lunedì, Luglio 15, 2024
HomeBenessereSkincare routine: qual è l’ordine corretto di applicazione dei prodotti di skincare?

Skincare routine: qual è l’ordine corretto di applicazione dei prodotti di skincare?

Per avere una pelle luminosa e dal tono compatto, è importante prendercene cura tutti i giorni coi prodotti giusti, adatti alle nostre esigenze.

Per questo, è importante sapere come impostare la nostra skincare routine quotidiana, step dopo step.

Ecco alcuni consigli.

L’importanza della skincare routine quotidiana

Se vogliamo il benessere della nostra pelle, dobbiamo adottare una skincare routine ad hoc.

Il termine skincare significa letteralmente “cura della pelle” e prevede una serie di passaggi, accompagnati da prodotti appositi, come la detersione, l’esfoliazione e l’idratazione.

Dobbiamo pensare, infatti, che sulla nostra pelle si accumulano diverse impurità durante il giorno: residui di make-up, cellule morte, sebo in eccesso, particelle di smog e polvere.

Queste impurità possono ostruire i pori e impedire il corretto rinnovamento cellulare.

Ma non solo: con una corretta skincare routine, manteniamo sempre alta l’idratazione.

La nostra pelle è ricoperta da una barriera idrolipidica (composta da acqua e lipidi), che ha una funzione protettiva. Quando questa barriera si assottiglia, la pelle diventa più vulnerabile, apparendo spesso secca e disidratata.

Ci sono moltissimi brand che si prendono cura quotidianamente della nostra pelle, con prodotti personalizzati per la nostra skincare routine quotidiana. Maggiori informazioni qui!

Quali sono gli step principali della skincare routine quotidiana?

La skincare routine si compone di diverse fasi e si differenzia tra quella mattutina e quella serale.

Ogni step serve a prendersi cura delle diverse esigenze della pelle. Ecco tutti i passaggi.

Detersione

La skincare routine quotidiana non può che iniziare con una corretta detersione della pelle, per eliminare ogni impurità.

Nella skincare mattutina, possiamo utilizzare un detergente leggero, per eliminare il sebo in eccesso prodotto durante la notte, i residui di prodotti utilizzati la sera, le cellule morte e la polvere.

Per la sera, invece, possiamo optare per la doppia detersione, che prevede l’utilizzo di due prodotti detergenti: uno a base oleosa (che elimina “per affinità” gli elementi grassi, come il sebo, lo smog e i residui di make-up) e uno a base schiumogena (che elimina le cellule morte e la polvere).

Quando detergiamo la pelle, facciamo attenzione ad eliminare ogni residuo di make-up, soprattutto sulle labbra e sugli occhi, utilizzando prodotti delicati, che rispettino il PH della pelle.

La fase della detersione termina con l’applicazione del tonico, che elimina gli ultimi residui e che ha una funzione astringente e stimolante sulla pelle.

Siero

Il siero è un prodotto indispensabile nella nostra skincare routine quotidiana. Si tratta, infatti, di un prodotto dalla texture liquida, ricchissimo di attivi, che penetrano in profondità nella pelle.

Esistono diverse tipologie di siero (contenenti attivi diversi), in modo da rispondere alle varie esigenze della nostra pelle.

Ad esempio, se abbiamo la pelle grassa, possiamo utilizzare un siero viso purificante, a base di Acido Salicilico, in modo da regolare la produzione di sebo.

Se abbiamo la pelle secca, possiamo optare per un siero idratante all’Acido Ialuronico, mentre se vogliamo minimizzare l’aspetto delle macchie e delle discromie cutanee, andremo ad applicare un siero illuminante alla Niacinamide.

Nel caso in cui volessimo ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili, optiamo per un siero antiage al Collagene o al Retinolo.

Idratazione

La fase dell’idratazione è sicuramente tra le più importanti, perché andiamo a rinforzare la barriera idrolipidica che protegge la pelle.

Con l’idratazione, rendiamo la pelle più luminosa e compatta e andiamo a ridurre la comparsa delle rughe e delle linee sottili.

Partiamo, innanzitutto, dal contorno occhi, una delle zone più sensibili del viso, dove la pelle è più sottile.

Sulla pelle detersa, andiamo ad applicare una crema contorno occhi idratante e nutriente, in modo da minimizzare l’aspetto delle rughe di espressione e rendere la pelle più elastica.

Passiamo, poi, al viso: applichiamo la crema su tutto il viso, senza tralasciare il collo e il decolleté. Durante l’applicazione, possiamo fare anche un leggero massaggio, in modo da far penetrare perfettamente il prodotto nella pelle, senza lasciare residui.

Fattore di protezione solare

Come ultimo step della nostra skincare routine mattutina, andiamo ad applicare un fattore protettivo.

I raggi UV, infatti, possono danneggiare gravemente la pelle, portando alla formazione di rughe, linee sottili, macchie cutanee e discromie.

Per questo motivo, applichiamo sempre una protezione solare 50 sul viso, anche se siamo in città.

RELATED ARTICLES

Most Popular