coaching?

Hardiness Coaching è progettato per rafforzare CINQUE pilastri strutturali:

1) Movimento.

2) Dieta.

3) Riposo-Recupero-Rigenerazione.

4) Resistenza allo stress.

5) Scopo-Rilevanza-Significato.

I Pilastri si fondano su una base di abitudini, modelli e pratiche GIORNALIERE, non su programmi con una data di inizio e di fine. Sono interconnessi e la robustezza dell’uno sostiene gli altri; se uno crolla, gli altri ne pagano il peso. Riparando crepe e perdite all’interno di un determinato pilastro, aumentiamo la resilienza, la durata e la robustezza complessive, non solo il problema CV a cuore (nessun gioco di parole). Ehi, ciò che fa bene al cuore, fa bene al cervello, fa bene all’intestino, fa bene al sistema immunitario lo è.

I nostri clienti vengono da noi con la voglia di muoversi meglio, sentirsi meglio e tornare a vivere la vita, anche superandola, nonostante i loro problemi. La loro salute attuale NON li definisce, né la loro età. È nostra responsabilità incontrarli dove sono, sapere dove sono stati [for decades], e portali dove vogliono andare. Mantenere vive le loro speranze e i loro sogni è fondamentale.

Come affermava così eloquentemente Ippocrate, “Conosci la persona che ha la malattia, non solo la malattia che ha la persona”. Quindi, quando sentiamo “cardiaco o cardiovascolare”, pensiamo oltre il cuore e il sistema vascolare per il trasporto e la rimozione dei rifiuti. Pensa all’integrazione con i sistemi linfatico e respiratorio e al loro ruolo nel far funzionare una macchina ben oliata, in cui gli altri sei sistemi[microbiomaintestinalesistemaimmunitario/infiammatorioproduzionedienergia(mitocondri)smaltimentodeirifiuti-disintossicazionecomunicazione(neurotrasmettitoriormoni)strutturali(celluletessutiorgani)prosperanosinergicamenteQuestoèunmodellodiMedicinaFunzionaleControlla[gutmicrobiomeimmune/inflammatoryenergyproduction(mitochondria)wastedisposal–detoxificationcommunication(neurotransmittershormones)structural(cellstissuesorgans)synergisticallythriveThisisaFunctionalMedicinemodelCheckitout

Psicologi clinici, fisioterapisti o medici, non lo siamo. Ma abbiamo un impatto sulla vita in molti modi, alcuni misurati da dati concreti e altri da quegli intangibili come la fiducia e la gioia. Sì, lavoriamo all’interno del regno fisico, ma quando adottiamo l’approccio a pilastri integrati per allenare Hardiness, sincronizziamo e colleghiamo i pilastri, sostenendoli per resistere in modo esponenziale e adattarsi meglio agli stress e alle tensioni della vita. Contrafforti, NON cerotti!

Tre Componenti del Pilastro del Movimento

Il coaching deve trasferirsi all’esecuzione e al sentirsi meglio, a casa, durante il travaglio, l’assistenza, la ricreazione e persino la competizione. Ad esempio, per quanto riguarda il pilastro del movimento, ci sono tre regni:

1) attività fisica, come camminare, fare le scale, lavorare e fare le faccende domestiche.

2) ricreazione, come nello sport, nella danza, in tutte le stagioni GO su neve, ghiaccio, sabbia o acqua.

3) Formazione, esercizio con uno scopo. Tutti contribuiscono alla robustezza del nostro pilastro di movimento. L’allenamento è solo una parte della torta del movimento, quindi sì all’allenamento mirato E a più movimento nel lavoro, negli hobby e nel gioco.

Durante l’allenamento di un adulto, ci sono secchi 7S che potrebbero dover essere ripristinati e ricaricati. Il settimo secchio è la specificità e le specifiche. La specificità si riferisce a “otteniamo ciò per cui ci alleniamo; manteniamo ciò che facciamo! Le specifiche sono quelle cose uniche per il nostro cliente; in questo caso, quelle condizioni CV hanno spinto il cliente nella nostra direzione in primo luogo. Potrebbe essere stato un medico delle cure primarie, un rinvio dalla riabilitazione cardiaca o semplicemente la grinta del cliente per ESSERE migliore. Comunque sia, siamo qui per rafforzare tutti i loro pilastri di robustezza.

Non fraintendermi. Dobbiamo conoscere le patologie CVD, la fisiologia, le metriche e le misurazioni e fare rete con gli operatori sanitari pertinenti. Ma ancora più importante, dobbiamo personalizzare e personalizzare il coaching per fornire a Charlie il trampolino di lancio per prosperare come marito, padre, imprenditore e uomo all’aria aperta, per ottimizzare la sua durata di salute e il suo entusiasmo per vivere la vita al massimo.

MFC-Corso-Generale-Annuncio (1)

Quindi, da pacemaker, stent, farmaci e altro ancora, a fattori di rischio, comorbilità, sfide MSK e tutto ciò che è in serbo, noi professionisti siamo qui per riavviare, ricostruire, istruire, addestrare e ripristinare.

Unisciti a Pat nel maggio 2021 per il corso Med Fits Cardiac Rehab Con-Ed, i dadi e i bulloni del coaching Hardiness all’interno del sistema cardiovascolare. Fatti, cifre, aggiornamenti e casi di studio basati su prove modificheranno il tuo coaching. Integra, non isolare! Mi sembra funzionale!

RELATED ARTICLES

Most Popular