martedì, Giugno 25, 2024
HomeLifestyleCasa e GiardinoTrasloco in Australia: come trasportare i tuoi oggetti senza stress

Trasloco in Australia: come trasportare i tuoi oggetti senza stress

Pianificare un trasloco in Australia rappresenta una fase estremamente delicata e di grande importanza. La preparazione svolge un ruolo fondamentale al fine di assicurare un trasferimento privo di stress. È per questo motivo che abbiamo pensato di fornirti alcuni consigli utili su come organizzare in modo efficiente e sicuro il trasporto dei tuoi beni.

In questo modo sarà possibile fare di un trasloco internazionale un’esperienza unica e divertente da vivere senza che la felicità per l’inizio di un nuovo ciclo di vita sia funestata dallo stress e dagli imprevisti di un trasloco effettuato e gestito male. Spesso, per non avere senza stress durante un trasloco è possibile optare per un trasferimento all-inclusive e lasciare tutto in mano all’azienda di trasporti, in questo caso visita il sito e scopri di più, se vuoi maggiori informazioni su come preparare un trasloco, invece, continua a leggere.

Iniziare dal decluttering

Appare indubbio che il costo in termini di denaro e fatica di un trasloco sia direttamente connesso alla quantità di beni che si devono trasferire. In questo caso il decluttering può essere un modo non solo per risparmiare tempo, denaro e fatica, ma un modo per cambiare mentalità in vista di una nuova vita con uno stile più orientato all’essenziale. 

Compiere una fase di decluttering significa porsi delle domande precise e ben specifiche e richiede molta sincerità, questo serve a ritrovare un rapporto autentico con i propri oggetti e riconoscere ciò che serve, piace e fa stare bene, eliminando ciò che occupa spazio fisico e mentale inutilmente. La quantità degli oggetti che si tendono a conservare impedisce che un ambiente sia:

  • Efficiente;
  • Armonioso;
  • Ben organizzato.

Proprio per questo fare spazio eliminando ciò che non serve e per cui non si prova nessun attaccamento emotivo rappresenta un’arma potente per migliorare la vita quotidiana e l’ambiente nel quale si vive. Eliminare ciò che non serve prima di un trasloco implica analizzare con cura ogni stanza, selezionare gli oggetti da trasportare e ciò che si intende regalare o riciclare è davvero importante per iniziare con il giusto timing un trasloco in Australia.

Come preparare un trasloco in Australia

Spesso preparare scatole e imballaggi è la prima fonte di stress durante un trasloco, capire come fare per agire in modo efficiente diventa quindi il primo passo per ottimizzare il trasporto. Per cominciare è importante svuotare armadi, cassettiere, credenze e mensole: nel caos è facile scordare qualcosa di fondamentale. Dopo averli selezionati uno ad uno è importante imballarli in scatole adatte al trasporto.

Questo cosa vuol dire? Tutti gli oggetti da trasportare devono essere imballati perfettamente, soprattutto quelli fragili come vasi, ceramiche, vetri, lampadari. In questo caso può essere consigliabile far imballare questi oggetti a una squadra capace di preservarli durante il viaggio, dato che necessitano di un trattamento particolare.

Anche i mobili che si intende trasportare devono essere preparati per la partenza e questo vuol dire che devono essere puliti alla perfezione. Alcune destinazioni, come l’Australia, non accettano mobili sporchi con polvere o tracce di terra. 

Infine, un consiglio da seguire è quello di preparare una o più imballaggi di oggetti necessari e di primaria utilità. Contrassegnare queste scatole permette di ritrovarle facilmente una volta che tutto sarà stato trasportato nella nuova dimora e permetterà di vivere la fase di disimballaggio senza stress avendo tutto il necessario a portata di mano.

Creare una lista e un inventario

Per agevolare il controllo delle merci da parte dell’azienda di traslochi e per avere un quadro preciso di ciò che ci si è portati e che si deve ritrovare in Australia è importante fare un inventario completo. Fotografare i mobili per avere una prova in caso di danneggiamenti e danni è un consiglio molto utile al quale attenersi. 

Ecco che una lista dei mobili e degli oggetti da traslocare, diventa una delle armi in più per un trasloco, è utile all’azienda di traslochi per il preventivo e la creazione dell’inventario delle merci.

RELATED ARTICLES

Most Popular