10 migliori combattenti UFC di tutti i tempi

0
81

Ultimate Fighting Championship (UFC) è la principale promozione di arti marziali miste negli Stati Uniti. UFC ha tenuto oltre 500 eventi negli ultimi tre decenni e non ha mai deluso il suo pubblico.

Indubbiamente, l'UFC ospita i combattenti MMA più talentuosi. Nel 2013 il ring è stato aperto per le combattenti MMA femminili, Ronda Rousey è diventata la prima combattente donna a firmare con loro. Attualmente, hanno 129 atlete attive sotto la loro promozione che competono in quattro divisioni di peso.

Dalle loro tecniche di presa, colpi, pugni agli istinti assassini, le combattenti UFC sono altamente abili in ogni aspetto. In questo articolo, esamineremo le 10 migliori combattenti MMA femminili nell'ottagono UFC.

Migliori combattenti donne UFCFC

1. Amanda Nunes:

Amanda Nunes è la numero uno in quasi tutte le classifiche su Internet nel 2021. L'artista marziale misto brasiliano compete nelle divisioni Bantamweight e Featherweight dell'UFC ed è attualmente il campione in carica di entrambi. Inoltre, è al primo posto nella classifica pound-for-pound femminile dell'UFC.

Nunes è una vera fucina di talenti ed è dotato di diverse arti marziali. Da bambina, Amanda ha iniziato praticando la Capoeira, un'arte marziale africana. Ha iniziato a praticare il karate quando aveva 7 anni, il Jiu-Jitsu brasiliano e il pugilato a 16, e successivamente il Judo. Ha iniziato a gareggiare nei tornei di BJJ, vincendo diversi titoli. Attualmente è cintura nera di BJJ e cintura marrone di Judo.

Ha iniziato ad allenarsi per le MMA nel 2007 e ha fatto il suo debutto professionale un anno dopo. È stata sconfitta nel suo primo combattimento, ma è tornata rapidamente, registrando diverse vittorie dopo.

È entrata nella promozione UFC nel 2013 e da allora continua ad essere una delle loro migliori combattenti, con molti titoli al suo attivo. Su 25 partite che ha combattuto fino ad oggi, ne ha vinte 21.

Nunes mantiene i range e i calci alle gambe per mantenere i suoi avversari alla fine dei suoi colpi. Ha vinto 13 delle sue partite per KO. È in programma di affrontare Julianna Peña il 7 agosto in UFC 265.

2. Joanna Jędrzejczyk:

Gli attacchi impeccabili e l'approccio sprawl-and-brawl di Joanna Jędrzejczyk sono la ragione per cui è nella lista delle migliori combattenti UFC. È un'artista marziale mista polacca che gareggia nella divisione Flyweight e Strawweight dell'UFC.

È un'ex kickboxer di Muay Thai e ha gareggiato nei tornei nazionali ed europei di questo sport. Ha iniziato ad allenarsi a 16 anni e l'ha perseguita per 10 anni, vincendo oltre 60 partite.

Il suo stile di combattimento è senza dubbio Muay Thai e kickboxing. Ha fatto il suo debutto professionale nelle MMA nel 2012, sconfiggendo Sylwia Juskiewicz con decisione unanime. Ha ufficialmente firmato con UFC nel 2014.

Jędrzejczyk è diventata la prima detentrice del titolo UFC dalla Polonia e la prima campionessa europea UFC femminile nel 2015. Ha sconfitto Carla Esparza per TKO al secondo turno per il titolo.

Ha combattuto in 20 partite di MMA fino ad oggi, di cui ne ha vinte 16. Attualmente, è la n. 2 nella classifica dei pesi paglia femminile UFC e la n. 5 nella classifica pound-for-pound femminile.

Leggi anche: La migliore attrezzatura per MMA per uso domestico

3. Valentina Shevchenko:

Valentina Anatolievna Shevchenko è una combattente MMA kirghisa-peruviana. È anche un'ex combattente professionista di Muay Thai. Gareggia nella divisione Flyweight dell'UFC. Attualmente è la numero 2 nella classifica pound-for-pound femminile dell'UFC.

Ha sconfitto il migliore dei migliori combattenti sul ring, tra cui Joanna Jedrzejczyk, Jennifer Maia e Liz Carmouche.

Ha iniziato ad allenarsi per il Taekwondo a cinque anni. A 12 anni è entrata nella kickboxing Muay Thai e successivamente nel freestyle Vale Tudo. Ha iniziato la sua carriera nel kickboxing nel 2000 quando aveva 12 anni e ha sconfitto un avversario di 22 anni. Questo è quando ha ottenuto il suo soprannome, "Bullet".

Shevchenko ha vinto 50 partite amatoriali e pro-Muay Thai e kickboxing nel periodo tra il 2003 e il 2015. Anche il suo debutto professionale come artista MMA è iniziato nel 2003.

Ha iniziato la sua carriera nella promozione UFC come rimpiazzo dell'ultimo minuto. La sua partita di debutto è stata una vittoria per decisione divisa su Sarah Kaufman. È nota per i suoi contrattacchi e la sua capacità di misurare la distanza degli attacchi dell'avversario. È un'abile grappler con una cintura nera nel judo.

Il suo stile di combattimento è Muay Thai, boxe e kickboxing. Finora ha combattuto 24 partite, vincendone 21.

4. Zhang Weili:

Zhang Weili è un artista marziale misto cinese che gareggia nella divisione pesi paglia dell'UFC. È la prima campionessa cinese e dell'Asia orientale nella storia della promozione. Attualmente, è la numero 1 nella classifica dei pesi paglia femminile dell'UFC e la numero 4 nella classifica pound-for-pound femminile dell'UFC.

Da bambina, ha iniziato ad allenarsi per lo Shaolin Kung Fu, è passata a Sanda, Shuai Jiao, uno stile di wrestling cinese a 14 anni, e poi al Jiu-Jitsu brasiliano prima di passare finalmente alle MMA. Ha fatto il suo debutto professionale nelle MMA nel 2013. Dopo aver perso il primo incontro, ha vinto 11 partite consecutive.

Il suo primo incontro in UFC è stato contro Danielle Taylor, dove l'ha sconfitta con decisione unanime. Allora non solo ha ricevuto il premio Performance of the Night, ma è diventata anche la nuova campionessa dei pesi paglia.

Zhang ha combattuto 23 partite fino ad oggi, di cui ha vinto 21, 10 per KO, 7 per sottomissione e 4 per decisione. Il suo stile di combattimento è Shaolin Kung Fu e Brazilian Jiu-Jitsu.

5. Rosa Namajuna:

Un'artista marziale mista professionista americana, Rose Gertrude Namajunas compete nella divisione femminile dei pesi paglia dell'UFC. È l'attuale campionessa mondiale dei pesi paglia femminile.

È la prima combattente MMA donna a perdere e poi riconquistare la cintura UFC. Attualmente, è anche la n. 3 della classifica pound-for-pound femminile dell'UFC.

Rose ha iniziato a praticare taekwondo all'età di 5 anni. Successivamente, ha continuato a praticare karate, BJJ, e poi si è allenata in kickboxing e arti marziali. Ha iniziato come dilettante nel 2010 prima di fare il suo debutto professionale nel 2013 contro Emily Kagan sotto la promozione Invictus.

Più tardi quell'anno, l'UFC l'ha scritturata insieme ad altri 10 combattenti dei pesi paglia per prendere parte alla stagione 20 di The Ultimate Fighter. Sebbene abbia perso la partita contro Joanne Calderwood, le è stato assegnato un bonus di $ 25000 per due stagioni per Performance of the Season e Fight of the Season.

Ha combattuto in 14 partite fino ad oggi e ne ha vinte 10. Namajunas usa movimenti in avanti mentre pressurizza il contendente avversario con jab e calci alti. I suoi colpi tecnici avanzati e il gioco di gambe che utilizza diverse angolazioni e regolazioni sono qualcosa che la distingue dai suoi concorrenti.

6. Mackenzie Dern:

Un'artista marziale mista americana e una praticante di Jiu-Jitsu brasiliano, Mackenzie Lynne Dern Santos ha firmato con l'Ultimate Fighting Championship nel 2018. Attualmente è classificata n. 5 nella classifica dei pesi paglia femminile UFC e n. 12 nella classifica pound-for-pound femminile UFC . Ha fatto il suo debutto in UFC contro Ashley Yoder nel 2018 e ha vinto l'incontro con una decisione divisa.

Ha iniziato ad allenarsi a 3 anni e all'età di 14 anni ha iniziato a gareggiare nella divisione adulti. Ha segnato il suo debutto professionale nel 2016.

Prende da suo padre, Wellington "Megaton" Dias, un rinomato concorrente di grappling, ed è lei stessa nota per le sue credenziali di grappling. Pertanto, è attualmente una delle combattenti MMA femminili più dominanti nell'UFC.

Il suo recente litigio con Nina Ansaroff le è valso il premio Performance of the Night. Il suo stile di combattimento è il Jiu-Jitsu brasiliano. Finora ha combattuto 12 partite e ne ha vinte 11. La sua unica sconfitta è stata contro Amanda Ribas.

7. Yan Xiaonan:

Yan Xiaonan detiene l'onore di essere il primo artista marziale misto cinese firmato da Ultimate Fight Championship. Attualmente, è la numero 3 nella classifica dei pesi paglia femminile dell'UFC e la numero 11 nella classifica pound-for-pound femminile dell'UFC.

Ha iniziato la sua formazione a 13 anni e il suo background è a Sanda, kickboxing cinese. È passata alle MMA nel 2015 ed è entrata nell'ottagono nel 2017.

Nel suo incontro di debutto all'UFC Fight Night: Bisping vs. Gastelum, si è scontrata con Kailin Curran e ha vinto con decisione unanime. Delle 15 partite che ha combattuto fino ad oggi, ne ha vinte 13 con 1 finale senza contest.

Sebbene Yan Xiaonan non sia nelle notizie tanto quanto i suoi compagni combattenti, è una delle combattenti più promettenti nella promozione UFC e ha vinto 6 partite con loro. Attualmente è a sei vittorie consecutive. Il suo stile di combattimento è Sanda e presto affronterà Carla Esparza all'UFC Fight Night 188.

8. Holly Holm:

Un'artista marziale mista americana, Holly Holm è un'ex campionessa femminile dei pesi gallo UFC. Ha firmato con l'UFC nel 2014 e ha già partecipato a rinomate promozioni. Attualmente, è classificata n. 2 nella classifica dei pesi gallo femminile UFC e n. 8 nella classifica pound-for-pound.

Come ex pugile professionista e kickboxer, ha diversi titoli a suo nome. Ha fatto il suo debutto nelle MMA nel 2011. Attualmente è la prima e unica combattente a detenere un titolo mondiale di boxe e un titolo UFC.

Il suo stile di combattimento è boxe e kickboxing. Ha gareggiato in 18 combattimenti MMA professionali, vincendone 13 principalmente per KO.

La sua vittoria più notevole è stata in UFC 193 nel 2015, quando ha sconfitto per la prima volta Ronda Rousey. La lotta è avvenuta a Melbourne con una folla da record di 56.215 persone, dove Holm ha vinto il titolo dei pesi gallo.

Holm usa movimenti laterali mentre atterra colpi rigidi sulla testa del suo avversario. È nota per le combinazioni di pugni che funzionano con l'avversario contro la gabbia. Usa anche calci laterali, obliqui e alti per attaccarli.

Leggi anche: I migliori sacchi da boxe per MMA

9. Jennifer Maia:

Jennifer Apreciada Gonçalves de Maia è un'artista marziale mista brasiliana. Gareggia nella divisione dei pesi mosca femminile dell'UFC.

Ha firmato con UFC nel 2018 dopo essere stata con Invicta Fighting Championships per cinque anni. Attualmente, è la numero 4 nella classifica dei pesi mosca femminile UFC.

Ha debuttato come artista professionista di MMA nel 2009, vincendo i suoi primi quattro incontri al primo round. Ha vinto tre per sottomissione e uno per KO tecnico.

Lo stile di combattimento di Maia è la Muay Thai. Ha iniziato ad allenarsi a 15 anni e si è innamorata delle arti marziali. Ha diversi titoli nazionali a suo nome nella Muay Thai. Ha vinto il premio Performance of the Night nel 2020 dopo aver sconfitto Joanne Calderwood per sottomissione armbar nel primo round stesso.

È un'ex pugile professionista, ha giocato tre partite e le ha vinte tutte. Questo è stato un periodo di un anno prima che passasse alle MMA. Ha gareggiato in 26 incontri MMA, vincendone 18. Maia è in programma per una partita contro Jessica Eye il 10 luglio.

10. Claudia Gadelha:

Un'artista marziale mista brasiliana, Ana Cláudia Dantas Gadelha, ha firmato ufficialmente con l'UFC nel 2013. Combatte nella divisione pesi paglia della promozione. Attualmente, è la numero 8 nella classifica dei pesi paglia femminile UFC e la numero 14 nella classifica pound-for-pound UFC.

È anche una praticante professionista di Jiu-Jitsu brasiliano ed è la cintura nera di BJJ più giovane nella storia di Nova União, un'accademia di BJJ di Rio de Janeiro. Qui si è allenata sotto José Aldo, ex campione dei pesi piuma UFC.

Ha fatto il suo debutto pro-MMA nel 2008 in un Force Fighting Championship 1. Ha combattuto contro Elaine Leite e ha vinto in 17 secondi tramite un armbar. Il suo stile di combattimento è il Jiu-Jitsu brasiliano.

Nel suo primo incontro all'UFC nel 2014, ha affrontato Tina Lähdemäki all'UFC Fight Night: Cerrone vs. Miller e ha vinto l'incontro con una decisione unanime. Finora ha combattuto 23 incontri, di cui ne ha vinti 18.

Correlati: I migliori combattenti del mondo MMA

Conclusione

L'Ultimate Fighting Championship fa emergere sempre talenti eccezionali nel proprio stendardo. Le loro feroci combattenti hanno messo in scena una performance sbalorditiva sul ring, lasciando il pubblico incantato.

Ci sono molti combattimenti emozionanti in programma nei prossimi mesi nell'UFC. Saranno qualcosa a cui prestare attenzione.