Definizione di sessualità dell'Organizzazione mondiale della sanità

0
43

Quando inizio a riflettere sulla sessualità la prima cosa che mi viene in mente è la bionda Matrix vestita di rosso. Ma le tue associazioni possono certamente differire. Possono presentare un uomo di colore muscoloso con la pelle lucida o una ragazza con gli occhi di Bambi. Tuttavia, non ci sono così tante persone che associano questa parola a qualcosa di più di semplici attributi esterni come comportamento, abbigliamento e aspetto.

Esplorare il modo in cui la sessualità viene sviluppata nelle idee e nelle definizioni stabilite dall'Organizzazione mondiale della sanità si è rivelata un'attività sorprendente e piacevole. In effetti, il significato del concetto rappresentato dall'OMS va ben oltre i confini della seduzione e della riproduzione.

La storia della visione della sessualità dell'OMS

Fu solo alla fine del XX secolo che si interessarono a detta nozione. Le prime definizioni di sessualità sono state fornite nel rapporto Education and Treatment in Human Sexuality: the Training of Health Professionals (Ginevra, 1975). Oltre ad altri aspetti, ha evidenziato la mancanza di sessuologi ed esperti di formazione.

Altri rapporti degli anni successivi, come Sessualità e pianificazione familiare; Report of a Consultation and Research Findings (Copenhagen, 1983) e Concept of Sexual Health: Report on a Working Group (Copenhagen, 1987) erano circoscritti e non avrebbero dovuto diventare di dominio pubblico.

25 anni dopo che era stata data la prima definizione, è arrivata una tesi aperta al pubblico in generale: il rapporto sulla promozione della salute sessuale (Guatemala, 2000). Il carattere essenziale e di attualità delle manifestazioni sessuali per gli esseri umani era ora alla base della diffusione pandemica dei virus dell'immunodeficienza. Il rapporto che è venuto a seguito della collaborazione dell'OMS con WAS e PAHO ha dichiarato che l'emergere dell'HIV/AIDS ha facilitato l'elaborazione di un approccio globale alla salute in considerazione dei bisogni sessuali umani.

Nel 2006 a Ginevra, hanno pubblicato un rapporto sulla Defining Sexual Health che contiene la versione effettiva della definizione della sessualità. Inoltre, descrive le nozioni di genere, salute sessuale e diritti sessuali. L'OMS finora considera provvisoria la definizione di queste categorie e suggerisce di utilizzarle fino al momento in cui sarà formulata una definizione più adeguata.

Per distinguere tra le nozioni di sessualità, sesso, erotismo, pratica sensuale e attività sensuale il rapporto espone tredici termini diversi relativi alla sfera del sesso in generale. I termini che hanno effettivamente determinato la mia bionda in rosso per essere un'illustrazione dell'erotismo ma non della sessualità.

Quindi probabilmente la nozione che è stata studiata così scrupolosamente diventerà presto un argomento di discussione comune in qualsiasi società.

Perché l'OMS esplorare la sessualità?

L'esplorazione della sessualità è stata avviata dall'Organizzazione mondiale della sanità per risolvere molti problemi, in particolare:

  • risoluzione del problema riproduttivo;
  • promozione del sesso sicuro e concetto di prevenzione;
  • promozione della salute sessuale;
  • introduzione di diritti sessuali;
  • facilitazione dell'educazione sessuale.

I diritti sessuali sono stati studiati e analizzati nei seguenti rapporti: Sviluppo di programmi di salute sessuale e Salute sessuale, diritti umani e legge.

La Dichiarazione di Montreal "Sexual Health for the Millennium" risultata dal 17° World Congress on Sexology ha annunciato la salute sessuale come la chiave primaria per il benessere, il benessere e lo sviluppo dell'uomo. I partecipanti al congresso hanno dichiarato di ritenere che la salute sessuale possa sradicare la povertà e promuovere la pace globale.

Si potrebbe a prima vista pensare che questa rappresentazione sia eccessivamente drammatica. Ma quando ricordiamo la nostra esperienza personale, dovremmo dire che siamo d'accordo su di essa.

Definire la salute sessuale, 2002, Ginevra.

Le nozioni di sessualità e salute sessuale sono complementari; quindi prenderemo in considerazione entrambi:

Sessualità è visto come un aspetto fondamentale dell'essere umano che abbraccia le nozioni di sesso, identità di genere e ruoli, orientamento sessuale, erotismo, piacere sensuale, intimità e riproduzione. La sessualità può essere vissuta ed espressa in pensieri, sogni e desideri, fantasie, credenze, valori e atteggiamenti, atti, pratiche, ruoli e relazioni. La sessualità è un insieme complesso delle dimensioni sopra elencate sebbene non tutte siano sempre espresse o vissute. La sessualità è soggetta all'impatto di fattori fisici, psicologici, sociali, finanziari, politici, etici e culturali, etici, legali, storici, religiosi e spirituali e alla loro interazione.

Per quanto riguarda i diritti sessuali, comprendono i diritti umani che sono già stati riconosciuti nelle leggi nazionali, nei documenti internazionali sui diritti umani e in altre dichiarazioni sociali e intergovernative.

Includono il diritto di tutti, senza coercizione, discriminazione e violenza, a:

  • il più alto standard disponibile di salute sessuale che implica l'accesso ai servizi di assistenza sanitaria sessuale e riproduttiva;
  • cercare, ottenere e condividere informazioni relative alla sessualità;
  • educazione sessuale;
  • far rispettare la loro integrità fisica;
  • selezionare un partner sessuale;
  • decidere sulla loro modalità di attività sessuale;
  • rapporti sessuali basati sul consenso;
  • matrimonio consensuale;
  • decidere di avere figli; e
  • cercare di avere una vita sessuale sicura e soddisfacente.

L'esercizio completo dei diritti sessuali umani richiede che tutte le persone mostrino rispetto per i diritti degli altri.

Dalla comprensione ufficiale a quella personale della sessualità

Una calibrazione dettagliata della definizione della sessualità non mi ha fatto scacciare dalla testa la bionda in rosso. Direi che l'ha resa ancora più misteriosa e seducente, perché ora ha acquisito fantasie sessuali, aspirazioni, atteggiamenti, priorità e idee di cui non so nulla. Chissà su cosa fantastica. Le sue convinzioni, azioni, idee manifestano anche la sua sessualità, così come il suo corpo e il suo vestito, e questo l'ha resa ancora più seducente. Lo stereotipo non è svanito, ma l'immagine non è più semplice. È diventata più reale e concreta, prendendomi in giro dallo schermo e facendomi l'occhiolino.

E ora che so che cos'è la sessualità in termini di CHI, procedo interessandomi a questioni come "Qual è la mia sessualità?" e "Qual è la sessualità del mio partner?"

Il processo di esplorazione della sessualità personale è un viaggio emozionante. E diventa ancora più piacevole quando so che posso portarlo con una compagnia di persone che la pensano allo stesso modo in tutto lo spazio dell'app Fantasy. Così sono partito per fare alcune nuove affascinanti scoperte nel regno multidimensionale della sessualità.

Postato originariamente su FantasyApp.com

Ti è piaciuto questo articolo? Condividere

Copia link