mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeLifestyleCasa e GiardinoCome creare un’atmosfera rilassante a casa

Come creare un’atmosfera rilassante a casa

La routine quotidiana è frenetica e fonte di stress. Le possibili soluzioni per alleviare il senso di affaticamento dovuto allo studio o al lavoro sono molte. Un soggiorno fuori è certamente un bel metodo per ricaricarsi, così come trascorrere un’intera giornata in spa all’insegna del benessere e del relax. Tuttavia, in questo articolo, preferiamo suggerire delle soluzioni più durature ed economiche. Se davvero si desidera ritagliarsi dei momenti di relax ogni volta che ne si ha voglia la cosa più facile da fare è rendere la propria casa un’ambiente confortevole e sempre pronto ad accogliere e coccolare chi ci vive. In questo senso, il mercato offre tutta una serie di prodotti che aiutano la persona a soddisfare il suo benessere tanto fisico quanto emotivo: si pensi, ad esempio a una poltrona massaggiante Komoder, un vero toccasana per la salute, disponibile in tantissimi modelli, che offrono un efficace rilassamento muscolare oltre alla riattivazione della circolazione, all’alleviamento dei dolori muscolari e allo scioglimento di contratture. 

Di seguito riportiamo alcuni consigli utili su come creare un’atmosfera rilassante a casa in poche semplici mosse. 

Scegliere i colori giusti

È risaputo che il colore incide sull’umore della persona. Per questo è fondamentale scegliere i colori giusti per le pareti di casa e per gli arredi degli spazi interni. L’obiettivo è preferire tonalità che non trasmettano una forte energia, in quanto il risultato che si vuole ottenere non è quello di rilassare e non di stimolare. Si consigliano, quindi, per le pareti di casa colori freddi come il blu, il verde o il grigio o toni molto neutri come il bianco o il beige. Se si vuole dare un tocco di colore suggeriamo di scegliere complementi di arredo come tappetti o cuscini nelle fantasie che più rispecchiano il gusto personale. Da tenere in considerazione anche l’illuminazione. È la luce naturale la miglior fonte di benessere: si consiglia, quindi, di non bloccarla ma di farla entrare in casa il più possibile. In salotto, durante le ore serali, possono poi venire in soccorso le lampade da tavolo a luce calda

Allestire un angolo relax

Per creare un’atmosfera rilassante in casa non vi è soluzione migliore che allestire un angolo relax, magari in una zona del proprio appartamento vicina a una finestra o a un balconcino. Come già detto nel paragrafo precedente, è fondamentale godere della luce solare per avvertire un profondo senso di benessere. Ascoltare i suoni esterni, come il canto degli uccellini, aiuta ad alleviare lo stress e prendersi una meritata pausa dalla routine. Un perfetto angolo relax deve includere una seduta comoda e magari un poggiapiedi e un tavolino su cui disporre tisane, candele profumate e un buon libro. 

Favorire la qualità del sonno

Concludiamo questa mini guida con alcuni suggerimenti utili a favorire la qualità del sonno. Quest’ultima incide sul modo in cui si affronta l’intera giornata ed è, quindi, un fattore a cui si deve dare il giusto peso. È consigliato tenere la camera da letto sempre in ordine e pulita e cambiare regolarmente la biancheria da letto. Meglio evitare di usare dispositivi come smartphone e tablet prima di dormire e dedicarsi, invece, alla lettura o concedersi un bagno caldo.

RELATED ARTICLES

Most Popular