domenica, Maggio 19, 2024
HomeEconomia e lavoroCome avvicinarsi al mondo degli investimenti

Come avvicinarsi al mondo degli investimenti

Il web e le nuove tecnologie hanno reso il mondo degli investimenti molto più accessibile rispetto al passato. 

Facilità di accesso alla compravendita di strumenti finanziari non significa però facilità di guadagno o rischio contenuto. Investire è sempre rischioso. Basta una scelta sbagliata e l’investitore può perdere in parte o del tutto il capitale impegnato, oppure può non raggiungere gli obiettivi fissati.

È per questo motivo che chi desidera avvicinarsi al mondo degli investimenti deve farlo con cautela, evitando fai da te e improvvisazioni, e informandosi, anche attraverso la consultazione di contenuti gratuiti messi a disposizione da esperti del settore, come gli articoli presenti sul blog di Moneyfarm

Affidarsi a esperti del settore

In assenza delle giuste competenze, muovere i primi passi da soli nel mondo degli investimenti non è una buona idea.

Chi desidera iniziare a investire, ma non è in grado di effettuare analisi fondamentali o tecniche, consultare i dati, valutare il proprio profilo di rischio e via dicendo, dovrebbe preferibilmente rivolgersi a un professionista del settore, ad esempio un consulente finanziario autonomo, che possa aiutarlo a realizzare un piano di investimento tarato sulle sue reali possibilità e sui suoi obiettivi.

Con l’aiuto del professionista, il neofita sarà in grado di ottenere un portafoglio di investimento caratterizzato da un livello di rischio per lui idoneo.

Consultare contenuti di qualità online

Chiedere aiuto a un professionista non vuol dire dover rinunciare a comprendere le base della finanza e degli investimenti.

Anche se non si ha intenzione di diventare investitori esperti, conoscere le principali terminologie, il funzionamento dei vari strumenti finanziari e gli adempimenti fiscali aiuterà a comunicare con il proprio consulente finanziario in modo più chiaro. Per lo meno, si riuscirà a dare un significato alle sue parole quando parla di plusvalenze o ETF!

Per raggiungere questo primo, piccolo risultato, si potranno tranquillamente consultare i contenuti disponibili online. L’importante è scegliere bene, individuando articoli e guide redatti da veri professionisti.

Leggere e-book e libri scritti da autori referenziati e autorevoli

Chi vuole approfondire un po’ di più gli argomenti o si sta davvero appassionando al mondo degli investimenti, può fare un ulteriore passo avanti e iniziare a leggere libri ed e-book. Anche in questo caso sarà opportuno prestare molta attenzione al nome dell’autore.

Per non trovarsi in difficoltà, è preferibile scegliere testi non troppo difficili, destinati a investitori privi di esperienza.

Seguire dei corsi, anche online

Se la passione per gli investimenti è diventata talmente forte da spingervi a voler diventare, se non proprio dei professionisti, almeno un po’ più esperti, allora potrebbe essere utile seguire qualche corso mirato.

Oltre a quelli in aula, oggi sono disponibili anche tantissimi corsi online, da seguire comodamente da casa o dall’ufficio.

In base ai vostri obiettivi, potrete scegliere tra corsi generali, di livello base, intermedio e, più avanti, avanzato, e corsi che trattano argomenti specifici, come l’analisi fondamentale, i mercati finanziari, l’investimento in azioni e molto altro ancora.

Anche in questo caso, attenzione alla professionalità dei docenti e alla qualità dei contenuti.

RELATED ARTICLES

Most Popular