domenica, Novembre 28, 2021
Home Lifestyle Animali I migliori antiparassitari per cani

I migliori antiparassitari per cani

L’arrivo dell’estate non vuol dire soltanto lunghe passeggiate in compagnia del nostro amico a quattro zampe, al parco o in spiaggia, ma anche il fastidioso problema di pulci, zanzare, zecche e pappataci, che durante la calda stagione vivono il loro momento di massima diffusione, sia in città che in campagna.

Una cattiva prevenzione contro questi parassiti vorrebbe dire esporre il nostro animale al rischio di contrarre malattie come la leishmaniosi, che può interessare la zona cutanea fino a degenerare in problemi neurologici, e la Bebesiosi.

Ciò non significa che trascorreremo le belle giornate chiusi in casa, lontani dai grandi prati, o che non faremo una bella gita fuori porta in compagnia del nostro amato cucciolo, ma che saremmo accorti nello scegliere l’antiparassitario giusto, per sentirci e per farlo sentire al sicuro.

Oggi, in commercio esistono tantissime marche e soprattutto tantissime tipologie di antiparassitari, dalla classica pipetta da selezionare in base al peso dell’animale al collare con oli naturali che si distingue per taglia. Altri antiparassitari possono agire solo sulle pulci o le zecche, altri, ancora, su entrambi e su zanzare e pappataci, svolgendo un’azione repellente.

Esistono, inoltre, altre tipologie di presidi antiparassitari, sotto forma di shampoo e in compresse, quest’ultime consigliate in caso di presenza di endoparassiti, che colpiscono l’animale dall’interno.

L’importante è informarsi bene e rivolgersi al proprio veterinario o ai negozi specializzati.

Di seguito abbiamo stilato una top five di antiparassitari:

Frontline Tri-Act Spot-On Cani

https://www.efarma.com/frontline-tri-act-soluzione-spot-on-cani-10-20-kg-3-pipette-monodose.html

Sicuramente più conosciuto è il classico Frontline! Ne esistono di tutti i tipi, ma quello che vi consigliamo è Frontline Tri-Act Spot-On Cani in confezioni da 3 o da 6 pipette monodose, da scegliere in basa al peso del vostro cane, dai 2 kg ai 60 kg. É semplicissimo da applicare, basta suddividere la pipetta su tre punti del dorso del cane, badando ad aprire bene il pelo affinché la soluzione sia versata sulla cute. L’antiparassitario agisce entro le prime sei ore dall’applicazione fino ai trenta giorni successivi. Della stessa linea è disponibile la lozione spray.

Si raccomanda di non esporre il cane all’acqua per i due giorni successivi all’applicazione del prodotto.

Collaré

Questo prodotto non solo protegge il vostro animale con un’ottima azione repellente, ma lo fa in modo naturale. Grazie all’olio di Neem, un albero della famiglia dei Meliaceae, il collare antiparassitario in gomma termoplastica, atossica e ipoallergenica, è un perfetto connubio tra sostenibilità e sicurezza per il nostro cucciolo.

Puoi trovare i collari in diverse profumazioni: dalla fragranza più aromatica a quella più fresca ed estiva.

Inoltre, per rassicurarvi, sappiate che il Neem è utilizzato come pesticida in agricoltura, ma è anche impiegato in cosmesi, per pelle e capelli. Per altri presidi repellenti e antiparassitari naturali è bene chiedere al vostro negozio per animali di fiducia, che saprà indirizzarvi anche verso nuove linee… non stupitevi se vi consiglierà antiparassitari naturali a base d’aglio! Questo è un ottimo alleato naturale.

Effipro spray Vibrac

Effipro spray è un altro valido alleato contro zecche, pulci e pidocchi. Inoltre è efficace nel prevenire la dermatite allergica da pulci.

Con il suo agile nebulizzatore, per ottenere la massima protezione basta spruzzare dai 3 ai 6 ml di soluzione per peso corporeo del cane, considerando anche la lunghezza del pelo. Dopo una prima applicazione il vostro cucciolo sarà protetto fino a tre mesi dagli insetti e fino a quattro dalle zecche.

In commercio sono disponibili flaconi da 100 ml, 250 ml e 500 ml. Della stessa linea sono disponibili anche le pipette.

Collare Scalibor

Tra le soluzioni antiparassitarie in commercio, il collare è il sistema di prevenzione più comodo, perché non ha particolari passaggi da eseguire per la sua applicazione, in quanto il principio attivo passa dal collare lungo tutto il corpo attraverso il film lipidico. A tal proposito, vi proponiamo il collare Scalibor, disponibile in due taglie, una grande e una medio-piccola (48 e 46 cm). Il collare ha una protezione per un anno contro i flebotomi, sei mesi contro zecche e zanzare, e quattro contro le pulci. Inoltre, previene il contagio da tutte le malattie dovute ai parassiti e agli insetti.

Una volta aperta la confezione, è bene munirsi di un paio di forbici per tagliare, dopo essersi assicurati che tra il collo del cane e il collare passino due dita, la parte eccedente del collare, lasciando 5 cm dalla fibbia.

Antiparassitari Advantix

Un altro ottimo antiparassitario è Advantix, disponibile per i cani di tutte le taglie.

Da applicare con la pipetta in più punti, Advantix elimina zecche, pulci e pidocchi entro un giorno dal trattamento. Inoltre, questo antiparassitario non solo riduce il rischio di trasmissione di malattie come Rickettsiosi e Leishmaniosi, ma è fortemente indicato contro la dermatite da puntura. L’efficacia è garantita anche se il cane si bagna.

In conclusione, ricordiamo che la scelta dell’antiparassitario deve essere sempre concordata con il veterinario, tenendo in considerazione non solo la dimensione e la tipologia del cane, ma anche le sue abitudini. Un cane da appartamento avrà certamente bisogno di un antiparassitario diverso rispetto ad un cane che vive all’aria aperta.

Inoltre, è bene specificare e ricordare che gli antiparassitari per cane, sono specifici e dunque da utilizzare solo ed esclusivamente su questi, e non su gatti o altri animali.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI