mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeLifestyleCasa e GiardinoCome appendere oggetti alle pareti con danni minimi

Come appendere oggetti alle pareti con danni minimi


Appendere le cose alle pareti è uno dei modi più rapidi per far sentire il tuo nuovo appartamento o casa come a casa. Tuttavia, come affittuario, potresti chiederti come appendere in modo sicuro le cose alle pareti con danni minimi alle pareti. Il tuo padrone di casa potrebbe non consentire buchi nel muro, o forse non vuoi avere troppi buchi da riempire quando ti trasferisci.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come appendere oggetti alle pareti che ti faranno sentire a casa in pochissimo tempo.

Come puoi appendere oggetti alle pareti senza causare danni?

Diversi adesivi facili da usare ti consentono di appendere oggetti alle pareti senza causare danni. Questi sono spesso il modo migliore per appendere le cose ai muri se sei un affittuario. Ecco alcuni dei nostri preferiti.

Stucco

Lo stucco adesivo è semplice e facile da rimuovere. Funziona bene per appendere poster e altri oggetti leggeri alle pareti. Un po’ di mastice fa molto e alcuni pezzi posizionati sugli angoli, sui bordi e al centro manterranno i poster in posizione. Impastare e allungare lo stucco prima dell’uso e assicurarsi che le superfici siano pulite per un’adesione duratura.

Nastro adesivo

Quando appendi oggetti leggeri come poster, carta da regalo o piccole cornici alle pareti, a volte tutto ciò di cui hai bisogno è del nastro adesivo. È possibile utilizzare nastro da imballaggio, nastro biadesivo e nastro per mascheratura o da imbianchino senza rischiare di danneggiare la vernice.

Appendini adesivi

Strisce adesive e ganci si staccano dalle pareti senza lasciare residui, rendendoli perfetti per gli affittuari che vogliono appendere le cose senza causare danni alle pareti. Le strisce e i ganci di comando sono disponibili in dimensioni piccole, medie e grandi e possono contenere fino a otto libbre. Le strisce con retro adesivo sono le migliori per oggetti con retro piatto e immagini incorniciate. I ganci sono utili per appendere altri oggetti più irregolari o possono essere usati come ganci portaoggetti. I ganci adesivi funzionano meglio su superfici lisce. Ricordarsi di pulire il muro con alcol denaturato prima dell’applicazione e attendere il tempo di polimerizzazione prima di appenderlo.

Nastro in velcro

Il nastro a strappo o velcro è un ottimo modo per appendere arazzi, tessuti e altri piccoli oggetti alle pareti. È anche la migliore soluzione per appenderla se è necessario rimuovere l’oggetto in modo rapido e semplice regolarmente. Optare per il velcro peel-and-stick con un forte supporto adesivo e seguire le istruzioni per l’applicazione e l’asciugatura.

Cosa usare per oggetti più pesanti

A volte i chiodi o le ancore possono essere il modo migliore per appendere qualcosa a un muro, specialmente se ciò che vuoi appendere è più pesante. Ma prima di iniziare a martellare o perforare, ricontrolla con il tuo padrone di casa per assicurarti di poter fare buchi nei muri. Quindi, determina il tipo di superficie del muro che hai e verifica la presenza di cavi, tubi dell’aria e condotti.

La maggior parte delle unità, degli appartamenti e delle case avrà il muro a secco. Tuttavia, se ti trovi in ​​una struttura precedente al 1950, potrebbe avere un rivestimento in listelli e intonaco. Un modo semplice per controllare è con una puntina da disegno: andrà nel muro a secco ma non nell’intonaco.

Appendere le cose sul muro a secco

Il muro a secco è in genere spesso circa mezzo pollice e non eccezionalmente robusto. Appendere gli oggetti sul muro a secco può essere un po’ complicato. È necessario assicurarsi di utilizzare gli strumenti e le tecniche corretti per evitare danni.

Attaccare una vite a un perno è il modo migliore per procedere, ma non è l’unica opzione. Se il posizionamento del perno non funziona per te, prendi in considerazione l’utilizzo di un chiodo, un gancio, un’ancora o un’altra opzione adatta al muro a secco.

Come trovare borchie

Le borchie sono i pezzi di legno che compongono l’intelaiatura in legno sotto il muro a secco. In genere le borchie sono verticali e distanziate di 16 pollici l’una dall’altra, ma non è sempre così.

Un modo semplice per trovare le borchie è cercare gli interruttori della luce e le prese elettriche, che di solito sono attaccate alle borchie. Un altro modo è bussare al muro con le nocche. Un suono ovattato e solido probabilmente indica uno stud, mentre un suono sordo significa assenza di stud.

Se vuoi trovare i montanti senza il fastidio di misurare, puoi acquistare un rilevatore di montanti residenziale e scansionare il muro. Oppure, fai scorrere un potente magnete lungo il muro, se ne hai uno. Indicherà dove sono viti e chiodi ed è un modo efficace per trovare borchie metalliche.

Come si appendono le cose alle pareti con chiodi e tasselli?

Ora che hai finito di esaminare le tue pareti e di verificare la presenza di borchie, è ora di iniziare ad appendere le cose. Di seguito è riportato un elenco di ganci e ancoraggi utili che puoi utilizzare per appendere oggetti di ogni forma e dimensione.

Appendini per quadri e chiodi

I ganci per quadri e i chiodi sono utili per appendere gli oggetti più leggeri e lasciano solo un piccolo foro. Sono disponibili in varie dimensioni, separatamente o in kit, e sono ideali per appendere oggetti fino a 20 libbre.

Ganci di scimmia

I Monkey Hooks sono ganci curvi che non richiedono alcun ancoraggio e lasciano piccoli fori facili da riempire. Possono contenere fino a 50 libbre e sono i migliori per appendere oggetti con un filo sul retro.

Ancoraggi espandibili Tap-In

Gli ancoraggi espandibili tap-in sono perfetti per appendere oggetti di peso inferiore a 10 libbre. Sono veloci e facili da usare. Basta battere l’estremità appuntita dell’ancora nel muro finché non è a filo. Quindi inserire la vite nel foro dell’ancora e serrare. L’ancora si espanderà e si incastrerà nel muro.

Ancoraggi per cartongesso

Gli ancoraggi per cartongesso sembrano grandi viti di plastica e sono disponibili in varie dimensioni. Sono facilmente inseriti nel muro a secco utilizzando un cacciavite. A seconda del tipo, si espandono o si bloccano nel muro a secco, supportando fino a 50 libbre. Questi ancoraggi sono abbastanza resistenti per portasciugamani, specchi e quadri di grandi dimensioni.

Attiva/disattiva ancoraggi

Gli ancoraggi a levetta con bulloni sono un po’ più complicati da installare, ma funzionano bene per oggetti più pesanti come appendiabiti e librerie. Per installarli, dovrai praticare un foro abbastanza grande da consentire alla vite e alla levetta di adattarsi al muro a secco. Una volta serrato, la levetta si fissa saldamente all’interno del muro a secco.

Ora che sai come appendere le cose alle pareti, è tempo di essere creativo e farti sentire a casa nel tuo nuovo spazio. Hai bisogno di una nuova casa? Cerca appartamenti e case in affitto su Zumper e trova il tuo.

RELATED ARTICLES

Most Popular