martedì, Giugno 25, 2024
HomeBenessereSaluteIn che modo l'informatica sanitaria migliora e potenzia il servizio sanitario statunitense?

In che modo l’informatica sanitaria migliora e potenzia il servizio sanitario statunitense?


Il lavoro degli infermieri è allo stesso tempo vitale per la salute della popolazione e altamente impegnativo. Le loro attività quotidiane, sebbene gratificanti, spesso includono decisioni complesse che potrebbero influenzare il recupero di un paziente e il benessere futuro.

Per alleviare parte della pressione, viene utilizzata una combinazione di tecnologia dell’informazione e informazioni quantitative. Conosciuta come informatica, presenta dati sulla salute e sull’assistenza infermieristica che possono aiutare i professionisti in diversi modi. Potrebbe offrire soluzioni per migliorare l’assistenza, lavorare in modo più efficiente o ridurre i costi.

Cos’è l’informatica in ambito sanitario e infermieristico?

L’informatica sanitaria è stata utilizzata negli Stati Uniti dalla metà del XX secolo. Implica la raccolta di dati da varie fonti e il loro utilizzo per raccogliere una serie di approfondimenti. Le lezioni apprese guidano i leader medici e assicurano che una struttura funzioni al meglio.

Tuttavia, non si tratta solo di pianificazione della gestione. L’informatica sanitaria può rivelare nuovi modi per prevenire la diffusione della malattia, offrire spunti per il lavoro di squadra interprofessionale e mantenere una struttura conforme alle normative sulla privacy dei pazienti.

Se sei affascinato dalle possibilità future dell’assistenza sanitaria e desideri far progredire la tua carriera infermieristica, l’Università di Indianapolis MSN nella leadership infermieristica è il punto di partenza ideale. A parte le ore cliniche, il corso viene erogato online per soddisfare le esigenze degli infermieri che lavorano e potresti laurearti in poco più di due anni.

Come vengono raccolti i dati?

In tutto il settore sanitario, gli ospedali e le strutture mediche utilizzano l’IT per monitorare i dati sanitari e informare il processo decisionale dei loro team. Sebbene il concetto esista da un po’ di tempo, le nuove tecnologie hanno reso possibile registrare enormi volumi di dati e poi condensarli rapidamente in risultati utili.

I dati utilizzati per costruire l’informatica infermieristica e sanitaria provengono da una serie di fonti. Questi potrebbero includere le cartelle cliniche elettroniche del paziente, l’Health Information Exchange o il National Center for Health Statistics (NCHS)

Come viene utilizzata l’informatica sanitaria dai professionisti medici?

In sostanza, medici e infermieri utilizzano l’informatica per fornire cure di qualità superiore. Tuttavia, queste informazioni critiche hanno applicazioni particolari.

Facilitare la comunicazione tra professionisti e pazienti

Le cliniche e gli ospedali hanno molti membri del personale diversi, dagli amministratori agli infermieri e ai medici. L’informatica sanitaria può fornire loro i mezzi per comunicare tra loro in modo più efficiente.

Oltre ad accedere rapidamente ai record, possono visualizzare informazioni diagnostiche e apprendere da sistemi costantemente aggiornati. Quando i loro grafici vengono rivisti in tempo reale, infermieri e medici possono fornire i migliori trattamenti disponibili in base ai dati.

Una volta che il piano di trattamento è in atto, il personale non clinico può visualizzare i dati e garantire che i pazienti vengano fatturati correttamente. L’informatica offre inoltre ai pazienti l’accesso ai propri dati sanitari, in modo che possano avere conversazioni più significative con i loro fornitori.

Le informazioni chiave sono sempre a portata di mano

Quando l’informatica sanitaria viene introdotta in un ambiente ospedaliero, il personale può accedere ai dati storici e attuali. Questo rende la vita molto più facile per gli infermieri, che altrimenti dovrebbero cercare manualmente, quindi leggere e comprendere i record di una persona.

L’informatica mette nelle loro mani tutte le informazioni rilevanti in pochi clic. Possono utilizzare un database automatizzato per verificare le cartelle cliniche e prendere decisioni rapidamente. Inoltre, quando gli infermieri devono utilizzare uno strumento educativo o accedere a ricerche attendibili basate sull’evidenza, l’informatica rende tutto disponibile dal computer del reparto.

Coordinare la cura del paziente

Una solida infrastruttura digitale semplifica la condivisione delle informazioni in un’intera struttura. Per ottenere il miglior risultato per un paziente, i professionisti spesso devono collaborare con colleghi di altri reparti o strutture.

Coordinare la comunicazione coinvolta significa che tutti possono condividere rapidamente le proprie opinioni su una diagnosi e un piano di trattamento. Quando specialisti, infermieri e medici possono visualizzare i dettagli di cui hanno bisogno, in particolare quelli relativi alle condizioni del paziente e all’anamnesi, il loro lavoro è più efficiente.

Possono prendere decisioni più informate, evitare la duplicazione dei test e mantenere un paziente in buona salute. Inoltre, in ogni fase del processo, le informazioni possono essere trasmesse al paziente senza gergo medico.

La sicurezza del paziente è la priorità

Sebbene i medici siano attenti a prescrivere il giusto corso di trattamento a ogni paziente, purtroppo si verificano errori. A causa di una diagnosi errata, della prescrizione del farmaco sbagliato o della prescrizione del farmaco giusto nella quantità sbagliata, le condizioni di una persona possono peggiorare.

Gli errori medici si verificano spesso a causa di semplici errori nell’uso delle apparecchiature o nella lettura delle note del paziente. Tuttavia, molti di questi problemi possono essere evitati utilizzando la tecnologia informatica sanitaria.

Questa forma di dati può aiutare a standardizzare i record diagnostici e la fornitura di farmaci da prescrizione. Sia che avvenga sotto forma di erogazione automatica di prodotti farmaceutici o di codici a barre, l’informatica riduce i casi di errore umano.

Le richieste di assicurazione sanitaria vengono elaborate rapidamente

Indipendentemente dal fatto che i pazienti utilizzino Medicare o Medicaid, gli ospedali devono ricevere un’adeguata compensazione per il trattamento fornito. Per accelerare questo processo, le strutture di solito si affidano a professionisti della salute per compilare documenti specifici.

L’informatica può essere utile in diversi modi. In primo luogo, fornisce ai medici versioni elettroniche di moduli facilmente accessibili o recuperabili e quindi li confronta con l’anamnesi del paziente.

Ciò significa che le informazioni richieste viaggiano senza soluzione di continuità tra la struttura sanitaria e il governo. Di conseguenza, i file vengono inviati più velocemente, i fornitori vengono rimborsati in modo tempestivo e i pazienti sono tranquilli, sapendo che il loro trattamento è coperto.

Le pratiche cliniche sono più efficienti

Le iniziative di assistenza basate sul valore fanno parte del programma di riforma sanitaria del governo. Per passare a un sistema più efficiente, gli infermieri utilizzano strumenti informatici per ricercare trattamenti ed evitare che si svolgano procedure non necessarie o in eccesso.

Inoltre, con tutte le informazioni rilevanti a portata di mano, gli infermieri leader sono in una posizione migliore per stabilire e amministrare le norme sulle migliori pratiche senza compromettere l’assistenza ai pazienti.

Conosciuti anche come sistemi di supporto alle decisioni cliniche, questi ausili software presentano un metodo per ottenere dati elettronici da dispositivi e registrazioni. Queste informazioni vengono quindi analizzate da professionisti della scienza IT per produrre linee guida cliniche pratiche e affidabili per il trattamento.

Fonti

https://www.ucf.edu/online/healthcare/news/healthcare-informatics-the-role-of-data/

https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fdgth.2019.00002/full

https://www.noodle.com/articles/how-can-health-informatics-improve-healthcare

RELATED ARTICLES

Most Popular