giovedì, Luglio 18, 2024
HomeLifestyleCasa e GiardinoCome pulire il piano a induzione senza rovinarlo

Come pulire il piano a induzione senza rovinarlo

Il piano a induzione è diventato sempre più popolare nelle cucine moderne per la sua efficienza e facilità d’uso. Tuttavia, molti proprietari di cucine si chiedono come pulire correttamente questo tipo di piano senza danneggiarlo. In questo articolo, ti forniremo alcuni suggerimenti utili su come procedere in modo sicuro ed efficace, preservando la bellezza del prodotto e prolungandone la durata nel tempo.

Materiali e prodotti adatti alla pulizia

La scelta dei materiali giusti è fondamentale per evitare di danneggiare il piano a induzione durante la pulizia. Evita l’uso di utensili abrasivi o appuntiti, come spugne o raschietti metallici, poiché possono graffiare la superficie. Invece, opta per materiali delicati come panni in microfibra o cotone e spugne sintetiche, di cellulosa o antigraffio. Quanto a saponi e detergenti, assicurati di utilizzare prodotti specifici per la pulizia di piani a induzione. Si tratta infatti di formule appositamente progettate per essere delicate sulla superficie senza lasciare residui.

Procedura di pulizia

Prima di iniziare la pulizia, è essenziale che il piano a induzione sia completamente freddo. Rimuovi eventuali residui di cibo o schizzi con una spatola di plastica o un panno umido. Successivamente, applica il detergente su un altro panno morbido e pulisci delicatamente la superficie. Evita di versare direttamente il detergente sul piano, in quanto potrebbe colare nelle fessure o nei pulsanti di controllo. Infine, risciacqua con un panno umido e asciuga accuratamente per evitare la formazione di aloni o macchie.

Se hai macchie ostinate sul piano a induzione, ad esempio residui di cibo bruciato, puoi utilizzare un prodotto specifico per la rimozione di macchie ostinate. Applica il prodotto sulla macchia, lascialo agire per qualche minuto e poi strofina delicatamente con un panno non abrasivo o una spugna morbida. Evita di utilizzare forza eccessiva, per non danneggiare la superficie.

Prevenzione e manutenzione regolare

La prevenzione è la chiave per mantenere il piano a induzione pulito e in buono stato nel tempo. Utilizza padelle e pentole con il fondo liscio e pulito per evitare graffi sulla superficie. Evita di trascinare pentole o utensili sul piano, in quanto possono lasciare segni. Pulisci il piano a induzione regolarmente dopo ogni uso per evitare l’accumulo di residui che potrebbero diventare più difficili da rimuovere in seguito. Segui le istruzioni del produttore per la manutenzione regolare e sii attento alle eventuali raccomandazioni specifiche per il tuo modello di piano a induzione.

Se vuoi acquistare un piano a induzione ma non sai come orientarti per la scelta e la manutenzione, puoi rivolgerti a un partner specializzato per una consulenza. DesignElementi 

è una rete organizzata di showroom con sette spazi espositivi – tra Milano, Torino, Roma e le Marche – di elettrodomestici per la cucina dei brand NEFF e Gaggenau. Visitando gli showroom, è possibile toccare con mano una selezione dei piani a induzione più innovativi e resistenti in circolazione. Il team di specialisti di DesignElementi è sempre disponibile sul posto per fornire informazioni e consigli personalizzati.

RELATED ARTICLES

Most Popular