martedì, Luglio 5, 2022
HomeSportIl Mondiale 2022 dell’Italia passa dai playoff

Il Mondiale 2022 dell’Italia passa dai playoff

Esattamente quattro anni dopo, l’Italia torna a vivere l’incubo di non partecipare al Mondiale. Quella volta, la squadra allora allenata da Gian Piero Ventura, non riuscì ad avere la meglio nella doppia sfida giocata contro la Svezia, condannando di fatto il calcio italiano al momento più basso della propria storia recente. Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia, la squadra di Roberto Mancini è riuscita a portarsi a casa un Europeo e a risalire nel Ranking FIFA, ma alla fine ha dovuto piegarsi nuovamente alla maledizione mondiale.

Dopo il successo europeo, il netto rilassamento dell’Italia

Sin dalle prime partite giocate dopo il successo di questa estate agli Europei era evidente che in casa Italia ci fosse stato un netto rilassamento. Il pareggio contro la modesta Bulgaria aveva già fatto presagire che qualcosa fosse cambiato rispetto alla situazione di pochi mesi prima, ma l’ennesima conferma è arrivata nelle due gare contro la Svizzera, chiuse entrambe con un pareggio. In tutte e due le partite contro gli elvetici, tuttavia, gli azzurri sono stati penalizzati da un errore di Jorginho dal dischetto, con il brasiliano che fino a quel momento era indicato come il favorito per la vittoria del Pallone d’Oro e che alla fine ha dovuto accontentarsi del terzo posto.

Il pareggio nell’ultima partita del girone contro l’Irlanda del Nord e la contestuale vittoria della Svizzera contro la Bulgaria, hanno quindi costretto la squadra di Roberto Mancini a dire addio al sogno della qualificazione diretta ai Mondiali e ancora una volta, la qualificazione per la rassegna iridata passerà dai playoff. A dicembre, secondo le scommesse online, l’Italia resta ancora la favorita per la qualificazione ai prossimi Mondiali di Qatar 2022, ma la sensazione è che per gli azzurri le cose non saranno affatto semplici. Macedonia, Portogallo e Turchia sono tre avversarie temibili anche se alla portata, ma ciò che preoccupa maggiormente, è la scarsa pericolosità offensiva messa in campo dalla squadra di Roberto Mancini nelle ultime uscite. Il tecnico di Jesi dovrà essere bravo a riportare la serenità in gruppo, perché solo giocando da squadra, l’Italia potrà riuscire in questa impresa sportiva.

Come funzionano i playoff mondiali Da quest’anno la FIFA ha previsto che le 12 seconde dei sei gironi di qualificazione vadano a comporre tre gironi da quattro squadre. Le teste di serie di ogni girone giocheranno una semifinale contro una squadra non testa di serie e, poi, andranno eventualmente ad affrontare in una finale secca, la vincitrice dell’altra

Come funzionano i playoff mondiali

Da quest’anno la FIFA ha previsto che le 12 seconde dei sei gironi di qualificazione vadano a comporre tre gironi da quattro squadre. Le teste di serie di ogni girone giocheranno una semifinale contro una squadra non testa di serie e, poi, andranno eventualmente ad affrontare in una finale secca, la vincitrice dell’altra semifinale. Un sistema spietato che ha generato non poche polemiche anche in considerazione del fatto che per l’Italia il sorteggio è stato particolarmente sfortunato. Gli azzurri in semifinale dovranno affrontare la Macedonia e, in caso di vittoria, andranno ad affrontare la vincente della sfida tra Portogallo e Turchia, di certo non le ultime arrivate all’interno del panorama calcistico europeo.

Come ricordato dallo stesso Mancini, però, se l’Italia si è trovata in questa situazione, la colpa è solo ed esclusivamente del team azzurro, motivo per cui Insigne e compagni dovranno solo pensare a fare tutto quanto è nelle loro possibilità per garantirsi il pass per il Mondiale di Qatar 2022.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI