Come imparare una nuova lingua da solo durante la quarantena

0
355
studiare nuove lingue in quarantena

Stai pensando di imparare una lingua da solo e da casa durante questi lunghi giorni di quarantena? Sembra un po’ impegnativo, vero? Non preoccuparti! In questo articolo troverai i migliori consigli e risorse per imparare quella seconda lingua che avresti sempre voluto conoscere ma per la quale non hai mai avuto il tempo.

Una volta conclusosi questo particolare momento storico in cui stiamo vivendo, immagina di tornare a viaggiare; di volare verso quel paese straniero che avresti sempre voluto scoprire ma che fino ad oggi non è stato possibile visitare. È molto probabile che ti sentiresti molto più sicuro di te stesso se imparassi alcune  frasi di sopravvivenza per affrontare nel migliore dei modi una conversazione elementare nei contesti e nelle circostanze più disparate del tuo viaggio.

Conoscere alcune piccole frasi utili di una nuova lingua è particolarmente raccomandato quando visiti un altro paese, non solo per iniziare la tua vacanza con il piede giusto ma soprattutto per goderti appieno la comunicazione coi nativi del posto.

Conoscere una lingua straniera infatti può aiutarti a capire la gente, fare amicizie internazionali, aprire la tua mente e perché no, persino ottenere un lavoro nuovo e migliore!

Quindi ora non ci sono più scuse! Di seguito sono riportati alcuni consigli su come sfruttare al meglio questo periodo di quarantena imparando una nuova lingua da solo e da casa.

App per imparare nuove lingue

I moderni stili di vita “smart” offrono un’opportunità senza precedenti per espandere le tue abilità linguistiche. Quindi, perché non utilizzare un’app sul telefono o sul tablet per imparare una nuova lingua straniera durante il periodo di quarantena del Coronavirus?

Le app sono una soluzione rapida e a portata di click. Sono quindi utilizzabili praticamente ovunque: sul divano di casa, sui mezzi di trasporto, o perché no anche quando si è in attesa nelle lunghe file in banca o alla posta. Insomma, ogni momento è buono per mettersi ad imparare una nuova lingua.

Il mondo intero è bloccato a casa durante il lockdown da Covid19 e le più famose aziende e-learning lo sanno. Molte infatti si sono adattate proponendo nuove promozioni per invogliare le persone a scaricare le applicazioni con abbonamenti super vantaggiosi.

  • Rosetta Stone: il nonno delle società di lingue offre una prova gratuita di tre giorni per imparare una qualsiasi delle ventidue lingue;
  • Babbel: un’altra app per le lingue che è diventata molto popolare nel tempo. Non ha una scelta di lingue troppo ampia (attualmente ne propone quattordici) ma quelle presenti vengono insegnate in maniera eccellente grazie anche al suo design semplice e all’interfaccia molto intuitiva ;
  • Duolinguo: una delle piattaforme più divertenti da usare per via della sua struttura didattica simile ad un gioco, fatta di livelli e punti. Un metodo molto intelligente per coinvolgere e stimolare l’utente tenendolo incollato all’applicazione .

Blog e corsi online di lingue

I tradizionali libri di testo per imparare una lingua sono belli e ricchi di informazioni, ma non limitarti a seguire solo questi! Ci sono molti buoni blog gratuiti che ti aiuteranno a imparare una nuova lingua durante la quarantena. Alcuni di loro assicurano che puoi diventare fluente in una nuova lingua straniera in soli tre mesi, quindi perché non dare un’occhiata? Essendo gratuiti non hai nulla da perdere! Alcuni di questi hanno anche la possibilità di essere seguiti da PC o comodamente da un’app per smartphone ed avere così un servizio a 360 gradi.

Per quanto riguarda le scuole di lingua, causa misure anti-covid, queste risultano momentaneamente inaccessibili. Alcuni dei centri più prestigiosi hanno risolto questo inconveniente spostando le lezioni in presenza dalle aule scolastiche alle classi virtuali. In questo modo, studenti e insegnanti possono frequentare corsi di lingua online da casa durante il lockdown tramite piattaforme come Skype, Zoom o un altri strumenti di videoconferenza analoghi.

Film e serie TV

La quarantena da Coronavirus ha portato molte persone tra le braccia di Netflix, Prime o altre piattaforme che offrono serie TV e film in streaming. Allora perché non approfittare di questa situazione temporanea per imparare una nuova lingua da casa? Le maratone di film sono divertenti, ma possono anche essere educative.

L’apprendimento delle lingue tramite la televisione è un’opportunità gratuita che puoi svolgere comodamente rilassato sul divano di casa guardando la tua serie preferita. Oltre ad ascoltare i dialoghi in lingua originale, queste piattaforme streaming offrono un ampia varietà di sottotitoli (tra cui anche quelli della lingua originale) che aiutano moltissimo per la comprensione orale mantenendo così “allenato” l’orecchio. Queste piattaforme presentano un catalogo di film e serie TV internazionali con lingue e sottotitoli più svariati che vanno dall’inglese allo spagnolo dal mandarino al russo e chi più ne ha più ne metta.

La possibilità di poter imparare una lingua in qualsiasi luogo e contesto della propria quotidianità è un vantaggio che fino a vent’anni fa era davvero impensabile o comunque non contemplato perché definito inefficace o troppo superficiale. Oggi invece, complice anche i miglioramenti fatti in campo tecnologico, per apprendere una lingua bastano una manciata di minuti al giorno e una connessione internet.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui