16 cose da sapere prima di andare a Singapore

0
36

Imparare il singlish, navigare nei centri per venditori ambulanti e l'accordo con il divieto delle gomme da masticare: informazioni per la città-stato del sud-est asiatico.

Singapore è una città e un paese. Un insieme di isole (una più grande e molte più piccole) all'estremità meridionale della penisola malese nel sud-est asiatico, gli imperi locali stabilirono le isole dal 2 ° secolo d.C. Avanti veloce al 1819, quando Sir Stamford Raffles fondò Singapore come postazione commerciale della Compagnia delle Indie Orientali. Singapore è stata ceduta alla Gran Bretagna dopo il collasso della Compagnia delle Indie Orientali, poi è diventata una città-stato indipendente nel 1965 quando si è separata dalla Malesia, e da allora è stata impegnata a modellarsi in un centro finanziario elegante, moderno, efficiente e multiculturale. Ma come città-stato non c'è entroterra, il che significa che molte delle persone che vengono in città per lavorare sono immigrati, e gli abitanti di Singapore che vogliono lasciare la città non hanno altra scelta che emigrare.

Non essere una patata; impara un po 'di singlish. Ci sono quattro lingue ufficiali a Singapore: inglese, mandarino, malese e tamil. L'inglese è stata la lingua di insegnamento predominante nelle scuole per la maggior parte dei singaporiani sin dagli anni '70, quindi i visitatori di lingua inglese andranno benissimo nella maggior parte delle circostanze. Ma c'è Singlish. Singlish è un linguaggio ibrido sviluppato dalle interazioni tra diversi gruppi etnici a Singapore, con un'infarinatura di altre lingue ufficiali e dialetti cinesi, come l'hokkien. Il risultato: gemme come gostun, che significa sostenere un'auto, derivato dall'inglese nautico "go astern". O jialat, che è una versione locale di "oh no!", Derivata dalla frase hokkien "per assorbire energia". Tuttavia, non esiste un solo modo per parlare singlish. Alcune parole e frasi sono ampiamente comprese, ma ogni versione di Singlish è influenzata da fattori come l'etnia: il cinese singaporiano singlish può avere lievi differenze da quello del malese o dell'India singaporiana. Singlish è anche un indicatore di istruzione e classe. Ci si aspetta che i singaporiani istruiti passino senza problemi tra il singlish in ambienti informali e l'inglese in situazioni formali, mentre i singaporiani che non hanno lo stesso livello di istruzione in inglese potrebbero parlare solo singlish. Un singaporiano che non parla mai Singlish è considerato jiak kantang – tradotto letteralmente come "mangia patate" (in contrasto con la tradizione asiatica di mangiare riso) che significa un singaporiano che si comporta più "occidentale" (leggi: bianco) che asiatico.

Il tempio della reliquia del dente di Buddha a Chinatown, con lo skyline di Singapore oltre. Foto di: Tristan Schmurr

Non prendere l '"armonia razziale" come valore nominale. Dal punto di vista dello Stato, la società di Singapore è organizzata in quattro gruppi razziali: cinese, malese, indiano e "altri". Mentre i malesi sono riconosciuti come la comunità indigena, i cinesi costituiscono la maggioranza della popolazione (75%) a causa degli alti livelli di immigrazione dalla Cina dopo il 1819. Questo modello cinese-malese-indiano-altri, noto anche come CMIO, ha implicazioni pratiche, come dove le persone possono vivere: tra le altre regole (come età, reddito familiare e stato civile), l'edilizia residenziale pubblica include anche una quota etnica che determina quante persone di ogni razza possono vivere in un particolare condominio. Si parla molto dell '"armonia razziale" di Singapore, e le rivolte razziali degli anni '60 sono considerate uno spauracchio per avvertire i singaporiani di non alimentare disordini tra gruppi etnici e religiosi. Ma il fatto è che i cinesi singaporiani godono di una grande quantità di privilegi, dall'assistenza speciale che alcune scuole ottengono per garantire che gli studenti rimangano collegati alla cultura cinese, al fatto che "bilingue" in un annuncio di lavoro significa quasi sempre che il candidato dovrebbe parlare inglese e mandarino. Ci sono anche altre pratiche razziste a Singapore: ad esempio, è totalmente legale per un proprietario o un agente immobiliare dire in un annuncio di proprietà che gli inquilini indiani non devono presentare domanda.

I centri commerciali stanno prendendo il sopravvento. Lo shopping è un grosso problema a Singapore. I singaporiani trascorrono gran parte del loro tempo libero nei centri commerciali, a guardare le vetrine, a bere qualcosa nei caffè, a guardare un film con gli amici o semplicemente a cercare riparo dall'umidità tropicale. A volte non puoi evitare di passare per un centro commerciale: alcuni mini-centri commerciali sono stati incorporati nelle stazioni ferroviarie o nei sottopassi, come CityLink, che collega una stazione ferroviaria all'altra. Ma a meno che tu non stia cercando degli attrezzi di design, è improbabile che tu ottenga molto che non puoi trovare altrove.

Il cibo è un passatempo nazionale. Insieme allo shopping, il cibo è un passatempo nazionale. La cucina di Singapore è un meraviglioso bastardo di sapori malesi, cinesi, indiani, indonesiani e occidentali: la fusione era la norma qui molto prima che diventasse di moda in Occidente. Lo stesso piatto può anche essere interpretato e preparato in modo leggermente diverso: ad esempio, le bancarelle di cibo indiano, cinese e Baba-Nyonya (Straits Chinese: un mix di malese e cinese) hanno tutte le loro versioni dei piatti famosi di Singapore: curry di testa di pesce, Granchio di Singapore. Il sontuoso laksa, un banchetto di pasta e curry con un brodo di cocco speziato, può essere trovato sia negli stabilimenti cinesi che in quelli malesi. Laksa è disponibile in molte forme a Singapore, ma la Katong laksa, fatta con spessi vermicelli tagliati a pezzi e cosparsi di gamberi e torta di pesce, è la preferita.

Laksa: spaghetti di riso con pollo, gamberi o pesce in una zuppa piccante, con una base di latte di cocco ricco e piccante o asam acido. Foto di: Justin See

Dirigiti verso i centri ambulanti. Ci sono molti ristoranti e caffè a Singapore che servono cucina locale, ma non hai veramente provato il cibo di Singapore fino a quando non sei stato in un centro ambulante, in una caffetteria o almeno in una food court con aria condizionata. Gli Hawker Center sono mercati alimentari con una serie di bancarelle che servono piatti locali e sempre più internazionali. È self-service: prendi posto e sei libero di ordinare qualsiasi cosa e tutto ciò che desideri. Per circa S $ 3-S $ 6 (US $ 2-4) puoi ottenere un pasto abbastanza buono, con un drink per un supplemento S $ 1,50 – $ 2 (US $ 1-2). Alcune scatole culinarie da controllare sono la torta di carote (senza carote o torta coinvolta – la sua base è un ravanello bianco locale), riso al pollo hainanese e satay.

Hit Lau Pa Sat la sera. Questo centro ambulante offre la miscela perfetta di attrazione turistica e paradiso del cibo. Nel cuore del Central Business District, è un mercato per Singapore dal 1894 ed è stato dichiarato monumento nazionale nel 1973. Ospita un sacco di bancarelle di venditori ambulanti che offrono di tutto, dalla cucina singaporiana a quella costaricana. Alla sera, una piccola strada adiacente alla struttura viene chiusa e dozzine di venditori di satay emergono per una notte di fumosa e deliziosa indulgenza.

Lau Pa Sat Hawker Center. Foto di: Allie Caulfield.

Non preoccuparti del servizio. Non aspettarti di coccolare il servizio clienti presso i hawker center. Le zie e gli zii che gestiscono le bancarelle possono sembrare bruschi, ma ti daranno ciò di cui hai bisogno (o almeno quello che vuoi). Dì loro il tuo ordine e lascia che continuino a farlo. Gli ambulanti e le aree ristoro sono in gran parte luoghi self-service, quindi a meno che non ti venga detto che porteranno il cibo al tuo tavolo, sei tenuto a ritirare il cibo da solo.

Singapore è una specie di democrazia …Il People’s Action Party (PAP) è salito al potere nel 1959 ed è rimasto lì. Ci sono stati tre primi ministri, a cominciare da Lee Kuan Yew, che ha governato per oltre tre decenni. Suo figlio, Lee Hsien Loong, è l'attuale primo ministro. Il PAP è ancora una festa popolare nel paese. Hanno vinto le ultime elezioni generali a settembre con quasi il 70% dei voti e la morte di Lee Kuan Yew nel marzo 2015 ha provocato un lutto nazionale prolungato e in lacrime.

LA PRESENZA DEL GOVERNO È PERVASIVA, COMPRESI GLI APPUNTAMENTI DELLO STATO

… Ma non è così gratuito. Il governo limita l'opposizione politica e i diritti dei cittadini. Il governo ha voce in capitolo nella nomina dei principali azionisti e del redattore capo dei media nazionali, quindi i giornali tendono a tenere la linea. Il Dipartimento per le elezioni è di competenza del Primo Ministro ei confini elettorali si spostano prima di ogni elezione in modi che suscitano sospetti di gerrymandering. Le voci di dissenso sono tenute sotto controllo attraverso azioni legali per diffamazione o oltraggio ai casi giudiziari. Singapore è spesso descritta come uno stato autoritario, ma è molto più complesso di così. La presenza del governo è pervasiva – dalle aziende del settore legate al governo agli eventi di appuntamenti approvati dallo stato – ma ogni giorno il singaporiano medio non vive nella paura di essere guardato o arrestato. Se non sei coinvolto nella politica o nell'attività politica, non sembra che ci sia una costante mancanza di libertà a Singapore. Ma se provi a organizzare una protesta, un forum pubblico o lavori nel campo delle arti, l'impatto della censura e del controllo è più diretto. E la leadership insiste sul fatto che le punizioni draconiane per i reati di droga e una pena di morte quasi obbligatoria sono il compromesso per la società pacifica, prospera e sicura di Singapore.

Comprendi il Big Man. Primo primo ministro di Singapore e "padre fondatore" della Singapore moderna, il volto di Lee Kuan Yew è ovunque. Nel bene e nel male, la sua politica e la sua personalità hanno plasmato molti aspetti della vita di Singapore e della psiche di Singapore. I suoi concetti di confucianesimo e controllo hanno fortemente influenzato la politica locale; la sua fede nell'amore duro e nelle "dure verità" sostiene la prospettiva generalmente anti-assistenziale del governo e l'impegno a favore di una giustizia retributiva come la punizione corporale e capitale. Le sue convinzioni eugenetiste hanno influenzato anche la vita dei singaporiani, in particolare delle famiglie a basso reddito a cui a volte viene offerta assistenza finanziaria in cambio di un minor numero di figli. Ma Singapore ha anche ottenuto un grande successo sotto Lee e il suo partito. Era duro con la corruzione, stabilendo un governo che è relativamente libero dalla corruzione fino ad oggi. Il modello Singapore si distingue per la sua attenzione al merito. La sua determinazione a rendere Singapore attraente per gli investimenti stranieri è stato anche un fattore importante per la ricchezza della città-stato. Per storie alternative, tuttavia, controlla le memorie di ex detenuti politici, come Beyond The Blue Gate di Teo Soh Lung o Comet In Our Sky: Lim Chin Siong in History, un racconto di un attore chiave nel movimento anticolonialista di Singapore il cui la carriera politica è stata infine schiacciata da Lee Kuan Yew.

Salta sull'autobus. È facile spostarsi nella maggior parte dei luoghi principali tramite i treni Mass Rapid Transit (MRT) o in autobus. Puoi acquistare una carta ezLink (è facile trovarla nelle stazioni MRT) da utilizzare per l'intero soggiorno o acquistare pass per viaggio, se necessario. Se sei di fretta o desideri viaggiare comodamente puoi sempre viaggiare in taxi, ma app come GrabTaxi o Uber sono alternative ai tassisti che "cambiano turno" e non vogliono necessariamente raggiungere la tua destinazione.

Il Merlion è il simbolo di Singapore: il nome combina “mer” (mare) e “leone”. Foto di: David Russo

I bevitori pagano la tassa sul peccato. C'è una tassa "peccato" sull'alcol a Singapore, quindi l'alcol ha un prezzo. Per la birra, la tassa è di S $ 60 al litro (US $ 42 per 33 once) e il consumatore sostiene tali costi. Aspettati di pagare circa S $ 10-S $ 17 (US $ 7-12) – più spesso di più se sei in un posto elegante – per una pinta di birra in un pub. La birra costa meno nelle caffetterie e negli ambulanti, ma scoprirai che spesso ti viene portata con un secchio di ghiaccio. È pratica comune a Singapore, specialmente tra gli uomini più anziani, bere birra con ghiaccio in modo che rimanga fredda più a lungo nel caldo tropicale. E con i prezzi così come sono, probabilmente non fa male che il ghiaccio faccia durare più a lungo anche il tuo drink.

Se ti senti elegante, dirigiti verso il luogo di nascita del Singapore Sling. Un'ondata di nuovi cocktail bar esclusivi è stata aperta a Singapore, ma i visitatori spesso si dirigono verso il Long Bar del Raffles Hotel per sorseggiare un caratteristico Singapore Sling: è qui che la bevanda è stata presumibilmente inventata da un barista hainanese all'inizio del secolo scorso. Questo cocktail pellegrinaggio costerà circa S $ 30 (US $ 21). Il prezzo, tuttavia, consente ai bevitori di indulgere in un po 'di colonialismo del passato: le arachidi sono fornite a ogni tavolo e puoi semplicemente gettare i gusci sul pavimento, proprio come i proprietari delle piantagioni di gomma del XIX secolo che frequentavano il Long Bar – lasciando il personale per spazzare via il disordine alla fine della giornata.

Omosessualità? Ancora illegale. Singapore continua a mantenere la sezione 377A del codice penale, che criminalizza il sesso tra uomini, anche se consensuale, criminalizzando di fatto l'omosessualità maschile. È anche spesso visto come l'appoggio dello Stato alla discriminazione contro le minoranze sessuali. Ma il movimento per i diritti dei gay ha guadagnato terreno a Singapore. Il raduno pro-LGBT Pink Dot attira migliaia, persino decine di migliaia, di sostenitori ogni anno. Eppure c'è anche una forte opposizione da parte dei gruppi conservatori cristiani e musulmani, e la preoccupazione per questo contraccolpo ha reso il governo riluttante ad abrogare S377A. Una sfida costituzionale alla legislazione è fallita nel tribunale d'apice di Singapore lo scorso anno.

Il rally Pink Dot. Foto di: Kirsten Han

Sì, la gomma da masticare è davvero vietata, ma non è così spaventosa come pensi.Chiunque venga sorpreso a importare, vendere o produrre gomme da masticare potrebbe essere punito con una multa o addirittura un po 'di tempo dietro le sbarre. Il divieto è stato originariamente introdotto per impedire ai vandali di interferire con i sensori sulle porte dei treni, causando il malfunzionamento dei treni, nonché per interrompere generalmente i rifiuti di gomma da masticare nelle aree pubbliche che, secondo quanto riferito, costano una fortuna da rimuovere. A seguito di un accordo di libero scambio con gli Stati Uniti, il divieto è stato parzialmente revocato per consentire l'importazione e la vendita di gomme per uso terapeutico. Il divieto viene spesso invocato come scorciatoia per illustrare la società autoritaria, controllata (e forse un po 'strana) di Singapore, ma ha un impatto minimo sulla vita quotidiana della maggior parte delle persone. Onestamente, se sei andato in Malesia e ti è rimasta della gomma nella borsa, difficilmente verrai placcato dalla polizia per averla masticata. Basta smaltirlo correttamente e nessuno lo saprà mai.

Immagine in alto: Garden by the Bay. Foto di: LW Yang

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui