lunedì, Novembre 29, 2021
Home Tech L'hack di Windows 11 per ripristinare il menu Start di Windows 10...

L'hack di Windows 11 per ripristinare il menu Start di Windows 10 è sparito

La modifica del menu Start di Windows si è sempre rivelata una mossa controversa e nessuna versione è mai stata universalmente accettata dagli utenti. Dal layout a doppio riquadro di Windows XP alla schermata iniziale simile a un tablet di Windows 8 alla fusione di design di Windows 10, gli utenti sono sempre stati divisi sul fatto che il nuovo menu Start sia migliore o peggiore di prima. Sembra che Windows 11 non sarà diverso e, sfortunatamente, Microsoft ha apparentemente rimosso la soluzione alternativa che riporta il vecchio menu Start in stile Windows 10 per coloro che non amano lo stile più recente.

Accanto al desktop stesso, il menu Start è praticamente il gateway per Windows. A meno che tu non sia un utente più esperto, il menu Start sarà il punto in cui inizi e apri tutto ciò che è installato o salvato sul tuo PC. Ovviamente, ha acquisito molte più funzionalità nel corso degli anni, come i risultati di ricerca sul Web e locali, ma ha anche apportato alcune modifiche significative al design.

Tuttavia, il nuovo menu Start di Windows 11 è più di una semplice riprogettazione. È anche un cambio di paradigma. Mentre quasi tutti i menu di avvio prima ruotavano attorno alle app, la densità delle informazioni nel nuovo menu rende la ricerca una necessità più che una semplice comodità. Microsoft forse presume che oggi tutti abbiano più familiarità con la ricerca di cose piuttosto che con una struttura organizzativa e ha adattato il menu Start a quel caso d'uso.

Non sorprende che non tutti siano fan del design o del concetto, o di entrambi. Fortunatamente, c'era un modo per modificare il famigerato registro di Windows per ripristinare il vecchio menu Start di Windows 10. Sfortunatamente, l'ultimo Windows 11 Insider Build 22000.65 ha apparentemente rimosso quell'hack, il che significa che i tester di Windows 11 rimarranno bloccati utilizzando il nuovo menu brillante. La barra delle applicazioni può ancora essere allineata a sinistra, il che potrebbe placare almeno alcuni critici.

Certo, è troppo presto per dire mai per Windows 11. Il nuovo menu Start e la barra delle applicazioni richiedono ancora molto lavoro e bug da appianare. Potrebbe anche esserci una piccola possibilità che Microsoft fornisca un interruttore ufficiale per passare da Windows 11 ai menu di avvio "classici" di Windows 10, ma, dato il suo comportamento passato, non dovresti trattenere il respiro.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI