giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Lifestyle Animali Perché gli insetti girano in tondo?

Perché gli insetti girano in tondo?

Perché gli insetti girano in tondo finché non sono completamente esausti?

Il nostro mondo è fantastico e gli scienziati scoprono costantemente nuovi fenomeni del mondo animale. Uno di questi fenomeni è il cerchio delle formiche o la giostra delle formiche. Una volta dentro, gli insetti marciano per giorni fino a quando non sono completamente esausti e morti. Perché compaiono i cerchi delle formiche e possono essere fermati?

Il ciclo infinito

Il movimento delle formiche in cerchio è raro in natura. Il più delle volte, questo comportamento anomalo è esibito da formiche nomadi che vivono nell'America centrale e meridionale.

Inizia con un piccolo gruppo di insetti che cambiano la loro direzione di movimento, passando da un percorso rettilineo a un cerchio. Le formiche hanno fretta, si tengono al passo, si muovono affascinate, con nuove compagne che si uniscono a loro.

Il cerchio cresce ma non si ferma. Solo la morte per esaurimento di alcuni o addirittura di tutti i partecipanti a questa gara può porre fine al movimento a spirale.

Nel 1910, lo scienziato americano William Morton ha condiviso una descrizione di una spirale di formiche che aveva osservato. Sebbene siano passati più di 100 anni da allora, gli scienziati non hanno ancora una spiegazione esatta per il fenomeno naturale.

Nel 1921, il viaggiatore William Beeb registrò la più grande spirale di morte del mondo. La sua dimensione è sorprendente: il diametro del cerchio era di 360 metri! Per fare un altro giro, le formiche hanno impiegato 2,5 ore.

Il movimento è durato due giorni e si è fermato solo perché la maggior parte delle formiche è morta. Gli altri sono stati in grado di separarsi, eliminare gli insetti sopravvissuti e fuggire.

Perché gli insetti si comportano in modo così strano?

Una possibile ragione per cui le formiche camminano in cerchio è il loro senso dell'olfatto. Muovendosi in cerca di cibo, gli insetti lasciano tracce di profumo – tag di feromoni. Aiutano a navigare e seguire i loro membri della tribù.

Secondo gli scienziati, le formiche possono smarrirsi e superare più volte un segno, lasciando allo stesso tempo nuove tracce. Così facendo, gli insetti intensificano solo l'odore che li guida lungo la strada sbagliata, ma continuano comunque a muoversi. E lo fanno finché non muoiono di stanchezza.

Perché una formica esca dal cerchio, deve trovare un nuovo "percorso" di profumo o interrompere la vecchia spirale. Questo può essere fatto solo dall'esterno, quindi l'insetto ha poche possibilità di fuga.

Quali altri insetti si comportano in questo modo?

Nel 1944, lo zoopsicologo Theodore Schneirla fornì una descrizione dettagliata del fenomeno naturale. Lo chiamò un carosello della morte e notò che questo comportamento è inerente non solo alle formiche ma anche alle larve della farfalla Silkworm Hiker

Escursionista del baco da seta

Queste farfalle sono comuni in Eurasia e in Nord Africa. I loro bruchi sono molto voraci. In cerca di cibo, si radunano in grandi gruppi, si allineano in fitte colonne e si spostano in nuove posizioni.

Davanti a loro arriva il bruco leader. Lascia una scia dietro di sé, un filo di seta. Orientandoti su di esso, sposta tutti gli altri bruchi. Se il leader si smarrisce, anche tutti gli altri ripetono la strada sbagliata. Se un cerchio si forma accidentalmente, nessuno può liberarsene. I bruchi possono muoversi in questo modo per diversi giorni.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI